L’aeroporto di Atlanta rivendica il titolo di più trafficato del mondo nel 2021

(CNN) — Trasferimento, Guangzhou. L’aeroporto internazionale di Atlanta Hartsfield-Jackson in Georgia è ancora una volta l’aeroporto più trafficato del mondo.

L’aeroporto statunitense è stato eliminato dal suo trespolo n. 1 allo slot n. 2 per volume di passeggeri nel 2020 dall’aeroporto internazionale di Guangzhou Baiyun in Cina, interrompendo la serie di 22 anni dell’aeroporto di Atlanta nella prima fascia.

Ma nella classifica 2021 pubblicata lunedì dall’associazione di categoria Airports Council International, ATL è tornato in testa, un segno di ripresa dal precipitoso crollo del traffico aereo del 2020 con l’affermarsi della pandemia.

Nel 2021, l’aeroporto di Atlanta ha registrato 75,7 milioni di passeggeri. Questa cifra è in aumento del 76% rispetto al 2020, ma è ancora quasi il 32% inferiore ai dati pre-pandemia del 2019.

L’aeroporto di Guangzhou è sceso all’ottavo posto nel 2021, con 40,3 milioni di passeggeri. Un altro aeroporto in Cina, lo Shuangliu International Airport di Chengdu, è il nono nell’elenco del 2021, in calo rispetto al n. 3 nel 2020.

Gli aeroporti statunitensi hanno dominato la classifica del traffico passeggeri nel 2021, con otto dei primi 10 negli Stati Uniti.

L’aeroporto internazionale di Dallas/Fort Worth in Texas è stato il secondo più trafficato nel 2021, con circa 62,5 milioni di passeggeri, e l’aeroporto internazionale di Denver, in Colorado, si è classificato terzo, con 58,8 milioni di passeggeri.

O’Hare di Chicago e Los Angeles International hanno completato i primi cinque.

L’elenco mostra “un incoraggiante trend di ripresa”, ha affermato in una nota Luis Felipe de Oliveira, direttore generale di ACI World.

“Sebbene siamo cauti sul fatto che la ripresa potrebbe affrontare molteplici venti contrari, lo slancio creato dalla riapertura dei piani da parte dei paesi potrebbe portare a un aumento dei viaggi nella seconda metà del 2022”, ha affermato de Oliveira.

Secondo ACI, nel 2021 c’erano circa 4,5 miliardi di passeggeri a livello globale. Questa cifra rappresenta un aumento di quasi il 25% rispetto al 2020 ma un calo di oltre il 50% rispetto al 2019.

L’aeroporto internazionale di Baiyun a Guangzhou, in Cina, ha superato l’aeroporto internazionale di Atlanta nel 2020 come il più trafficato del mondo. Nel 2021, l’aeroporto di Guangzhou è sceso al numero 8.

Tian Jianchuan/Xinhua/ZUMA premere

Stati Uniti e Cina si scambiano di posto

Data la ripresa molto più rapida dei viaggi nazionali rispetto a quelli internazionali, gli aeroporti che erano in fondo alla lista degli aeroporti più trafficati del mondo prima della pandemia sono balzati nella top 10.

Gli aeroporti di Charlotte, Carolina del Nord (n. 6); Orlando, Florida (n. 7); e Las Vegas (n. 10) sono nuovi nella top 10 quest’anno. I magneti per le vacanze Orlando e Las Vegas erano il numero 31 e il numero 30 per il traffico passeggeri prima della pandemia nel 2019.

La forte posizione degli Stati Uniti nella top 10 è un’inversione di tendenza rispetto al 2020, quando gli aeroporti in Cina hanno conquistato sette delle prime 10 posizioni.

Il predominio della Cina nel 2020 è dovuto al rapido rimbalzo dei viaggi interni in Cina. Il Paese non ha ancora riaperto ai visitatori internazionali.

“Se guardiamo indietro al 2020, la Cina è stata una delle prime a uscire dalle ondate iniziali della pandemia e in realtà ha quasi raggiunto una piena ripresa entro la fine del 2020”, ha affermato Patrick Lucas, vicepresidente per l’economia di ACI World.

Ma nel 2021, il traffico interno in Cina è diminuito in modo significativo con rinnovati blocchi, mentre gli Stati Uniti hanno visto un grande salto.

Gli Stati Uniti hanno il più grande mercato di viaggi interno del mondo, seguiti dalla Cina.

Gli aeroporti che regolarmente sono atterrati nella top 10 della lista degli aeroporti più trafficati del mondo, come Dubai International, London Heathrow e Paris Charles de Gaulle, sono stati assenti durante la pandemia.

“Quei mercati che avevano percentuali molto elevate di traffico internazionale sono stati ovviamente danneggiati a causa di tutte queste restrizioni e requisiti di quarantena”, ha affermato Lucas.

Il ruolo significativo del traffico internazionale è anche parte del motivo per cui la capitale di Pechino e l’aeroporto internazionale di Pudong di Shanghai sono usciti dalla top 10. Anche la capitale di Pechino, un tempo normalmente numero 2 nel traffico passeggeri, sta vedendo il suo traffico diviso dalla il nuovo aeroporto internazionale di Daxing della città.

L'aeroporto internazionale di Dubai, che vede gran parte del traffico internazionale, è uscito dai primi 10 aeroporti più trafficati nel 2021. Tuttavia, è rimasto il numero 1 per i passeggeri internazionali nel 2021.

L’aeroporto internazionale di Dubai, che vede gran parte del traffico internazionale, è uscito dai primi 10 aeroporti più trafficati nel 2021. Tuttavia, è rimasto il numero 1 per i passeggeri internazionali nel 2021.

Elena/Adobe Stock

Annullamento delle restrizioni

ACI sta sostenendo un “approccio basato sul rischio” per allentare le restrizioni di viaggio, a seguito dei dati di Covid-19, ha affermato Lucas.

“I vaccini in realtà sono stati il ​​passaporto per viaggiare, ma come possiamo vedere ora, molti dei principali mercati si stanno aprendo e … molti paesi si sono resi conto che limitare i viaggi o imporre restrizioni di viaggio in realtà non fa nulla”, ha affermato disse.

“Se non altro, crea ancora più danni. Quindi significa che interrompe i guadagni socioeconomici del trasporto aereo e del turismo e così via”.

Allo stato attuale, l’ACI prevede che il numero totale di traffico passeggeri tornerà ai livelli pre-pandemia nel 2024.

Tuttavia, i mercati nazionali forti, compresi gli Stati Uniti, dovrebbero riprendersi entro il 2023. E i mercati con un’elevata percentuale di traffico internazionale non dovrebbero rimbalzare fino al 2025, ha affermato Lucas.

Nel complesso, ci sono “forze diverse che si muovono in direzioni opposte”.

C’è una domanda repressa molto forte e la revoca delle restrizioni che hanno smorzato i viaggi rispetto all’aumento dei costi di viaggio e alle preoccupazioni geopolitiche relative a ciò che sta accadendo nell’Europa orientale, ha affermato Lucas.

Ma nel complesso, l’ACI è ottimista. “Abbiamo la sensazione che i consumatori, i passeggeri, morderanno i proiettili, per così dire, nonostante l’aumento del costo del viaggio”.

L'aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta afferma che si trova a un volo di due ore dall'80% della popolazione degli Stati Uniti.

L’aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta afferma che si trova a un volo di due ore dall’80% della popolazione degli Stati Uniti.

Elijah Nouvelage/Reuters

I primi 10 aeroporti più trafficati del mondo per traffico passeggeri nel 2021

1. Atlanta (ATL): 75,7 milioni di passeggeri, in crescita del 76% rispetto al 2020

2. Dallas/Fort Worth (DFW): 62,5 milioni di passeggeri, in crescita del 59% rispetto al 2020

3. Denver (DEN): 58,8 milioni di passeggeri, in crescita del 74% rispetto al 2020

4. Chicago O’Hare (ORD): 54 milioni di passeggeri, in crescita del 75% rispetto al 2020

5. Los Angeles (LAX): 48 milioni di passeggeri, in crescita del 67% rispetto al 2020

6. Charlotte (CLT): 43,3 milioni di passeggeri, in crescita del 59% rispetto al 2020

7. Orlando (OCM): 40,4 milioni di passeggeri, in crescita dell’87% rispetto al 2020

8. Guangzhou (POSSO): 40,3 milioni di passeggeri, in calo dell’8% rispetto al 2020

9. Chengdu (CTU): 40,1 milioni di passeggeri, in calo dell’1,5% rispetto al 2020

10. Las Vegas (LAS): 39,8 milioni di passeggeri, in crescita del 79% rispetto al 2020

.

Leave a Comment