Tulane vieta agli amministratori il senso dello stile, il lavaggio a secco, la stiratura dei vestiti • Il Tulane Hullabaloo

Questo articolo è interamente satirico. Tutte le informazioni e le interviste di seguito sono fittizie e solo a scopo di intrattenimento.

Per gentile concessione di PxFuel

La Tulane University vieterà a tutti gli amministratori di medio livello e senior di lavare a secco, stirare a vapore, stirare i propri vestiti o avere qualcosa che assomigli al minimo senso dello stile in una mossa progettata per promuovere una “immagine del marchio coerente per la leadership Tulane in prima linea”.

Raggiunto dal piccione viaggiatore, Sweepy Bellhop, vicepresidente per gli affari extraconiugali studenteschi a Tulane, ha accolto favorevolmente la mossa.

“Richiede pochissimo lavoro da parte mia”, ha detto Bellhop, gocciolando ketchup lungo la maglietta. “In effetti, prevedo felicemente che sarò in grado di soddisfare questa metrica e offrire un’esperienza studentesca davvero ottimizzata”.

L’ufficio di marketing, comunicazione e lavori silenziosi di Tulane ha affermato che il cambiamento di politica è stato progettato prima con gli studenti.

“I nostri studenti vivono, lavorano e giocano ogni giorno in un ambiente che è spesso rango, trasandato, mal sospeso, macchiato e persino a rischio biologico”, ha affermato un portavoce dell’università.

“Come parte dei nostri sforzi di rebranding, ci è sembrato appropriato che il nostro abbigliamento amministrativo riflettesse quella realtà”.

Secondo quanto riferito, il cardinale prevosto architetto e il presidente Mike Fitts erano estasiati dal trasferimento. Fuori dalla Gibson Hall, Architect, un noto matematico, ha notato che la mossa potrebbe fargli risparmiare decine di dollari all’anno.

“Così com’è, ho sempre e solo lavato a secco i miei vestiti circa una volta all’anno, ogni volta che i nostri accreditatori si recano a New Orleans”, ha detto l’architetto.

“La gente pensa che il mio ruolo riguardi i numeri e il risparmio e spremere la facoltà per ogni centesimo che valgono”, ha detto. “Pochissimi in realtà sanno che tecnicamente, anche gli accademici di Tulane sono nel mio portfolio. È un lavoro ingrato ed è un sollievo sapere che almeno non devo più impegnarmi per venire al lavoro presentabile”.

Fitts, che ha chiesto un entusiasta “Roll, wave!” prima di concedere l’ingresso al suo ufficio, concordò. “Sono anni che dico a docenti e personale che dobbiamo fare economia. Prima di questa decisione, sudavo almeno sette camicie al giorno!”

“Riesci a immaginare la mia bolletta del lavaggio a secco?!” ha detto Fitts. “È già abbastanza difficile quando American Airlines non rispetta le mie etichette per il bagaglio registrato Priority. È bello sapere che almeno la bilancia è un po’ più equilibrata”.

Ma non tutti gli amministratori accolgono con favore il cambiamento. Dall’ufficio ammissioni si sono sentiti singhiozzi urlanti e devastanti e, nonostante le forti smentite degli amministratori, i testimoni hanno visto Satyajit “Fine, Call Me Satya You Uncultured Fools” Dattagupta, vicepresidente senior per la gestione delle iscrizioni, scagliare i suoi abiti su misura dal tetto della Gibson Hall .

Più vicino al presidente, il capo di stato maggiore will.i.am Ferbos avrebbe minacciato di consegnare il suo avviso, fino a quando Fitts non gli ha fatto promettere una formula alchemica segreta garantita per la ricrescita dei capelli.

Secondo quanto riferito, il personale era confuso su cosa significasse “amministratore di livello medio o alto”. Gli amministratori hanno condiviso in una riunione del municipio che la modifica della politica si applicherebbe solo ai dipendenti che hanno guadagnato “somme di denaro oscene, quindi non dovete preoccupartene”.

Sfortunatamente, gli amministratori che gestivano il municipio si sono dimenticati di comunicare con docenti e personale che si stava svolgendo un municipio. Al momento della stampa, non è chiaro se la facoltà sia a conoscenza o se si preoccupi della nuova mossa.

Leave a Comment