L’ex star del football Seaside lancia la linea di abbigliamento Monterey Herald

SACRAMENTO — Sul tavolo un’offerta della Canadian Football League. Un Pro Day, quando gli scout professionisti hanno potuto accedere al suo potenziale di football professionistico, a Sacramento State attendeva Dariyn Choates, un diplomato al Seaside High.

Una selezione per tutte le conferenze e il Lineman difensivo dell’anno degli Hornets nel 2019, il telaio da 275 libbre di Choates ha attirato l’attenzione degli scout professionisti.

Poi il COVID ha colpito, chiudendo la CFL per l’anno e ponendo fine a tutti i Pro Days nei college. Il pensiero di essere firmato come free agent è scomparso, lasciandolo con una decisione sul suo futuro.

Dariyn Choates, ex campione del calcio balneare, mostra la sua nuova linea di vestiti. (Foto di cortesia)

“Volevo giocare a calcio professionistico”, ha detto Choates. “Ma non sono andato al college solo per giocare a calcio. Sono arrivato a un punto in cui ho detto “la vita continua”. Ci sono molte più cose in cui sono bravo”.

Due interventi chirurgici alla spalla e un’operazione al ginocchio hanno reso la decisione semplice. Piuttosto che mettere in pausa la sua vita per perseguire un sogno attraverso il libero arbitrio, Choates ha seguito un’altra visione.

Quasi un anno dopo aver giocato la sua ultima partita di football al college, Choates è diventato un imprenditore e ha aperto un’attività di linea di abbigliamento attraverso i social media chiamati ONBS.

“Ho appena disegnato delle magliette e delle giacche streetwear e le ho pubblicate sui social media”, ha detto Choates. “Non sapevo se avrebbe attirato l’interesse. Dopo il primo mese, ho venduto 100 giacche e ho guadagnato $ 1.000″.

Oggi la linea di abbigliamento di Choates sta guadagnando circa $ 5.000 al mese – tutto attraverso i social media e la sua pagina web ONBSforeva.com – su quello che considera ancora un hobby.

“Il rischio era non conoscere il risultato”, ha detto Choates. “Ho appena disegnato alcuni progetti, gli ho dato un nome e l’ho messo là fuori. Pensavo fosse bello”.

Choates vende felpe con cappuccio, t-shirt, polo, borse e cappelli in vari colori che sono stati venduti in tutti i 50 stati e in Sud America e Canada.

“Stiamo pubblicando progetti di droga”, ha detto Choates. “Sono vestiti fuori strada. Ho una passione per il design. Non mi ero reso conto che sarebbe decollato così velocemente. È stato davvero tutto attraverso i social media”.

Tenere il passo con le richieste ha reso questo più che un concerto secondario per Choates, che possiede anche un’attività di pulizia di pannelli solari nell’area di Sacramento chiamata SOULAR.

“I social media hanno continuato a spingerlo”, ha detto Choates, che non ha fatto molta pubblicità. “Ho trovato persone di diversi stati che volevano spingerlo nei loro mercati. Qualsiasi cosa per ottenere visibilità”.

Choates, che ha inventato il nome durante la sua stagione da senior al Sacramento State, ha messo insieme circa 20 diversi modelli per i suoi vestiti, con più pensieri già tirati fuori.

“Tengo sempre un orecchio aperto”, ha detto Choates. “Sto cercando di dare allo streetwear della West Coast un’atmosfera e un look unici. Ci sono tanti modi diversi per disegnare vestiti”.

Choates, che ha ottenuto gli onori di tutte le contee nel calcio a Seaside nel 2015, ha portato la sua linea di abbigliamento a casa nella penisola di Monterey per essere indossata da amici e familiari.

Quando era a casa di recente, era in un ristorante a Pebble Beach quando qualcuno è entrato indossando i suoi vestiti.

“Ho scherzato con i signori e gli ho detto che mi piace quella maglietta”, ha detto Choates. “Ha continuato a dirmi quanto gli piacevano i vestiti. Alla fine gli ho detto che l’ho progettato io. È stata un’ottima interazione. Voleva di più”.

Mentre tutti i suoi vestiti sono attualmente rigorosamente venduti sulla sua pagina web, Choates spera di iniziare a mettere la sua linea di abbigliamento con licenza completa nei negozi, anche qui nella penisola di Monterey.

“Ci tengo sempre sopra”, ha detto Choates. “Non sono pronto per aprire un negozio. Ma mi piacerebbe mettere le mie cose in un negozio. In effetti, l’altro giorno ho ricevuto una chiamata da un imprenditore a Seaside.

Spera anche di portare la sua attività SOULAR nella penisola, dove pulisce i pannelli solari, un’attività in crescita nell’area di Sacramento.

“Stavo installando pannelli prima di aprire l’attività”, ha detto Choates. “Tutte le nuove case avranno bisogno di pannelli solari entro il 2030. Qualcuno deve pulire i pannelli solari almeno una volta all’anno affinché siano efficienti”.

In quello che chiama il suo vero lavoro, Choates ha conquistato il mercato di Sacramento. L’obiettivo è espandere l’attività in tutta la California del Nord.

“Ho preso l’iniziativa per imparare a mantenere puliti i pannelli solari”, ha detto Choates. “Lo sto facendo da solo in questo momento. A tempo debito, non voglio essere la persona sul tetto. Ma è un punto di partenza”.

Mentre i pensieri di tornare al calcio e vivere un sogno si agitavano nella sua testa quando la USFL è tornata quest’anno, a Choates piace non sentirsi male dopo una partita.

“Non sono andato al college per perdere tempo”, Choates. “Stavo facendo sport e stavo escogitando un piano. La mia specializzazione non ha nulla a che fare con quello che sto facendo. Ma ho imparato molto su come operare nella società.”

Leave a Comment