Stanco di tutti i tuoi vestiti? Come disintossicare il tuo guardaroba e sentirti

La ricetta di Kat Farmer per la felicità del guardaroba fa miracoli (Foto: Getty)

Vuoi trovare un nuovo stile e sicurezza? Una disintossicazione dal guardaroba potrebbe essere la risposta ai tuoi problemi di moda.

Scegliere cosa indossare spesso può essere un’esperienza sorprendentemente scoraggiante. Questo perché il nostro guardaroba riflette come ci sentiamo riguardo a noi stessi e potrebbe non piacerci quello che vediamo.

La verità è che la maggior parte di noi indossa il 20% del proprio guardaroba l’80% delle volte. Il resto è semplicemente appeso lì, anno dopo anno, una combinazione poco entusiasmante di articoli inadatti, acquisti presi dal panico e articoli “indossa un giorno”.

Valutando i miei vestiti, sembrerebbe che io sia bloccato in una sorta di solco, con l’attenzione fermamente al comfort quando si tratta delle mie scelte. Pratico, sì, ma sembra tutto un po’ noioso e poco brillante.

Se non è scuro, denim, comodo o elasticizzato, è qualcosa che ho indossato una, forse due volte.

E così, spinto dal nuovo libro di Kat Farmer, Get Changed: Finding The New You Through Fashion, inizio con la versione sartoriale delle pulizie di primavera.

Kat Farmer autrice di Get Changed: Finding the New You Through Fashion Credit Robert J. Wilson

Kat Farmer crede nel potere dei vestiti (Foto: Robert Wilson)

Stilista che prova nuovi abiti firmati su un modello.  Imprenditrice nel suo negozio di tessuti che disegna nuovi vestiti.;  Shutterstock ID 1035667867;  Dipartimento: -;  Nome: -;  lavoro: -;  pagina/data: -

È importante adattare il tuo guardaroba a quello che sei ora (Foto: Shutterstock / Jacob Lund)

Get Changed ci spinge a confrontarci con ciò che indossiamo e perché, a rivalutare chi vogliamo essere e a manifestarlo attraverso capi accuratamente selezionati che non vediamo l’ora di indossare, qualunque sia l’occasione.

“Si tratta di riportare le cose all’inizio ed essere davvero onesti sul fatto che siamo tutti seduti lì in pigiama a sentirci una merda e non sappiamo da dove cominciare perché può sembrare davvero scoraggiante”, spiega Kat, 49 anni, che vive a Kent con suo marito e tre adolescenti.

“Voglio sfatare i miti secondo cui la moda è elitaria o inaccessibile, o che se ti interessa ciò che indossi, sei innatamente vanitoso. Prendersi cura di ciò che si indossa è una parte intrinseca del rispetto di sé e della fiducia in se stessi”, aggiunge Kat, il cui account Instagram @doesmybumlook40 ha una legione di follower che apprezzano i suoi consigli pratici.

Get Changed prende il formato di un ricettario con capitoli dedicati alla preparazione, agli ingredienti e al metodo.

“Se non sai cucinare, trovi una ricetta, compri gli ingredienti e segui le istruzioni, e può essere lo stesso con il tuo stile”, dice Kat.

Non si tratta di trovare un vestito che trasformerà magicamente la tua vita, si tratta di capire il tuo rapporto con ciò che indossi e riconoscere ciò che è amico.

“Posso identificarmi con quella totale mancanza di fiducia e quella perdita di ogni fiducia nel tuo senso di autostima”, dice Kat, un’ex star del City che sentiva di essere stata “messa al pascolo per la grande vecchiaia di 35′.

Uno psichiatra l’ha informata che soffriva di “perdita di identità”, che l’ha spinta a concentrarsi sulla moda, una passione per tutta la vita, e un decennio fa ha avviato un’attività e un blog rivolti al mercato degli over 40.

Naturalmente, le persone perdono il loro senso di identità indipendentemente dall’età e questo è stato particolarmente risonante nella pandemia.

Bella giovane influencer caucasica in posa davanti a uno specchio con un cappello nero mentre indossa un top bianco e jeans blu.  Donna che decide su un vestito.;  Shutterstock ID 2080839919;  Dipartimento: -;  Nome: -;  lavoro: -;  pagina/data: -

Sei quello che indossi (Foto: Shutterstock / Stock Unit)

Foto Scattata A Cape Town, Sud Africa

Si tratta di qualità, non di quantità (Foto: Getty Images/EyeEm)

“Le persone sono entrate nella pandemia una persona e ne sono uscite un’altra”, dice Kat.

‘Priorità, lavoro, forma e budget potrebbero essere cambiati. Tutti questi elementi possono influire sulla fiducia e questo si trasforma in guardare nel tuo guardaroba e pensare di non avere niente da indossare perché non ti senti come te. Quindi inizia col chiederti: chi voglio essere? Qual è il mio obiettivo finale?

“Una volta che hai fatto la tua preparazione e considerato gli ingredienti necessari (colori, stampe, accessori e i ‘elementi della dispensa’ di ogni guardaroba a capsule), sei pronto per iniziare la disintossicazione del guardaroba, provando tutto e analizzando i meriti di ciascuno elemento.

‘Il modo migliore per farlo è tirare fuori tutto. È doloroso e peggiora molto prima di migliorare, ma è catartico. Una volta che hai esaminato tutto, puoi vedere di cosa hai bisogno. Ti dà un motivo per fare shopping, oltre a concentrarti, il che significa che commetti meno errori”, afferma Kat, che sottolinea che non si tratta di acquistare di più ma di acquistare di meno.

Non stai solo creando un guardaroba a capsule, ma stai anche diventando un acquirente più responsabile.

“Non si tratta di acquistare un guardaroba completamente nuovo o spendere un sacco di soldi, si tratta di acquistare cose specifiche che indosserai per anni e ti faranno sentire incredibile”.


La ricetta di Kat per il successo nella moda

Preparazione

  1. Riconosci che vuoi cambiare, puoi cambiare e farlo a piccoli passi
  2. Apprezzo che va bene voler avere un bell’aspetto in modo da sentirti benissimo
  3. Prendi ispirazione dalle persone di cui ammiri lo stile
  4. Pensa a parole che descrivono come vuoi apparire e sentirti
  5. Vestiti per lo stile di vita che hai, non per lo stile di vita che desideri

ingredienti

  1. Fai amicizia con i neutri e identifica i colori che fanno
    sei felice
  2. Vai con il tuo istinto
  3. Ricorda che va bene amare il nero, ma non dovrebbe mai essere indossato per nascondersi dietro
  4. Fai un elenco di “elementi della dispensa” – le basi del tuo guardaroba
  5. Eleva gli outfit con gli accessori, che si tratti di un rossetto rosso, di un’acconciatura, di orecchini o di scarpe

metodo

  1. Dedica del tempo a disintossicare il tuo guardaroba, tira fuori tutto e prova tutto
  2. Non buttare via niente. Rehome oggetti scambiandoli, vendendoli o donandoli
  3. Assicurati che tutto nel tuo guardaroba abbia uno scopo
  4. Quando disintossica il tuo guardaroba o fai shopping, pensa alla “regola del tre”: devi essere in grado di pensare a tre occasioni in cui indosserai un capo. Non possono essere semplicemente tre giorni al lavoro, fuori a cena, in vacanza ecc.
  5. Devi essere in grado di indossare un capo con tre abiti che già possiedi. Se non puoi, lascia perdere

Cambiati: Finding The New You Through Fashion di Kat Farmer è ora disponibile.

Hai una storia da condividere?

Mettiti in contatto inviando un’e-mail a MetroLifestyleTeam@Metro.co.uk.

DI PIÙ: quest’estate indossa i migliori abiti da palestra per gli sport di squadra

DI PIÙ: I marchi di moda da aggiungere ai preferiti per lo shopping di abbigliamento primavera/estate

ALTRO: Sono passato più di un anno senza comprare vestiti nuovi – ho rinunciato al fast fashion

Leave a Comment