Oltre 10.000 vestiti di seconda mano gratuiti distribuiti al “Butik Rakyat 3.0 Keluarga Malaysia”

MALACCA: Oltre 10.000 paia di vestiti di seconda mano, inclusi baju kurung, baju Melayu, t-shirt e vestiti per bambini, sono stati distribuiti gratuitamente ai visitatori di Butik Rakyat 3.0 Keluarga Malaysia al RUTC Klebang qui oggi.

Il presidente di Butik Rakyat 3.0 Keluarga Malaysia, Ashwad Abd Rahim, ha affermato che i vestiti di seconda mano sono stati adeguatamente lavati e riparati e che ogni visitatore del bazar è stato autorizzato a portare tre paia di vestiti, rispetto alle due paia a persona dell’anno scorso.

Ha detto che la boutique era aperta a tutti i visitatori di Malacca e di altri paesi che erano meno fortunati e volevano vestiti di seconda mano gratuitamente, specialmente per Hari Raya.

“Questa è la terza volta che una boutique del genere viene organizzata quest’anno in collaborazione con Hari Raya Aidilfitri e sono disponibili più opzioni per uomini e donne adulti e bambini.

“Quest’anno puntiamo a 25.000 visitatori durante l’apertura della boutique rispetto ai 17.000 dell’anno scorso”, ha detto ai giornalisti in occasione del lancio della boutique oggi.

Ha detto che il negozio sarebbe stato aperto tutti i giorni dalle 14:00 a mezzanotte dal 4 aprile fino all’Eid.

A parte questo, sono state distribuite gratuitamente anche 1.500 paia di scarpe e ogni famiglia che ha visitato la boutique ha avuto l’opportunità di ricevere un sacchetto di riso con un limite di 300 sacchetti al giorno forniti.

Ashwad ha detto che gli abiti di seconda mano sono stati donati da varie parti e ha accolto con favore più donazioni da parte del pubblico in modo che più persone potessero beneficiare del programma.

“Stiamo organizzando questa boutique per aiutare ad alleviare il peso delle persone colpite dalla pandemia di Covid-19, con la missione di condividere il sostentamento con loro”, ha affermato.

Nurshafika Othman, 24 anni, di Macap Umboo, ha detto di aver visitato la boutique per acquistare i vestiti Raya per i suoi due figli, di 18 mesi e sei anni.

“Ho sentito parlare di questa boutique da mio padre che vive a Klebang e oggi ho l’opportunità di venire a cercare le magliette Raya per me e i miei due figli.

“C’è un sacco di vestiti qui tra cui scegliere e potrebbe ridurre il peso di mio marito che lavora solo come guardia di sicurezza… non siamo una famiglia benestante”, ha detto la casalinga.

Rozita Samad, 36 anni, di Durian Tunggal, ha detto che questo era il suo secondo anno in visita alla boutique ed era molto entusiasta di scegliere una varietà di vestiti belli ed eleganti non solo per Hari Raya ma anche per l’abbigliamento quotidiano.

“Quest’anno vedo più scelte e ci sono scarpe tra cui scegliere. Mia figlia è cresciuta e l’economia non è così buona ora, quindi questi vestiti usati sono una delle opzioni che ho”, ha detto Rozita, che in precedenza doveva spendere almeno RM300 per la sua figlia di soli nove anni in preparazione per il giorno di festa.

L’impiegato del ristorante ha affermato che la boutique dovrebbe essere riaperto in futuro poiché è stato dimostrato che aiuta a ridurre i costi di acquisto delle camicie Raya e dei vestiti quotidiani. — Bernamà

Leave a Comment