Lo spacciatore ha usato i suoi soldi riciclati per condurre uno “stile di vita estremamente sontuoso” con case lampo, abiti firmati e auto di lusso

Uno spacciatore di eroina che viveva “uno stile di vita estremamente sontuoso” utilizzando più di £ 300.000 di denaro riciclato della droga è stato condannato a un’altra pena detentiva. Mahmood Hussain, 45 anni, di Rochdale, è stato imprigionato per 13 anni nel 2019 dopo essere stato condannato per aver fornito eroina per un valore di oltre sei milioni di sterline.

Dopo essere stato accusato di quei reati, gli ufficiali specializzati iniziarono immediatamente a sondare i suoi affari finanziari, trascorrendo mesi a perlustrare i suoi conti. Hanno scoperto che non possedeva case, guadagnava “pochissimo” da tre aziende automobilistiche che possedeva e praticamente non aveva soldi nei suoi conti bancari.

LEGGI DI PIÙ: L’uomo ha affermato di essere Paul Daniels per scappare tornando in prigione

Eppure a casa sua sono stati trovati abiti firmati, borse, scarpe e gioielli per un valore di migliaia di dollari. Si scoprì anche che aveva depositi, migliorie per la casa e rate del mutuo su due case intestate a membri della famiglia.

Questi includevano una cabina armadio con vasca idromassaggio piena di attrezzatura di design, una vasca idromassaggio e una scala illuminata. Anche una Volkswagen e un’Audi RS4 di fascia alta utilizzate da Hussain sono state registrate con altri nomi.



La cabina armadio di Hussain piena di capi firmati

In tutto ha riciclato un totale di £ 336,00 – tutti ritenuti essere stati guadagnati attraverso il suo spaccio di droga – il tribunale della corona di Minshull Street di Manchester ha sentito. Mahmood, di Gowers Street, Rochdale è stato condannato ieri, giovedì 7 aprile, a due anni di carcere dopo aver ammesso tre capi di imputazione per riciclaggio di denaro.

Il premio verrà eseguito in concomitanza con la sua attuale pena detentiva. Parlando dopo il caso, la donna che trascura le indagini ha affermato che i suoi crimini sono stati un insulto a coloro che vivono una vita onesta e che lottano per sbarcare il lunario durante l’attuale crisi del costo della vita.



Giovedì Hussain è stato condannato a una seconda pena detentiva presso la Minshull Street Crown Court

Il detective Louise Henry, della sezione Economic and Cyber ​​Crime di GMP, ha dichiarato: “Hussain ha vissuto una vita estremamente sontuosa e ha vissuto in una proprietà ristrutturata che era stata chiaramente modificata grazie alle ingenti somme di denaro che aveva durante la sua carriera di criminale spacciatore di droga.

“Questa è stata una lunga indagine che ha richiesto due anni per essere portata in tribunale dopo mesi di meticolosa scansione da parte del team che ha dovuto identificare da dove proveniva e andava il denaro, il che può essere un compito estremamente complicato e prolisso.



Alcuni dei buoni sequestrati a Hussain

“Continueremo a prendere di mira coloro che causano più danni nelle comunità e indagheremo su coloro che vivono stili di vita sontuosi, finanziati con mezzi criminali.

“Con l’attuale aumento del costo della vita, prendere di mira coloro che vivono stili di vita lussuosi finanziati con mezzi criminali è particolarmente importante poiché coloro che non infrangono la legge si guadagnano semplicemente da vivere nel miglior modo possibile.

“Un’udienza sul Proceeds of Crime Act si terrà a tempo debito”.

.

Leave a Comment