Jim Carrey al top della forma comica in “Sonic the Hedgehog2” | Stile di vita

La scorsa settimana ho recensito “Morbius”, un film i cui continui ritardi nell’uscita lo hanno trasformato in una battuta finale. La prossima settimana esaminerò il nuovo “Animali fantastici”, parte di un franchise i cui scandali dietro le quinte lo hanno trasformato in una battuta finale. Stretto tra i due c’è “Sonic the Hedgehog 2”, un affare piacevole e spensierato il cui unico crimine è essere il sequel di un film il cui disastroso primo trailer lo ha trasformato in una battuta finale tre anni fa.

Uno dei pochissimi punti positivi del botteghino nazionale del 2020 è stato il successo di “Sonic the Hedgehog”. L’adattamento del videogioco Sega ha incassato 148 milioni di dollari, rendendolo uno dei soli due film a superare i 100 milioni di dollari in quell’anno contaminato dalla pandemia. Ancora più importante, è diventato l’adattamento per videogiochi con il maggior incasso di tutti i tempi.

A meno di un blocco stradale delle dimensioni di una pandemia, “Sonic the Hedgehog 2” è sulla buona strada per battere quel record grazie a un weekend di apertura da 71 milioni di dollari e alla Pasqua proprio dietro l’angolo. Non male per un franchise che ha regalato al mondo una delle sue mostruosità CGI più odiate quando il primo trailer è stato rilasciato nel 2019. La reazione straordinariamente negativa al Sonic allampanato e dai denti umani di quel trailer ha causato un ritardo di mesi mentre il personaggio era ridisegnato. Ma la rielaborazione ha dato i suoi frutti, poiché ha portato al successo sia di critica che commerciale per il film, per non parlare dell’interesse per il sequel.

Il nuovo capitolo inizia con il malvagio Dr. Robotnik (Jim Carrey) che scappa dall’esilio su un pianeta fungo grazie al suo ingegno e alla mano del nuovo alleato Knuckles the Echidna (Idris Elba). Tornato sulla Terra, Sonic (Ben Schwartz) riesce a sventare una rapina in banca. Il suo alleato umano simile a un genitore Tom (James Marsden) gli dice che deve essere più responsabile, quindi lo mette a capo della casa mentre lui e sua moglie Maddie (Tika Sumpter) vanno a un matrimonio alle Hawaii. Sonic non viene punito o obbligato a riparare il danno che ha fatto, si prende solo la casa per il fine settimana e inizia immediatamente a festeggiare.

La festa è di breve durata, tuttavia, poiché i problemi trovano presto Sonic sotto forma di Robotnik e Knuckles. Fortunatamente, il nuovo alleato della volpe Tails (Colleen O’Shaughnessy) emerge per aiutare a respingere i cattivi. Da lì il film diventa una gara due contro due per vedere chi riesce a trovare per primo uno smeraldo onnipotente. Avventura e gag quindi. Sono passati meno di due mesi da “Uncharted” e due settimane da “The Lost City”, quindi il film ha un tono molto familiare con i suoi cacciatori di tesori, ma almeno qui è con personaggi più simpatici.

Ad essere onesti, non mi importava affatto della roba color smeraldo (Tails è notevolmente piatto nella sua esposizione). Ho trovato molto più divertimento nella relazione Sonic/Tails/Robotnik/Knuckles, poiché i personaggi imparano lezioni su coraggio, compassione, fiducia e sì, responsabilità. Se una trama in questo film è particolarmente “coinvolgente”, è il matrimonio tra la sorella di Maddie Rachel (Natasha Rothwell) e il fidanzato Randall (Shemar Moore, che potrebbe facilmente sostituire John Stamos come il ragazzo poster per non invecchiare mai). So che le persone non vanno a vedere un film di Sonic the Hedgehog per dirottamenti nuziali, ma le battute in queste scene arrivano a un ritmo migliore rispetto alle scene senza matrimoni.

La cattiva notizia è che non sono pronto a dire che “Sonic the Hedgehog 2” interrompe la mia serie di non aver mai visto un film di videogiochi “buono”. La storia sceglie dei brutti momenti per non prendersi sul serio, l’azione sfocata non ha fatto nulla per me e stavo davvero sentendo il runtime verso la fine. La buona notizia è che non c’è niente di dolorosamente poco divertente o sgradevole qui. Jim Carrey è in ottima forma comica (spero che non sia seriamente intenzionato a ritirarsi dalla recitazione) e tutti i personaggi sono simpatici in un modo o nell’altro. Non direi che questo film dovrebbe essere una priorità per gli adulti, ma va bene come scelta per le famiglie con bambini.

Grado: C

“Sonic the Hedgehog 2” è classificato come PG per azione, un po’ di violenza, umorismo rude e linguaggio mite. La sua durata è di 122 minuti.

.

Leave a Comment