Monitoraggio della pressione sanguigna a casa | stile di vita

Lo stress, l’esercizio fisico e anche qualche drink la sera prima dell’appuntamento dal medico possono aumentare la pressione sanguigna. Quindi, è spesso difficile dire se una lettura insolitamente alta nello studio del medico significa che hai la pressione alta; o, se ti è già stata diagnosticata l’ipertensione, che sta peggiorando o se una scadenza di lavoro ha temporaneamente gonfiato i tuoi numeri.

L’ipertensione non dovrebbe mai essere ignorata, poiché può portare a complicazioni di salute, malattie come malattie cardiache, retinopatia e malattie renali croniche e persino la morte. Un modo semplice per tenere sotto controllo i livelli di pressione sanguigna e assicurarsi che non siano in un intervallo elevato è con un misuratore di pressione sanguigna a casa.

Ci sono una serie di monitor per la pressione sanguigna là fuori che rendono facile il monitoraggio delle tue letture e, una volta che conosci i tuoi numeri, puoi intraprendere le misure necessarie per portarli all’interno di un intervallo sano.

Mentre i farmaci possono essere necessari per abbassare la pressione sanguigna, ridurre la pressione alta a casa è possibile con una certa dedizione. Anche se stai assumendo farmaci prescritti dal medico, ci sono dei passaggi che puoi adottare per ridurre la pressione sanguigna in modo naturale.

Modi naturali per ridurre la pressione alta

Oltre a determinare se hai bisogno di farmaci, che dovresti discutere con il tuo medico, scelte di vita sane possono fare una differenza significativa nel ridurre la pressione alta. Prova a incorporare i seguenti cambiamenti e abitudini nella tua vita quotidiana.

1. Perdi peso se sei sovrappeso

La perdita di peso è una parte importante della riduzione della pressione alta, soprattutto per le persone con obesità, poiché è un forte fattore di rischio per l’ipertensione.

2. Esercizio

L’esercizio fisico regolare non solo aiuta a perdere peso, ma aiuta anche a ridurre la pressione alta. La maggior parte dei medici consiglia almeno 30 minuti di esercizio aerobico di intensità moderata ogni giorno. Se non puoi fare 30 minuti, puoi farlo almeno da 15 a 20 minuti al giorno, da cinque a sette giorni alla settimana. Alcune opzioni di esercizio aerobico includono camminare, correre, nuotare, usare una macchina ellittica, andare in bicicletta e giocare a tennis.

3. Diminuisci l’assunzione di sale

Il sale è il nemico della pressione alta. Quando si mangia troppo sale, aumenta la quantità di liquido che entra nel flusso sanguigno e nelle arterie dal tessuto circostante, aumentando la pressione nelle arterie.

4. Evitare l’eccesso di caffeina

Bere troppo caffè o troppe bevande energetiche che contengono caffeina non è raccomandato per le persone con pressione alta. La caffeina è una forma di adrenalina. Restringe le arterie e aumenta la frequenza cardiaca, entrambi fattori che aumentano la pressione sanguigna.

5. Bere acqua

Rimanere idratati può essere un modo importante per mantenere la lettura della pressione sanguigna in un intervallo normale. Quando sei disidratato, il corpo produce ormoni dello stress per mantenere il flusso sanguigno agli organi. Questa risposta può aumentare la pressione sanguigna.

6. Elimina l’alcol

L’alcol può aumentare il peso corporeo, esaurire il corpo di magnesio e potassio e disidratarti. Inoltre, l’alcol aumenta i livelli di stress, che causano anche un aumento della pressione sanguigna nel tempo.

7. Smetti di fumare

Il fumo porta alla costrizione acuta delle arterie e l’uso a lungo termine contribuisce notevolmente allo sviluppo della pressione alta. Se soffri di ipertensione, prendi le misure necessarie per smettere di fumare.

keisha.hill@gleanerjm.com

FONTE: American Heart Association e American College of Cardiology; Providence Mission Hospital nel sud della California, Centers for Disease Control and Prevention (CDC)

Leave a Comment