Guadagno £ 7k in quattro ore fustigando vecchi vestiti online dopo aver perso il lavoro a causa del covid

Il trambusto di una mamma le ha fatto guadagnare £ 7k per sole 4 ore a settimana di lavoro sul suo telefono.

Il jetset negli Stati Uniti su base settimanale come assistente di volo Qantas significava che a Meagan non mancavano mai le opportunità per fare acquisti.

2

Meagan ha raccontato di come aveva fatto soldi con il suo trambusto lateraleCredito: Kidspot/Johanna
Meagan ha raccontato la sua storia all'australiano Kidspot

2

Meagan ha raccontato la sua storia all’australiano KidspotCredito: Kidspot/Johanna

Ma quando quel lavoro ben pagato si è improvvisamente interrotto nel marzo 2020, la mamma australiana è rimasta con nient’altro che un guardaroba pieno di vestiti, scarpe e accessori che non aveva mai indossato.

“Questo mi ha messo un po’ in un buco finanziario… è sicuramente una trappola in cui cadi”, ha detto il 40enne a Kidspot.

Mentre era veloce a trovare un lavoro part-time in un supermercato, Meagan ha cercato altri modi per guadagnare un reddito extra.

Nel febbraio dello scorso anno, è entrata a far parte di Poshmark, un sito di e-commerce e un’app in cui gli utenti possono acquistare o vendere vestiti e accessori usati.

Ho trasformato il mio lavoro secondario in un lavoro da 130.000 sterline all'anno: i troll dicono che sono stato solo fortunato
Ho guadagnato $ 275.000 dal mio lavoro secondario senza lasciare il mio lavoro a tempo pieno

La mamma povera di tempo dice che le ci sono voluti meno di cinque minuti per prendere un capo dal suo guardaroba e averlo pronto per essere messo in vendita sul suo profilo.

“Semplicemente scatto una foto veloce con il mio telefono, inserisco il prezzo e la descrizione e l’app ti dice quali sono i miei guadagni – meno le commissioni – e poi elenca.”

Mentre la sua prima vendita, un paio delle sue pre-amate sneakers alte Adidas Dragonball Z, sembravano più lunghe di quanto si aspettasse, il risultato finale è stato migliore del previsto.

“Li ho venduti per $ 180, che era più di quanto li ho pagati”, dice il venditore esperto.

“Ero euforico. Una volta che vendi una cosa, vuoi solo venderne sempre di più”.

Quando ha iniziato a capire cosa volevano gli acquirenti sulla piattaforma, Meagan ha messo gli occhi sui negozi di beneficenza locali e online, raccogliendo reperti unici e vendendoli per un buon profitto.

“Raccoglierei le cose per un paio di dollari e le venderei per $ 60”.

I suoi articoli più redditizi sono una giacca Zara Disney pre-amata acquistata per $ 25 – che ha venduto per un enorme $ 199 – e una pelliccia What Jordy Wore acquistata per $ 75 in un negozio di beneficenza online che ha venduto per $ 250.

Ronaldo rende omaggio al tragico figlio del bambino dopo aver segnato il 100esimo gol in PL
La mamma muore per insufficienza epatica dopo un'overdose accidentale di LEMSIP

Nonostante Poshmark prenda il 20% del suo prezzo di vendita in commissioni, Meagan dice che sta meglio sull’app che su Facebook Marketplace o Gumtree a causa del tipo di acquirenti che l’app attira.

“Gli acquirenti devono pagare l’oggetto una volta venduto e i fondi vengono rilasciati solo tre giorni dopo averlo ricevuto, quindi protegge il venditore e l’acquirente”.

Al momento della pubblicazione, l’imbroglione aveva venduto ben 362 articoli, guadagnando più di $ 13.000 in soli 12 mesi – e questo è solo per le quattro ore settimanali che trova il tempo per lavorarci quando suo figlio di sei anni, Ivy è a scuola.

L’impressionante risultato ha catapultato Meagan a diventare uno dei migliori venditori australiani di Poshmark e un “ambasciatore elegante” ufficiale con 460.000 follower, cosa che ha sorpreso sua più di chiunque altro.

“Non ho mai avuto alcuna ambizione per questo – non avrei mai immaginato che sarebbe stato redditizio per me come ha fatto”.

Sorprendentemente, Meagan è stata anche premiata per i suoi sforzi di vendita dalla piattaforma di e-commerce, ricevendo una sovvenzione “cuore e trambusto” di $ 5.000 che metterà per far crescere la sua attività online.

Anche se il suo reddito da Poshmark non è abbastanza regolare da consentire a Meagan di lasciare il suo lavoro al supermercato, ha puntato a vendere gli 850 articoli che ha attualmente in vendita e non prenderà in considerazione l’idea di tornare in aria ora che ha trovato qualcosa che è molto più adatto alle famiglie.

“Ora che ho visto cosa è possibile, potrei vedermi farlo a tempo pieno se cresce abbastanza”, dice.

“Ho ancora un guardaroba pieno di cose che probabilmente non indosserò mai, quindi non mancheranno le cose da vendere”.

Per quanto riguarda i suoi vestiti, Meagan ora ha un motto “prova a non comprare niente di nuovo” che sta facendo miracoli per il suo bilancio familiare e l’ambiente.

“Riceverò un complimento su un top e dico: ‘Grazie, era un dollaro!’ – Amo ancora le mie etichette, ma ora le trovo nei negozi operativi invece che nei negozi.

Questo è stato pubblicato per la prima volta su Kidspot ed è stato riprodotto con il permesso.

Leave a Comment