E3 Sustainable Cotton di BASF si unisce alla rete Conscious Fashion and Lifestyle delle Nazioni Unite

RESEARCH TRIANGLE PARK, NC — 11 aprile 2022 — La moda e l’agricoltura possono sembrare due settori lontanissimi, ma il programma e3 Sustainable Cotton di BASF li ha avvicinati creando la prima catena di approvvigionamento del cotone trasparente e tracciabile. Oggi l’azienda ha annunciato una nuova collaborazione tra il programma e3 Sustainable Cotton e il Conscious Fashion and Lifestyle Network ospitato dalle Nazioni Unite (ONU) per una serie di riunioni a New York per tutto il 2022.

Il Conscious Fashion and Lifestyle Network è una piattaforma online ospitata dalle Nazioni Unite (ONU) per le parti interessate del settore, i media, i governi e le entità del sistema delle Nazioni Unite. La rete mette in mostra e consente collaborazioni che accelerano l’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile. Considerando l’impatto significativo del settore della moda e dello stile di vita sulle società e sull’ambiente, il Conscious Fashion and Lifestyle Network promuove un impegno trasparente, inclusivo e trasformativo degli stakeholder globali per guidare un’azione urgente per la sostenibilità. La rete fornisce una piattaforma imparziale per l’industria e il sistema delle Nazioni Unite. Il suo obiettivo principale è mobilitare competenze, innovazione, tecnologia e risorse verso una ripresa sostenibile e inclusiva dal COVID-19, con gli obiettivi di sviluppo sostenibile come quadro guida.

“Il programma e3 Sustainable Cotton è un programma di cotone sostenibile leader del settore che offre una vera storia dalla fattoria alla moda portando trasparenza e tracciabilità in prima linea nella conversazione”, ha affermato Kerry Bannigan, direttore esecutivo, Fashion Impact Fund e co-fondatore, Rete consapevole di moda e stile di vita. “La missione e gli obiettivi del programma e3 sono allineati ai nostri per educare e accelerare l’impatto, rendendoli un partner ideale per avviare conversazioni ed evocare cambiamenti positivi”.

Il programma e3 cotton ospiterà insieme una serie di tavole rotonde con varie parti interessate del settore, rappresentanti delle Nazioni Unite e mezzi di informazione per esplorare come le industrie della moda e dello stile di vita sono in una posizione unica per collaborare e impegnarsi sugli obiettivi di sviluppo sostenibile.

“La sostenibilità è responsabilità di ogni azienda che va avanti”, ha affermato Jennifer Crumpler, Regional Seed Sustainability Manager e Fiber Development Manager per BASF Agricultural Solutions. “La partecipazione del nostro programma con il Conscious Fashion and Lifestyle Network ci consentirà di portare consapevolezza su un modo migliore per creare abbigliamento in cotone sostenibile. Possiamo tracciare il nostro cotone dalla fattoria al prodotto finito. I coltivatori di cotone possono fornire misurazioni della sostenibilità che lasciano la terra migliore di come l’hanno trovata. C’è un modo per rendere la filiera del cotone trasparente per i consumatori”.

Il Conscious Fashion and Lifestyle Network è un’iniziativa congiunta dell’Ufficio delle Nazioni Unite per i partenariati, della Divisione per gli obiettivi di sviluppo sostenibile – Dipartimento degli affari economici e sociali delle Nazioni Unite e del Fashion Impact Fund.

Il programma e3 Cotton offre una tracciabilità senza pari a livello di campo ed è guidato da una verifica completa e da una stimata reputazione per la coltivazione di cotone socialmente equo, economicamente sostenibile ed ecologicamente responsabile. Gli agricoltori che fanno parte del programma e3 Sustainable Cotton si impegnano a tracciare otto misure di sostenibilità sul 100% dei loro acri di cotone ammissibili, che vanno dall’uso dell’acqua e la gestione dei pesticidi alla conservazione del suolo e alla riduzione delle emissioni di gas serra. Attraverso una serie di piattaforme digitali, il cotone che coltivano può essere rintracciato da una singola balla di cotone nel loro campo, fino al consumatore finale.

Inserito11 aprile 2022

Fonte: BASF

Leave a Comment