Il negozio di abbigliamento del centro si trasferisce al Salmon Run Mall | Affare

WATERTOWN — Durante la stagione dello shopping natalizio dell’anno scorso, la mercante Marylois Queal ha pensato di trasferire il suo negozio di abbigliamento in centro, Loft 315, al Salmon Run Mall.

Ma ha pensato che sarebbe andata avanti nel suo negozio di Franklin Street.

Poche settimane dopo, ha scoperto che avrebbe dovuto chiudere per almeno tre o quattro mesi mentre i vicini di Watertown e il Jefferson Community College procedevano alla costruzione del centro educativo di JCC.

Mercoledì la sig. Queal, 46 anni, ha aperto la sua attività nel centro commerciale per evitare di rimanere nel limbo per mesi.

“Mi piace qui”, ha detto, sottolineando che non si pente del trasferimento.

Ha fatto più affari in due giorni di quanti ne avrebbe fatti per un mese intero in centro, ha detto la donna d’affari.

Sta affittando circa 3.200 piedi quadrati – circa 2 volte e mezzo più spazio del centro – in un negozio vicino al negozio Torrid.

Per ora è l’unica dipendente dell’attività che ha avviato nel 2019.

Inizialmente vorrebbe aggiungere un paio di dipendenti part-time e poi ampliarli a otto in futuro.

Con il trasloco, si sta espandendo dal suo marchio di jeans che ha venduto al Loft 315 a “abbigliamento più generale” che si adatta all’atmosfera del centro commerciale, Mrs. disse Que.

Non è la prima volta che lavora al centro commerciale. Il suo primo lavoro è stato lavorare nel reparto per bambini di Bon-Ton, poi al Lerner’s Shop, e a metà degli anni ’90 ha aiutato ad aprire il Disney Store lì.

“Mi sento come se fossi tornata a casa”, ha detto.

Sig.ra. Queal è stato costretto a trasferirsi dopo che l’edificio di Franklin Street è stato venduto a Neighbors alla fine dello scorso anno. Ha scoperto l’accordo quando un giorno si sono presentati gli appaltatori.

“Mi manca il centro, ma non mi manca la politica”, ha detto.

Ha chiuso la sede del centro a gennaio. Le ci è voluto da quel momento per preparare la nuova posizione per l’apertura, rimodellando completamente lo spazio e mettendo l’inventario sugli scaffali.

Suo marito, Jon, ei suoi tre figli l’hanno aiutata.

“È stata una mossa estremamente difficile”, ha detto.

Venerdì pomeriggio, Jessica Cushenberry si è fermata nei nuovi scavi e ha comprato un vestito estivo. Non ha mai fatto acquisti nella vecchia sede, dicendo che non sapeva nemmeno che esistesse.

“È bello, roba buona, buoni prezzi”, ha detto.

Il negozio è aperto dalle 11:00 alle 19:00 dal lunedì al sabato e dalle 11:00 alle 17:00 la domenica. Tali orari cambieranno in poche settimane dalle 10:00 alle 20:00 dal lunedì al sabato e dalle 11:00 alle 18:00 la domenica.

In qualità di Associate Amazon, guadagno da acquisti idonei.

.

Leave a Comment