Le 8 migliori calze a compressione da viaggio nel 2022 che migliorano la circolazione

Potrebbero non essere l’elemento più eccitante da aggiungere alla tua lista di imballaggio, ma un buon paio di calze a compressione è un must per chiunque si trovi a salire regolarmente sui voli.

Le calze a compressione offrono una serie di vantaggi per i frequent flyer che vanno da una seria prevenzione medica a fattori estetici e di comfort. Mentre medici e specialisti ortopedici concordano sul fatto che non sono assolutamente vitali per le persone senza precedenti condizioni mediche, le calze a compressione sono ancora considerate un prezioso strumento di viaggio per chiunque speri di rendere i voli lunghi un’esperienza più confortevole.

Abbiamo parlato con una manciata di professionisti per avere le loro opinioni sui vantaggi di indossare calze a compressione durante il volo, nonché alcune delle migliori calze a compressione sul mercato da cercare in base alle tue esigenze particolari.

Uno dei vantaggi più noti delle calze a compressione è il modo in cui possono aiutare a prevenire la formazione di coaguli di sangue, una preoccupazione per molti quando si viaggia in aereo. Funzionano per stimolare la circolazione nella metà inferiore, che è particolarmente utile durante i lunghi voli quando si sta seduti per periodi prolungati.

“Le calze a compressione e i calzini possono favorire il comfort durante il viaggio ed essere uno dei modi più semplici per evitare i coaguli di sangue associati alla trombosi venosa profonda (TVP)”, spiega il dott. Bob Bacheler, amministratore delegato e infermiera di volo di Flying Angels. “Le calze/calze a compressione sono elastiche e in quanto tali aiutano a prevenire la formazione di ristagno di sangue negli arti inferiori e a prevenire la formazione di coaguli”.

Dopo un lungo volo, è normale che le gambe impieghino del tempo per abituarsi all’attività. Oltre a favorire la circolazione nelle gambe, le calze a compressione aiutano anche a combattere la sensazione di affaticamento alle gambe.

“Per aiutare con l’affaticamento delle gambe, è una buona idea iniziare con calze compressive non mediche, che puoi acquistare online”, afferma Kyle Kroeger, fondatore di ViaTravelers. “Le calze di supporto non mediche incoraggiano la circolazione e possono essere indossate in aereo e fuori. Un vantaggio chiave è che puoi rimanere più attivo in piedi come turista quando arrivi a destinazione”.

Stare seduti per periodi prolungati è comune sui voli, il che, a causa della gravità, provoca ritenzione di liquidi nelle gambe sotto il ginocchio. Secondo Derek Roach, proprietario di Flow Feet Orthopaedics, questo è anche noto come edema gravitazionale (colloquialmente denominato gonfiore) e può essere facilmente prevenuto con le giuste calze a compressione.

“L’elevazione durante il volo non ha effetto sul rigonfiamento; tuttavia, è la posizione del tuo corpo e la gravità che costringe i fluidi a scendere nella tua metà inferiore”, afferma Roach.

Essere in grado di alzarsi in piedi e camminare o fare stretching è limitato su un aereo; pertanto, è necessario promuovere la circolazione sanguigna. “Le calze a compressione aiutano ad aumentare la circolazione, prevenendo così il gonfiore della parte inferiore delle gambe e dei piedi”, spiega.

Alcuni chirurghi e medici ritengono che indossare calze a compressione su base regolare, e soprattutto se viaggi frequentemente, aiuterà a prevenire il backup del flusso sanguigno che può causare la comparsa di vene varicose nelle gambe.

I vantaggi di indossare calze a compressione durante il volo tendono a superare qualsiasi inconveniente o leggero disagio che le calze a volte possono causare.

Le migliori calze e calze a compressione da considerare

Con tutti i vantaggi che derivano dall’indossare calze a compressione sui voli, potresti voler acquistarne un paio per te. Ma, come per la maggior parte delle cose che possiamo acquistare, alcune sono migliori di altre.

“Come infermiera di volo, sono spesso su voli estesi da 12 ore a 24 ore e indosso sempre calze a compressione”, afferma il dottor Bacheler. “La cosa più importante da cercare è una calza a compressione che calzi bene. Se un calzino è troppo stretto e scomodo, probabilmente è troppo piccolo.

“Le calze a compressione dovrebbero essere di alta qualità; comodo da indossare; non raggrupparsi, il che può causare una restrizione del flusso sanguigno; o scivolare verso il basso, il che indica che sono troppo larghi.

Ti consigliamo di leggere le scritte in piccolo quando acquisti le calze a compressione giuste per le tue esigenze specifiche. La differenza principale tra calze compressive, calze anti-embolia e calze compressive non mediche è quanto in alto salgono. Le calze a compressione non mediche di solito arrivano sotto il ginocchio, mentre le calze a compressione tradizionalmente arrivano fino a metà coscia.

Entrambi forniscono tipicamente la stessa compressione, misurata in millimetri di mercurio (mmHg). Un buon calzino compressivo fornirà da 15 a 25 mmHg, e buone calze e calzini compressivi promuovono entrambi il ritorno del sangue ma non interferiscono con il flusso sanguigno all’estremità.

Ecco alcune calze a compressione consigliate dagli esperti che dovresti considerare prima di partire per il tuo prossimo volo a lungo raggio.

Affascinanti calze a compressione per donna e uomo

Questo set di tre calze a compressione di Charmking non solo fornisce un ampio supporto per le gambe; inoltre non sacrificano il lato stilistico delle cose. Puoi ottenere il set in più di 37 diverse combinazioni di colori, così puoi avere un paio di calze a compressione da abbinare al tuo paio di scarpe da viaggio preferite. Offrono una buona quantità di compressione (da 15 a 20 mmHg) e sono realizzati in un tessuto leggero e traspirante che manterrà la loro forma indipendentemente dall’impostazione.

Le calze a compressione in rame FuelMeFoot offrono un approccio sfaccettato per rivitalizzare il flusso sanguigno nelle gambe e nei piedi durante i lunghi voli o nei periodi di inattività. La lieve azione di spremitura da 15 a 20 mmHg è accoppiata a fibre di rame naturali che aiutano a ringiovanire ulteriormente la circolazione sanguigna e migliorare il flusso sanguigno. Il materiale in rame naturale è anche estremamente traspirante e traspirante e aiuta a prevenire gli odori che possono verificarsi con l’usura a lungo termine.

Calze a compressione Powerlix per donna e uomo

Questo paio di calze a compressione offre una compressione maggiore rispetto ad altre in questa lista – 20-30 mmHg – ma mantiene comunque il loro comfort. Le calze sono realizzate in un tessuto morbido, traspirante e leggero composto da nylon e spandex. Un polsino antiscivolo sul polpaccio assicura che i calzini non scivolino lungo le gambe durante il viaggio.

Le calze a compressione Pure Compression Store sono un’opzione molto amata e conveniente, popolare tra i frequent flyer e quelli con affaticamento alle gambe e tendinite. I calzini in cotone graduato non sono attillati come le opzioni comparabili, il che li rende molto più comodi da indossare e da togliere in movimento. Sono anche traspiranti, realizzati con cotone e rame.

Calzini a compressione Belly Bandit da 2 pezzi

Questa confezione da due di calze a compressione è realizzata in misto poliestere, nylon, spandex e cotone. Sono alti fino al ginocchio e offrono una compressione casual che aiuterà a massimizzare la circolazione e ridurre il gonfiore. Questi potrebbero essere un’ottima aggiunta alla tua lista di imballaggio.

Questo paio di calzini graduali aiuterà a prevenire problemi di circolazione. Sono realizzati in Coolmax, spandex e materiale elasticizzato che lavora per sostenere le gambe dal piede al polpaccio. Questo paio può adattarsi alle taglie di scarpe da uomo da 9 a 11,5.

“Un calzino a compressione graduata (riduzione graduale della pressione man mano che ci si sposta su per la gamba) può fare miracoli per coloro che soffrono di gonfiore durante i voli o stando seduti per lunghi periodi di tempo”, afferma Roach. “Non tutti avvertono gonfiore durante i voli, ma chi ha uno stile di vita meno attivo o ha già una cattiva circolazione può beneficiare di queste caratteristiche del calzino”.

PPXGOGO Calze a compressione alta con fascia in silicone

Le calze a compressione alta non sono per tutti, ma se tendi ad avere gonfiore o fastidio doloroso alle gambe e alle cosce durante il volo, questa può essere un’opzione che vale la pena considerare. La miscela di nylon e spandex e la fodera in silicone aiutano a garantire che le calze rimangano al loro posto senza arricciarsi intorno alle cosce o rotolare a metà del volo.

Queste calze lavabili in lavatrice sono dotate di rame, che è un ottimo conduttore di elettricità e aiuta a far circolare il sangue nelle gambe. Forniscono 20-30 mmHG di compressione ma sono realizzati in un tessuto traspirante per allontanare l’umidità dalla pelle. Quasi 25.000 revisori a cinque stelle su Amazon concordano che questi calzini fanno miracoli.

Cerchi una carta di credito di viaggio? Scopri quali carte CNN ha sottolineato come la nostra migliori carte di credito di viaggio del 2022.

.

Leave a Comment