Ci si aspetta che l’industria mondiale dell’abbigliamento protettivo

Dublino, 11 aprile 2022 (GLOBE NEWSWIRE) — Il rapporto “Mercato dell’abbigliamento protettivo 2020-2025” è stato aggiunto a di ResearchAndMarkets.com offerta.

Si prevede che la dimensione globale del mercato degli indumenti protettivi raggiungerà i 13,21 miliardi di dollari entro il 2025, dopo essere cresciuta a un CAGR del 6,70% nel periodo 2020-2025.

La crescente domanda di abbigliamento industriale, come la crescente preoccupazione per la salute dei lavoratori, unita alle rigide normative governative e alle rigide leggi sul lavoro, hanno costretto i produttori industriali in Nord America e in Europa a obbedire rigorosamente agli standard e alle linee guida stabilite dalle organizzazioni governative per prevenire qualsiasi tipo di rischio professionale. Si prevede che l’aumento della popolazione attiva in Nord America, Europa e APAC avrà un impatto positivo sulla crescita a causa della rapida crescita del settore manifatturiero in queste regioni.

Da asporto chiave

  • Utilizzo crescente di indumenti protettivi nel settore medico per prevenire la trasmissione di virus come COVID-19, Ebola e controlli delle infezioni.
  • Si prevede che la crescente tendenza per gli indumenti multifunzionali durevoli con un’elevata resistenza chimica e meccanica guiderà la crescita degli indumenti protettivi.
  • Oltre al crescente numero di incidenti manuali sul posto di lavoro, si prevede che la crescente domanda di apparecchiature respiratorie per l’industria mineraria, i soccorsi di emergenza, l’esercito, le forze dell’ordine, l’assistenza sanitaria e i vigili del fuoco guiderà la crescita del mercato nei prossimi anni.
  • Per aumentare la consapevolezza della salute e della sicurezza, l’OSHA (Occupational Safety and Health Administration) ha collaborato con varie organizzazioni per la salute e la sicurezza, attraverso il programma Workplace Innovator Award, per creare nuove idee e soluzioni. Le agenzie in collaborazione con gli attori del mercato dovrebbero incoraggiare queste misure per rafforzare gli standard di sicurezza, che fungerà da traino per il mercato degli indumenti protettivi nei prossimi anni.

Driver del mercato degli indumenti protettivi

La crescente industrializzazione aumenterà la crescita del mercato degli indumenti protettivi

Il miglioramento del clima economico insieme al boom dell’industrializzazione in tutto il mondo sta guidando la crescita degli indumenti protettivi. Le industrie stanno adottando gli indumenti protettivi per mantenere i propri lavoratori al sicuro e le rigide normative del governo sono di gran lunga la principale crescita degli indumenti protettivi. Gli infortuni e le malattie sul lavoro negli Stati Uniti sono scesi a 2,8 incidenti ogni 100 nel 2019, da 10,9 incidenti ogni 100 dipendenti nel 1972 a causa dei dispositivi di protezione, secondo l’US Bureau of Labor.

Con il crescente tasso di industrializzazione, il numero di procedure e politiche di produzione è aumentato di molte proporzioni, per cui le aziende di dispositivi di protezione individuale si stanno concentrando sullo sviluppo di indumenti protettivi specifici al fine di garantire la massima salute dei lavoratori. Secondo la Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (UNCTAD), l’indagine globale sulle politiche industriali rivela che, negli ultimi 10 anni, almeno 101 economie nel mondo sviluppato e in via di sviluppo (che rappresentano oltre il 90% del PIL globale) hanno implementato strategie strutturate per crescita industriale. Gli ultimi cinque anni hanno visto l’emergere di nuovi approcci accelerare. La crescita nel settore industriale aumenterà l’adozione di indumenti protettivi.

Si prevede che la crescente tendenza per gli indumenti multifunzionali durevoli guiderà la crescita degli indumenti protettivi

Gli indumenti protettivi durevoli multifunzionali soddisfano una varietà di requisiti. L’abbigliamento protettivo può fornire protezione a chi lo indossa da uno o più pericoli. Questi possono comportare protezione contro urti meccanici, lesioni fisiche, calore/fuoco, freddo estremo, pioggia, scosse elettriche, radiazioni, invisibilità e sostanze tossiche e agenti infettivi. La progettazione di nuovi tessuti tessili con attività multifunzionale e di proprietà ha guadagnato molta attenzione negli ultimi anni. Il grafene può essere integrato in polimeri/tessuti per migliorare le proprietà dei tessuti per diverse applicazioni.

Gli indumenti protettivi convenzionali presentano impedimenti come peso elevato, natura ingombrante, mancanza di mobilità, stress da calore, bassa dissipazione del calore, stress fisico elevato, destrezza ridotta e altri. A causa delle proprietà superlative del grafene, i tessuti migliorati con questo materiale possono essere un mezzo efficace per superare questi limiti e migliorare proprietà come resistenza meccanica, azione antibatterica, resistenza alla fiamma, conduttività e potenza UV. Pertanto, il nuovo tessuto ad alte prestazioni modificato con grafene potrebbe essere la svolta per superare le carenze degli indumenti protettivi.

Sfide del mercato degli indumenti protettivi

La selezione dei materiali durante la produzione di indumenti protettivi da parte dei produttori per soddisfare la domanda dei clienti è una delle principali sfide che limitano la crescita del mercato

Le proprietà dei materiali dei tessuti possono essere estremamente complesse e difficili da prevedere. I tessuti tessili sono costituiti da una serie di filati prodotti da fibre, che interagiscono tra loro in molti modi. Le proprietà della fibra o del filato, i motivi intrecciati o lavorati a maglia e la geometria delle strutture del filato e del tessuto, influiscono sulle proprietà complessive del materiale. Le sollecitazioni e le sollecitazioni a cui sarebbero soggetti i tessuti da parte dell’organismo di lavoro devono essere considerate nella scelta dei materiali.

Alcuni requisiti comuni a tutti gli indumenti funzionali sono che devono essere resistenti all’abrasione, al taglio, alla protezione contro i microbi, altre sostanze chimiche pericolose, alla protezione contro i raggi UV, al fuoco e altro. Possedendo questo, vari produttori di indumenti protettivi si concentrano continuamente sulla ricerca per soddisfare la domanda dei clienti pur rispettando gli stessi standard. Di conseguenza, fibre innovative con proprietà speciali, tecnologie speciali per la formazione di tessuti e nastri e sviluppi nelle finiture chimiche e meccaniche rendono i tessuti ad alte prestazioni un elemento importante del design dell’abbigliamento funzionale.

Panorama del mercato degli indumenti protettivi

Lanci di tecnologia, acquisizioni e attività di ricerca e sviluppo sono strategie chiave adottate dagli attori nel mercato degli indumenti protettivi. Nel 2019 il mercato degli Indumenti di Protezione è stato consolidato dai primi sette player che rappresentano il 22% della quota. I principali attori nel mercato Indumenti protettivi sono Honeywell, DuPont, 3M, Sioen, Kimberly Clark Corp, Glen Raven Inc., Derekduck, Ansell Ltd., Lakeland Industries Inc., Mallcom (India) Limited, tra gli altri.

Argomenti chiave trattati:

1. Mercato degli indumenti protettivi – Panoramica del mercato

2. Riepilogo esecutivo

3. Mercato degli indumenti protettivi – Panorama del mercato
3.1. Analisi della quota di mercato
3.2. Analisi comparativa
3.2.1. Analisi comparativa del prodotto
3.2.2. Profilazione del settore
3.2.3. Le 5 migliori analisi finanziarie

4. Mercato degli indumenti protettivi – Forze di mercato
4.1. Driver di mercato
4.2. Vincoli di mercato
4.3. Sfide del mercato
4.4. Attrattività del settore dell’abbigliamento protettivo
4.4.1. Potere dei fornitori
4.4.2. Potere dei clienti
4.4.3. Minaccia di nuovo arrivo
4.4.4. Minaccia di sostituzione
4.4.5. Grado di concorrenza

5. Mercato degli indumenti protettivi – Analisi strategica
5.1. Analisi della catena del valore
5.2. Analisi dei prezzi
5.3. Analisi delle opportunità
5.4. Analisi del ciclo di vita del prodotto/mercato
5.5. Fornitori e Distributori

6. Mercato degli indumenti protettivi: per tipo di materiale
6.1. Poliammide
6.2. Aramide e miscele
6.3. Polietilene ad altissimo peso molecolare (UHMW).
6.4. Poliolefine e miscele
6.5. Fibre di cotone
6.6. Polibenzimidazolo (PBI)
6.7. altri

7. Mercato degli indumenti protettivi: per applicazione
7.1. Termico
7.2. chimico
7.3. Biologico
7.4. Meccanico
7.5. visibilità
7.6. altri

8. Mercato degli indumenti protettivi – Per industrie di utenti finali
8.1. Produzione e costruzione
8.2. Assistenza sanitaria
8.3. Estrazione
8.4. Gasolio
8.5. Militare
8.6. chimico
8.7. altri

9. Per tipo di prodotto?

10. Mercato degli indumenti protettivi per regione
10.1. introduzione
10.2. Nord America
10.2.1. NOI
10.2.2. Canada
10.2.3. città del Messico
10.3. Europa
10.3.1. Germania
10.3.2. Francia
10.3.3. UK
10.3.4. altri
10.4. APAC
10.4.1. Cina
10.4.2. India
10.4.3. Giappone
10.4.4. altri
10.5. RIGA
10.5.1. Brasile
10.5.2. Sud Africa
10.5.3. altri

11.Profili aziendali
11.1. EI Du Pont De Nemours and Co. (DuPont)
11.2. 3M Co
11.3. Lakeland Industries, Inc.
11.4. Ballyclare Limited
11.5. Mago Internazionale
11.6. Williamson Dickie Europe Limited
11.7. Royal Tencate NV
11.8. Workrite Uniform Company Inc.
11.9. Abbigliamento protettivo da baluardo
11.10. WL Gore and Associates Inc.
11.11. altri

12.Appendice
12.1. Abbreviazioni
12.2. Fonti
12.3. Metodologia di ricerca
12.4. Raccolta di approfondimenti di esperti
12.5. Disclaimer

Per ulteriori informazioni su questo rapporto, visitare https://www.researchandmarkets.com/r/s7h8th

        

.

Leave a Comment