La vera vitalità significa sentirsi pieni di energia e ottimisti ogni giorno, ma arrivarci non è facile

Il dottor Mark Rowe è un medico di famiglia praticante da più di 20 anni e, mi dice subito, la cultura della “pillola per ogni malato” è qualcosa da cui si è sempre allontanato.

goffrato.

Invece, sostiene il cambiamento dello stile di vita come la migliore medicina per un benessere duraturo. Ciò significa osservare come il nostro sé fisico, mentale, emotivo e spirituale influisca sulla nostra salute e sulla capacità di stare bene.

Di solito, diffido dei libri sottilmente camuffati da una forma di auto-aiuto, ma alcuni capitoli in Il segno della vitalità, sono felicemente sorpreso che questo non sia uno di questi. Suddiviso in segmenti facili da seguire: Cuore, Corpo, Anima, Mente con un questionario di valutazione VitalityMark, mira a farti sapere dove ti siedi sulla “Scala di vitalità”, identificare le lacune nel tuo benessere e offre un programma per fare piccoli miglioramenti sostenibili che aumenteranno la tua vitalità nel tempo e ti rimetteranno in sesto. Il questionario ti valuta separatamente in ciascuna delle cinque aree della tua vitalità – emozione, fisico, spirito, mente e connessione – oltre a darti un punteggio di vitalità generale: il tuo VitalityMark.

Due dei grandi aspetti del libro sono in primo luogo quanto sia edificante e, in secondo luogo, quanto sia facile il libro iniziare questi cambiamenti.

Il dottor Mark Rowe

Si tratta di iniziare in piccolo e costruire da lì, al proprio ritmo. Non sembra troppo pesante; non abbiamo bisogno di un altro libro che ci dica come ricominciare totalmente da zero, questo fa il contrario e funziona con quello che c’è già.

“Questo libro è la mia risposta alla pandemia. È un cambiamento di paradigma da ciò che hai perso a come puoi crescere come partecipante attivo al tuo stesso benessere, piuttosto che semplicemente come consumatore passivo di assistenza sanitaria”, spiega Mark.

“Non si tratta di essere perfetti. Si tratta di progresso. Si tratta di essere gentile e buono con te stesso. E si tratta delle piccole azioni e dei piccoli passi che puoi scegliere di fare che possono spingerti positivamente verso l’inserimento di più vita nella tua esperienza quotidiana. E chi non lo vuole?”

Il libro è nato, spiega Mark, dal fare brevi video durante il Covid per aiutare i pazienti e mettere messaggi positivi nel mondo.

“Prima ho pubblicato 40 video in 40 giorni. Poi ho fatto 100 video in 100 giorni. Non pensavo che sarebbero durati 100 giorni! Penso che nessuno l’abbia fatto. Ma poi durante questo, mi sono detto, forse Dovrei scriverli e metterli in un libro perché penso di aver incontrato così tante persone e durante tutto il COVID, che hanno davvero riconsiderato le loro vite, rivalutando le cose”.

“Volevo metterlo in termini che le persone potessero capire in termini di sistemare la propria salute e capire gli ambienti in cui trascorriamo il nostro tempo, possono davvero non solo essere dannosi per la salute, ma possono anche essere così salutari – le persone apprezzano davvero le spiagge, le vie verdi delle montagne più che mai, ad esempio, e questo può fare un’enorme differenza”.

Ciò che significa avere vitalità nel 2022 è cambiato, concorda Mark. Non si tratta più semplicemente dei modi tradizionali in cui potremmo misurare la nostra salute attraverso un aspetto singolare, per esempio, la dieta. Tutto è interconnesso dalla mente, dal corpo e persino dalla nostra spiritualità.

“Quello su cui ho davvero riflettuto è come le persone con la stessa età cronologica alla nascita possano essere così diverse biologicamente”, continua.

Il dottor Mark Rowe
Il dottor Mark Rowe

“Quando ho iniziato a praticare, più di 25 anni fa, era molto insolito incontrare qualcuno con più di 85 anni. Quindi potresti vedere alcune persone molto anziane che sopravvivevano, ma di certo non erano, diciamo, prospere fino alla fine degli anni ’80 . Ora, ho così tanti pazienti che hanno superato gli 80 anni e sono pieni di vita e pieni di vitalità. E inizi a chiederti, perché? È allora che inizi a guardare davvero quanto tutto sia interconnesso”.

Nel libro e nel corso della nostra conversazione, mette in evidenza uno studio pubblicato in La lancetta, in cui hanno esaminato uomini di età superiore ai 65 anni in otto anni: “Da ciò, hanno scoperto che le persone con un forte senso dello scopo hanno molte meno probabilità di avere una malattia cardiaca ritardata in media di due anni in più. E inizi a vedere proprio da questo come la mente, l’emozione, lo spirito del corpo, sono tutti elementi interconnessi della tua vitalità.

L’invecchiamento, soprattutto nel 2022, può essere visualizzato su entrambi i lati della scala, buono o cattivo, a seconda della generazione richiesta. È un privilegio invecchiare e tuttora le donne, in particolare, devono far fronte a un’enorme pressione per mantenere la giovinezza perché tale giovinezza significa automaticamente vitalità. Questa è una visione stereotipata e Mark dice che il solo pensiero di invecchiare in modo diverso può letteralmente aiutarti a vivere più a lungo.

“Quando si tratta di invecchiamento, la Yale University ha scoperto di avere una visione positiva dell’invecchiamento; vedere l’invecchiamento come un momento in cui acquisisci saggezza, nuove prospettive, nuove prospettive significa che tendi a vivere circa sette anni in più rispetto alle persone che hanno una visione negativa dell’invecchiamento. In medicina abbiamo sempre sentito parlare dell’effetto placebo, come se fosse qualcosa che dovrebbe essere in qualche modo denigrato. Considerando che in realtà, è sorprendente come la mente possa avere un impatto sul corpo, l’impatto che la connessione cuore/cervello può davvero avere e come le emozioni possano avere un tale impatto sulla nostra salute fisica. E la cosa davvero eccitante è che se ti impegni a fare cambiamenti molto piccoli, attuabili e semplici, anche in un solo aspetto del tuo benessere, questo può avvantaggiare tutto il resto e aggravarsi nel tempo. Quindi, penso che sia davvero eccitante”, continua.

Il dottor Mark Rowe
Il dottor Mark Rowe

In qualità di medico con più di due decenni di esperienza, Mark afferma che i due più grandi cambiamenti positivi a cui ha visto le persone adattarsi quando si tratta della loro salute si riducono al benessere generale e all’attenzione degli uomini sulla loro salute mentale.

“Vedo un numero crescente di persone interessate a stare bene. Non sono interessati solo a prendere un antibiotico quando hanno un’infezione al torace o qualunque cosa siano effettivamente interessati a stare bene in generale. E ho un numero crescente di persone che verranno da me per un check-in di benessere o una consulenza sullo stile di vita; le persone diventano partecipanti attivi del proprio benessere, invece di essere consumatori passivi di assistenza sanitaria. In altre parole, le persone si assumono la responsabilità del proprio percorso di salute”.

“Penso che la seconda cosa importante che ho notato, in particolare negli ultimi quattro o cinque anni, sia quante più persone, in particolare uomini, sono disposte a parlare della loro salute mentale, sono disposte a parlare del loro stress e sono disposto a parlare di burnout o qualunque cosa possa essere. Perché c’erano cose che erano molto off-limits in passato. Penso che ci sia più apertura. Ora, ovviamente, le cose possono sempre andare meglio. Ma penso che le persone ora siano molto più disposte a rivolgersi a una consulenza e così via, e questo è accettato. E, naturalmente, non puoi mandare via tutto con la magia, né dovresti credere di poterlo fare, ma puoi ascoltare e cercare di aiutare a capire e supportare le persone e indirizzarle nella giusta direzione”.

“Come ho detto nel libro, ogni viaggio è individuale ma fondamentalmente ognuno inizia con pazienza, perseveranza, progresso, iniziando le cose in piccolo e costruendo su quello slancio accumulato nel tempo. E ricorda, ovunque tu sia, chiunque tu sia, oggi può diventare un nuovo punto di partenza per andare avanti e vivere con più vitalità. Vivere con più vitalità è molto economico, non deve costare denaro, solo un piccolo investimento nella cura di sé stessi e nel proprio tempo ed energia. Non solo ne trarrai enormi benefici, e aggiungerai più luce ai tuoi anni e alla tua esperienza quotidiana vissuta. Ma tutte le tue relazioni ne trarranno beneficio e creerai un effetto a catena positivo. In questo modo possiamo creare tutti un mondo premuroso e più compassionevole, una conversazione alla volta”.

Il segno della vitalità del dottor Mark Rowe
Il segno della vitalità del dottor Mark Rowe

The Vitality Mark del Dr Mark Rowe (Gill Books, € 16,99) è ora disponibile

.

Leave a Comment