Come rimuovere velocemente le macchie di caffè — Best Life

Niente è più frustrante di rovesciare il caffè. Non solo le macchie di caffè sono difficili da rimuovere, ma di solito si verificano anche al mattino, quando hai meno tempo per affrontare un’emergenza di lavanderia. Fortunatamente, ci sono alcuni semplici trucchi per eliminarli rapidamente e facilmente. Continua a leggere per scoprire quale articolo della dispensa rimuoverà una macchia di caffè con pochi semplici tocchi. Promettiamo che usare questo elisir è molto più facile che fare un viaggio improvvisato in tintoria.

CORRELATI: L’unica cosa che non dovresti mai mettere in lavatrice, avvertono gli esperti.

Shutterstock/punto focale

Probabilmente hai una brocca di aceto bianco nella tua dispensa per vari progetti di cucina e pulizia. Ma lo sapevi che è anche uno smacchiatore efficace per i vestiti? Wayne EdelmanCEO del servizio di pulizia Meurice Garment Care, lo conferma.

Per preparare una soluzione detergente all’aceto bianco per le macchie di caffè, mescola 1/2 cucchiaino di detersivo per bucato con 1/4 tazza di aceto bianco e 1/4 tazza di acqua fredda. “Il detersivo per bucato agisce come tensioattivo che lubrifica la macchia e la sospende nell’acqua e ne consente l’allontanamento dal materiale”, afferma Edelman. In altre parole, il detersivo per bucato abbassa la tensione superficiale tra la macchia e l’acqua mentre l’acidità dell’aceto aggiunge una carica chimica alla le molecole della macchia; quella carica chimica viene attratta dalle cariche nell’acqua, che aiuta a sollevare la macchia.

Applicare la formula sulla macchia, spazzolare leggermente con un pennello per macchie, uno strumento che agisce sui detergenti sulle macchie per il trattamento, e risciacquare. Se non hai quello strumento a portata di mano, secondo Apartment Therapy, puoi invece usare uno spazzolino da denti. Ripetere il processo fino a quando la macchia non scompare. Nota: se il caffè conteneva una crema, la macchia potrebbe essere più difficile da rimuovere. Tuttavia, la tua soluzione di aceto bianco dovrebbe comunque portare a termine il lavoro.

Per i migliori risultati, ricorda di agire rapidamente. Non vuoi aspettare che la macchia abbia avuto la possibilità di fissarsi tutto il giorno.

bicarbonato di sodio su un tagliere
Shutterstock

Nessun aceto bianco, nessun problema: il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche per rimuovere le macchie di caffè dai vestiti. “Cospargi quanto ritieni necessario direttamente sopra un asciugamano umido e usalo per assorbire delicatamente la macchia”, dice Alicia Johnson, esperto di pulizie e CEO di CleaningGreenLLC. Lascia agire la soluzione per circa 30 minuti e poi getta il capo nel bucato. “La parte migliore di questo ingrediente è che funziona bene anche per le macchie di caffè essiccate”, aggiunge.

Il bicarbonato di sodio fa miracoli anche se versi il caffè su un tappeto. Basta cospargere la polvere sulla macchia, lasciarla riposare per 15 minuti e aspirare il bicarbonato rimanente, dice Adriana Aziz, esperto di pulizie e responsabile operativo presso MaidForYou. Ripetere il processo fino a quando la macchia non viene rimossa. Secondo il servizio di pulizia dei tappeti Steamy Concepts, il bicarbonato di sodio rimuove le macchie “perché è un prodotto alcalino che produce anidride carbonica quando ha una reazione”. Questa ossidazione lo rende un prodotto efficace per la rimozione delle macchie.

CORRELATI: Per ulteriori consigli sulla pulizia consegnati direttamente nella tua casella di posta, iscriviti alla nostra newsletter quotidiana.

camicia macchiata
Shutterstock

Se l’essenziale della tua dispensa non lo sta tagliando, un detergente per macchie acquistato in negozio per tappeti o tappezzeria (sicuro solo per i non delicati) è la tua prossima linea di difesa contro le macchie di caffè. “Spruzza la macchia e lascia agire il prodotto per un paio di minuti”, dice Dean Davies, esperto di pulizie con Fantastic Cleaners. “Dopodiché, strofina delicatamente la macchia con un po’ di sapone da bucato.” Il capo dovrebbe quindi essere pronto per il lavaggio. Mentre alcuni le persone lo raccomandano, vale la pena notare che è stato riscontrato che l’esposizione eccessiva al detergente per tappeti causa danni al fegato. L’uso di uno smacchiatore specifico per i vestiti potrebbe essere un’ottima alternativa.

Lavaggio a secco: stendibiancheria sul supporto
deepblue4you/iStock

È importante notare che non tutte le macchie di caffè possono essere trattate a casa. “Come regola generale, se puoi prenderti cura del capo a casa secondo l’etichetta di cura del produttore, puoi provare a trattare la macchia a casa”, afferma Edelman. “Se il capo è etichettato solo come lavato a secco, allora dovresti lasciare la rimozione delle macchie alla tintoria.”

Se hai problemi a sollevare la macchia di caffè dopo più giri di aceto o bicarbonato di sodio, vale anche la pena portare il tuo capo in lavanderia. Assicurati di identificare la macchia quando lasci cadere l’indumento in modo che possano prestarvi maggiore attenzione. In questo modo, ti assicurerai che quando lo raccogli, non ci sarà traccia di java.

CORRELATI: non utilizzare mai questi due prodotti per la pulizia insieme, avverte CDC.

Leave a Comment