I vestiti per bambini ora sono sessualmente espliciti

“Mettere qualcosa di leggermente inappropriato su una tela che è indossata da qualcosa di così puro… è un po’ come sputare nell’acqua santa e penso che sia spigoloso e attraente per alcune persone”, ha detto.

Sembra certamente che le persone stiano acquistando questi modelli per i fattori di shock e umorismo e che altri adulti siano l’obiettivo principale di questi slogan. Nelle recensioni di un negozio Etsy, gli acquirenti sono rimasti entusiasti di una tutina che recita: “Mio padre gioca solo con la scatola da cui sono uscito!”

“Ottimo regalo per il mio bambino! Mia moglie non si è divertita! Ho ricevuto questo in modo tempestivo e sono felice di questa azienda!” ha scritto un cliente.

In un’altra recensione, un’aspirante mamma ha esposto i suoi piani per una tutina con lo stesso slogan “nuttin” Pickar stocks.

“È così carino! Io e il mio tesoro proveremo ad avere un bambino entro l’anno e quando ho visto questa tutina, sapevo di aver trovato con cosa lo avrei sorpreso! … abbiamo una battuta tra noi due sul fatto che questo si adatta perfettamente ♥️ Ne sono così felice!” lei scrisse.

Un’altra venditrice, Janet Smith di LittleLillyBugDesign, mi ha anche detto di aver visto aumentare le vendite di abbigliamento irriverente per bambini negli ultimi mesi. Il suo negozio vende abbigliamento per bambini, tra cui una tutina stampata con un disegno di tette e lo slogan “Eat local”.

“Sembra che ci sia una tendenza a fare baby shower di coppia in modo che alle persone piaccia comprare un regalo che includa anche il nuovo papà”, ha detto tramite messaggio diretto su Etsy.

È probabile che i principali rivenditori come Buy Buy Baby stiano allo stesso modo stoccando questi tipi di vestiti a causa della domanda dei clienti (un portavoce del negozio non ha risposto alle domande su questi articoli).

Non sono un puritano e credo nel libero arbitrio. Se vuoi vestire il tuo bambino con una maglietta che dichiari che è un boob man, più potere a te. (Il mio bambino indosserà solo abiti neutri, come un instagram bambino.) Ma cosa dovremmo fare con la dissonanza cognitiva di vederci segnalato questo tipo di ipersessualità mentre le guerre culturali infuriano con il pretesto di “proteggere i bambini”?

Diversi stati stanno introducendo una legislazione anti-LGBTQ e il mese scorso il governatore della Florida. Ron DeSantis ha firmato in legge il cosiddetto disegno di legge Don’t Say Gay, che vieta la discussione sulle persone LGBTQ e sui loro diritti, tra le altre disposizioni, nelle aule delle scuole pubbliche dall’asilo alla terza elementare. È chiaro che molte persone non hanno problemi a “sessualizzare” i bambini, purché le norme conservatrici di genere e sessualità siano saldamente rafforzate.

I social media sono pieni di massetti che affermano che affermare l’identità delle persone LGBTQ sta in qualche modo esponendo i bambini a temi sessuali prima che siano pronti a capirli. Eppure, i negozi per bambini popolari sono pieni zeppi di abbigliamento che proclama che questi stessi bambini sono palle infuriate di lussuria eterosessuale, o che mettono in guardia potenziali corteggiatori per neonati letterali.

Paoletti ha detto che alla fine questo tipo di abbigliamento, e altri indumenti ipermascolini o iperfemminili (camion per ragazzi, fiocchi per ragazze), servono a rafforzare il binario di genere in modo così acuto da poter giocare inconsciamente negli stereotipi di genere man mano che il bambino cresce, soprattutto se fa parte di “un sacco di messaggi che questo bambino ha ricevuto durante i primi anni della sua vita”.

“Abbiamo accelerato il genere dei bambini ben prima della nascita”, ha detto. “E lo facciamo da 40 anni. Quindi non sorprende che quello che succede è che quando il bambino inizia a comportarsi in modo aggressivo e la bambina inizia a comportarsi in modo civettuolo o timido è [like], Oh, beh, sì, perché è una ragazza; questo perché è un ragazzo, non avrei mai immaginato di avere a che fare con questo. ●

Leave a Comment