Mercoledì del benessere: raggiungi i tuoi obiettivi con costanza | stile di vita

Vince identifica gli obiettivi. Annota tutto ciò che vuole realizzare indipendentemente da quanto fossero vaghi o specifici. Dopo aver impiegato alcuni giorni per aggiungere alla sua lista, impiega una settimana per cancellare quelli che non sono prioritari.

Riduce i suoi obiettivi a circa 7-10 elementi. Successivamente classifica ciascuno in ordine di importanza. Gli obiettivi di salute e benessere sono solitamente tra i suoi primi cinque, poiché è ben consapevole che i miglioramenti in quest’area lo avvicinano agli altri suoi obiettivi.







Ernest Aquino


Una volta stabilite le priorità, Vince utilizza il metodo SMART (specifico, misurabile, realizzabile, realistico, limitato nel tempo) per dare vita ai suoi obiettivi.

Se ha difficoltà a farlo per qualsiasi obiettivo, si chiede: “È davvero qualcosa che voglio?” Il più delle volte, la risposta è sì. A volte l’elemento si sposta in basso nell’elenco di priorità.

Flessibilità e pianificazione

Ho chiesto a Vince: “Allora, come inizi?” La sua risposta è stata: “Lo fai e basta. Impegnati ogni giorno, rendilo facile e assicurati di festeggiare”.

Se Vince sa che stava andando in palestra, prepara la sua borsa da palestra la sera prima. Di solito si allena di notte, quindi va subito in palestra dopo il lavoro. Se la palestra è troppo occupata, corre a Tumon. Si assicura di rimanere flessibile e ha sempre un piano di riserva.

Sebbene molti dei suoi obiettivi sembrino ambiziosi, Vince rende facile il lavoro dei suoi obiettivi apportando piccoli cambiamenti ogni giorno. Nei giorni in cui non vuole sollevare pesi o correre, fa passeggiate sulla spiaggia.







Logo del mercoledì del benessere (copia)

“Un po’ di qualcosa è meglio di un sacco di niente”, ha detto. Applica questa mentalità a tutto ciò che vuole realizzare.

scrivere sul diario

Infine, Vince non perde mai di vista i suoi obiettivi. Rimane responsabile programmando il tempo per se stesso. Dedica tempo ogni giorno a concentrarsi su due o tre obiettivi.

Se ha pensieri su qualcosa che non è programmato, lo scrive per dopo. Si assicura anche di avere una pratica quotidiana che supporti i suoi obiettivi.

“Il diario mi aiuta a visualizzare i miei pensieri. Mi aiuta a ricordare le cose che accadono durante il giorno. Non scrivo sempre dei miei obiettivi. Mi prendo del tempo per riflettere sulla mia giornata e sulle cose che voglio ricordare per sempre”, ha detto.

Scrive principalmente della sua famiglia e dei momenti speciali che ama.

Per Vince, il processo di inserimento nel diario migliora la consapevolezza di sé e il progresso verso ogni obiettivo. Ogni volta che Vince incontra una pietra miliare o fa qualcosa di nuovo, festeggia.

Celebrare

Si concede un massaggio o un piccolo acquisto gestibile. Il duro lavoro merita una ricompensa. Se non ti tratti tu, chi lo farà?

Vince lavora ancora sodo ma ha più tempo per se stesso e la sua famiglia. Lui e io ci colleghiamo di tanto in tanto, e sono ancora stupito che abbia realizzato tutto ciò che aveva a metà dei suoi 30 anni.

Se stai lottando per raggiungere i tuoi obiettivi, continua a spingere. Ricorda, i piccoli sforzi ogni giorno rendono le cose più facili e ti aiuteranno a raggiungere quegli obiettivi in ​​pochissimo tempo.

.

Leave a Comment