Secondo uno studio, le persone che indossano abiti firmati hanno maggiori probabilità di essere viste come NON COOPERATIVE

Cerchi di stupire al lavoro? Abbandona gli abiti firmati! Secondo uno studio, le persone che ostentano marchi di lusso hanno maggiori probabilità di essere viste come NON COOPERATIVE

  • Gli scienziati hanno condotto sei esperimenti che hanno coinvolto più di 2.800 partecipanti
  • In un esperimento, i partecipanti hanno valutato i profili dei social media per trovare persone che pensavano collaborassero per unirsi alla loro comunità
  • I profili avevano post neutrali o post che segnalavano un alto status sociale
  • I partecipanti erano meno propensi a raccomandare profili che segnalavano uno status sociale elevato

Se hai fatto una pazzia per un nuovo capo firmato, potresti essere tentato di indossarlo in ufficio.

Ma un nuovo studio suggerisce che ostentare marchi di lusso al lavoro potrebbe avere una cattiva idea.

I ricercatori dell’Università del Michigan hanno scoperto che le persone che mostrano marchi di lusso e altri segnali di status hanno maggiori probabilità di essere viste come non collaborative.

“In genere si presume che lo stato di segnalazione possa avvantaggiare strategicamente le persone che vogliono apparire di alta classe – perché altrimenti le persone dovrebbero pagare un premio per prodotti con loghi di lusso che non hanno altri vantaggi funzionali?” ha affermato la dott.ssa Shalena Srna, autrice principale dello studio.

“Ma può anche ritorcersi contro facendoli sembrare più egocentrici.”

I ricercatori dell’Università del Michigan hanno scoperto che le persone che mostrano marchi di lusso e altri segnali di status hanno maggiori probabilità di essere viste come non collaborative (immagine stock)

Fallo e basta! Gli uomini che indossano grandi loghi sulle loro camicie sono visti come più PROMISCUOSI

Secondo uno studio, gli uomini che indossano vistosamente grandi loghi di prodotti di lusso sulle loro camicie sono visti come più promiscui e meno affidabili e affidabili.

Uno psicologo statunitense si è proposto di vedere se, alla maniera delle piume di pavone, gli abiti appariscenti e sgargianti rendessero gli uomini più attraenti per le donne.

La teoria era che tali “audaci manifestazioni di ricchezza” sono allettanti perché segnalano il potere economico di un uomo e la capacità di investire nel futuro della propria prole.

Tuttavia, i risultati dello studio suggeriscono che, negli esseri umani, le esibizioni di lusso sono viste più come un indicatore del proprio investimento nell’accoppiamento che nella riproduzione.

Leggi di più

Studi precedenti hanno dimostrato che le persone che sembrano ricche tendono ad essere viste come più intelligenti, disciplinate e competenti.

Tuttavia, nel nuovo studio, il team si è proposto di capire se mostrare la tua ricchezza influisce anche sulla percezione delle persone della tua disponibilità a collaborare.

Nello studio, il team ha condotto sei esperimenti che hanno coinvolto un totale di oltre 2.800 partecipanti.

In un esperimento, a 395 partecipanti è stato chiesto di valutare una serie di profili sui social media per trovare persone che ritenevano collaborative, altruiste e generose che si unissero alla loro comunità.

I profili avevano post neutri, come “Ho visto il cucciolo più carino oggi! #goldenretrievers’, o post che segnalano un elevato status sociale, come ‘In direzione di Madrid! #firstclass #luxury’.

I risultati hanno rivelato che i partecipanti erano meno propensi a raccomandare un profilo per unirsi alla loro comunità se avevano post che segnalavano un alto status sociale.

Hanno anche valutato questi profili come più ricchi, più interessati allo status e meno propensi a preoccuparsi degli altri.

In un altro esperimento, a 1.345 partecipanti è stato chiesto di immaginare di creare il proprio profilo sui social media e di dover scegliere cosa indossare per la propria immagine del profilo.

Ai partecipanti è stato detto che venivano selezionati per un gruppo online. Tuttavia, solo a metà è stato detto che il gruppo a cui speravano di entrare stava cercando una persona collaborativa.

Le opzioni di abbigliamento includevano marchi di lusso come Prada o Gucci, marchi non di lusso come Sketchers o abbigliamento senza marchio.

I risultati hanno rivelato che i partecipanti che stavano cercando di apparire come un giocatore di squadra cooperativo erano molto meno propensi a scegliere abiti di lusso per la loro immagine del profilo.

Tuttavia, i partecipanti erano ugualmente propensi a scegliere di indossare un marchio non di lusso, indipendentemente dal fatto che la cooperazione fosse enfatizzata o meno.

Le persone che indossano abiti più modesti in ufficio (immagine d'archivio) hanno maggiori probabilità di essere considerate collaborative

Le persone che indossano abiti più modesti in ufficio (immagine d’archivio) hanno maggiori probabilità di essere considerate collaborative

Le persone di carnagione chiara si adattano ai vestiti BLU

Se fai fatica a decidere cosa indossare, un nuovo studio suggerisce che dovresti cercare ispirazione dalla tua carnagione.

I ricercatori scozzesi hanno scoperto che le persone dalla pelle chiara si adattano meglio agli abiti blu, mentre le persone con la carnagione abbronzata stanno meglio con le tonalità “calde” dell’arancione e del rosso.

Gli stilisti di moda tendono a indossare i colori per completare l’aspetto personale di un cliente, come un vestito blu per qualcuno con la pelle chiara.

Ora, lo studio offre finalmente prove scientifiche per dimostrare che ciò è davvero considerato attraente agli occhi degli osservatori.

Leggi di più

“Questo esperimento mostra che le persone sono in sintonia con quando il valore dei loghi di lusso passa da positivo a negativo”, ha affermato la dott.ssa Srna.

“Non solo le persone sono strategiche su quando segnalare lo stato, ma sono anche strategiche sulla modestia”.

Mentre la modestia sembra essere la chiave quando la cooperazione è essenziale, i ricercatori sottolineano che i marchi di lusso possono essere utili quando si selezionano i membri del gruppo in base ad altri tratti.

Ad esempio, i partecipanti erano più propensi a scegliere una persona che segnalava la loro ricchezza quando cercavano un membro del team competitivo.

I risultati suggeriscono che le persone possono cambiare il modo in cui si presentano a seconda del loro obiettivo sociale.

“Pubblicare i tuoi acquisti di lusso e le vacanze costose su Instagram o TikTok può aiutarti a persuadere gli altri, intimidire i concorrenti e avere successo nel mercato degli appuntamenti, almeno per gli uomini.

“Ma potrebbe anche segnalare a potenziali amici o futuri datori di lavoro che è improbabile che pensi ai bisogni degli altri”, ha affermato il dottor Srna.

“Questo diventa un difficile atto di equilibrio per le persone che potrebbero voler impressionare gli altri dimostrando anche che possono essere un “giocatore di squadra”.’

Annuncio

.

Leave a Comment