La costruzione potrebbe alterare l’accesso a 2 parchi di Colorado Springs quest’estate | stile di vita

La costruzione in corso potrebbe cambiare il modo in cui residenti e visitatori di Colorado Springs accedono a due famosi parchi quest’estate.

La strada per il North Cheyenne Cañon Park rimane chiusa, poiché gli equipaggi continuano a sostituire tre ponti veicolari come parte di un lavoro iniziato lo scorso settembre. Il contratto scade il 31 maggio.

“Potremmo ancora teoricamente fare quell’apertura”, ha detto Aaron Egbert, l’ingegnere senior della città, “ma (l’appaltatore) dovrà davvero fare un sacco di cose qui nel prossimo mese e mezzo”.

Mentre i lavori sull’impalcato del terzo ponte sono proseguiti, Egbert ha detto che e gli altri attendono guardrail e opere in pietra estetiche; il piano prevede l’utilizzo di quanta più roccia storica e autoctona possibile. Anche le scale in pietra per le persone che accedono al torrente sono in attesa di costruzione, ha detto Egbert. E poi ha detto che c’è del “restauro” da fare, inclusa la rimozione di sottili tangenziali che sono state modellate per i residenti del canyon e per i veicoli di emergenza.

La natura angusta del canyon ha posto delle sfide, ha detto Egbert, soprattutto quando si tratta di immagazzinare e mettere in scena le attrezzature.

Inoltre, ha detto: “Uno degli obiettivi del progetto era mettere questi tre ponti su quelle che chiamiamo fondamenta profonde, quindi stiamo perforando cassoni nella roccia. … La parte difficile è stata quella di creare fondamenta profonde. È stato solo molto più lento di un processo di perforazione in quella roccia di quanto ci aspettassimo”.

Ha detto che era troppo presto per sapere come potrebbe essere l’accesso nei prossimi mesi.

“Saremo in grado di fare aperture soft nei fine settimana? Riusciremo ad aprirlo durante la settimana in periodi strategici?” Egli ha detto. “Fino alla prima parte di maggio, probabilmente, non sapremo davvero le risposte”.

Nel frattempo, i lavori di costruzione all’ingresso principale del Giardino degli Dei potrebbero incontrare il maggior afflusso di automobilisti diretti verso l’importante stagione turistica.

I lavori sono iniziati lo scorso ottobre per migliorare la 30th Street tra Garden of the Gods Road e Fontanero Street e installare una rotatoria a Gateway Road per un migliore flusso nel parco.

Il lato sud della 30th Street, da Garden of the Gods Road, è stato chiuso poiché le squadre hanno piantato linee di servizio, ha affermato Robin Allen, project manager della città. Ha detto che si aspettava che la pavimentazione iniziasse a maggio e che la rotatoria fosse costruita a giugno. Ciò aprirebbe quel tratto della 30th Street ai conducenti provenienti da Garden of the Gods Road, ha detto Allen, mentre i lavori e le chiusure sarebbero ribaltati di lato da Fontanero Street.

Da quel lato, i conducenti potrebbero seguire i segnali di deviazione che li indirizzano a prendere il Centennial Boulevard fino a Garden of the Gods Road, oppure optare per gli ingressi da Ridge Road o più vicini a Manitou Springs.

“La maggior parte del traffico entra nel parco da Garden of the Gods Road. Ecco perché abbiamo voluto costruire quella sezione della (30th Street) durante il periodo invernale, quando le visite sono inferiori”, ha detto Allen.

Ha detto che il completamento è sulla buona strada per il 2023, come precedentemente annunciato.

.

Leave a Comment