Oggi nella Storia: 12 aprile, inizia la Guerra Civile | stile di vita

Oggi è martedì 12 aprile, 102° giorno del 2022. Mancano 263 giorni all’anno.

Il momento clou di oggi nella storia:

Il 12 aprile 1861 iniziò la guerra civile quando le forze confederate aprirono il fuoco su Fort Sumter nella Carolina del Sud.

In questa data:

Nel 1945, il presidente Franklin D. Roosevelt morì di emorragia cerebrale a Warm Springs, in Georgia, all’età di 63 anni; gli successe il vicepresidente Harry S. Truman.

Nel 1955 il vaccino Salk contro la poliomielite fu dichiarato sicuro ed efficace.

Nel 1961, il cosmonauta sovietico Yuri Gagarin divenne il primo uomo a volare nello spazio, in orbita attorno alla terra una volta prima di fare un atterraggio sicuro.

Nel 1963, il leader dei diritti civili Martin Luther King Jr. fu arrestato e incarcerato a Birmingham, in Alabama, accusato di oltraggio alla corte e sfilata senza permesso. (Durante il suo periodo dietro le sbarre, King scrisse la sua “Lettera dal carcere di Birmingham.”)

Nel 1981, l’ex campione mondiale di boxe dei pesi massimi Joe Louis, 66 anni, morì a Las Vegas, Nevada.

Nel 1985 il sen. Jake Garn, R-Utah, è diventato il primo membro in carica del Congresso a volare nello spazio mentre la navetta Discovery è decollata.

Nel 1988, l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti ha rilasciato un brevetto all’Università di Harvard per un topo geneticamente modificato, la prima volta che è stato concesso un brevetto per una forma di vita animale.

Nel 1990, nella sua prima riunione, il primo parlamento democraticamente eletto della Germania dell’Est ha riconosciuto la responsabilità dell’Olocausto nazista e ha chiesto perdono agli ebrei e ad altri che avevano sofferto.

Nel 1992, dopo cinque anni di lavoro, Euro Disneyland (ora chiamato Disneyland Paris) ha aperto a Marne-La-Vallee, in Francia, tra le polemiche mentre gli intellettuali francesi si lamentavano dell’invasione della cultura pop americana.

Nel 2015 Hillary Rodham Clinton è tornata alla politica presidenziale, annunciando in un video la sua tanto attesa seconda campagna per la Casa Bianca.

Nel 2018, la polizia di Filadelfia ha arrestato due uomini di colore in uno Starbucks; agli uomini era stato chiesto di andarsene dopo che a uno di loro era stato negato l’accesso al bagno. (Starbucks si è scusato e, settimane dopo, ha chiuso migliaia di negozi per parte della giornata per condurre una formazione anti-bias.)

Nel 2020, i cristiani di tutto il mondo hanno celebrato la domenica di Pasqua isolati nelle loro case dal coronavirus. Piazza San Pietro è stata barricata per tenere fuori la folla. Papa Francesco ha celebrato la Messa di Pasqua all’interno della basilica in gran parte vuota, chiedendo una solidarietà globale di fronte alla pandemia e chiedendo ai leader politici urgenti di dare speranza e opportunità alle persone che hanno perso il lavoro.

Dieci anni fa: la selezione della giuria è iniziata a Greensboro, nella Carolina del Nord, per il processo per corruzione dell’ex candidato presidenziale democratico John Edwards, accusato di sei capi di imputazione per frode al finanziamento della campagna elettorale. (La giuria ha finito per assolvere Edwards dall’accettare contributi illegali alla campagna mentre si bloccava sugli altri cinque conteggi; i pubblici ministeri federali in seguito hanno ritirato le restanti accuse.)

Cinque anni fa: gli Stati Uniti e la Cina hanno stretto quello che sembrava essere un affare insolito poiché il presidente Donald Trump ha affermato che non avrebbe etichettato la Cina come manipolatore di valuta e ha espresso la fiducia che il presidente cinese Xi Jinping lo avrebbe aiutato ad affrontare la crescente minaccia della Corea del Nord.

Un anno fa: la polizia si è scontrata con i manifestanti per una seconda notte nel sobborgo di Minneapolis, dove un agente aveva sparato a morte a un uomo di colore, il ventenne Daunte Wright, durante una fermata del traffico. L’Iran ha accusato Israele di sabotaggio nel suo impianto nucleare sotterraneo di Natanz che ha danneggiato le sue centrifughe. Dopo mesi di blocco a causa del coronavirus, negozi, palestre, parrucchieri e altre attività “non essenziali” in tutta la Gran Bretagna hanno riaperto. Il presidente Joe Biden ha detto che avrebbe nominato Christine Wormuth, un ex alto funzionario del Pentagono, come prima donna a guidare l’esercito. (Wormuth sarebbe stato confermato il mese successivo.) L’India ha riportato un altro aumento giornaliero record di infezioni da coronavirus per superare il Brasile come il secondo paese più colpito, dietro gli Stati Uniti.

I compleanni di oggi: il drammaturgo Alan Ayckbourn ha 83 anni. Il musicista jazz Herbie Hancock ne ha 82. Il cantante John Kay (Steppenwolf) ne ha 78. L’attore Ed O’Neill ne ha 76. L’attore Dan Lauria e il conduttore di talk show David Letterman hanno 75 anni. L’autore Scott Turow ne ha 73 L’attore e drammaturgo Tom Noonan ha 71 anni. Il cantante JD Nicholas (The Commodores) ha 70 anni. Il cantante Pat Travers ne ha 68. L’attore Andy Garcia e il regista Walter Salles hanno 66 anni. Il cantante country Vince Gill ha 65 anni. Modello/personaggio televisivo J Alexander e musicista Will Sergeant (Echo & the Bunnymen) ha 64 anni. Il cantante Art Alexakis (Everclear) ha 60 anni. Il cantante country Deryl Dodd e la cantante Amy Ray (Indigo Girls) ne hanno 58. L’attore Alicia Coppola ha 54 anni. Il cantante Nicholas Hexum (311) e l’attore Retta hanno 52 anni. Gli attori Nicholas Brendon e Shannen Doherty hanno 51 anni. L’attore Marley Shelton ha 48 anni. Gli attori Sarah Jane Morris e Jordana Spiro hanno 45 anni. Il musicista Guy Berryman (Coldplay) e l’attore Riley Smith hanno 44 anni. Gli attori Claire Danes e Jennifer Morrison hanno 43 anni. Matt McGorry ha 36 anni. L’attore Brooklyn Decker, il musicista Joe Rickard (Red) e il cantante-musicista Brendon Urie (Panic! at the Disco) hanno 35 anni. L’attore Saoirse Ronan ne ha 28.

.

Leave a Comment