96% delle contee degli Stati Uniti a basso rischio di COVID in base all’avviso di viaggio di Chicago

CHICAGO — La stragrande maggioranza degli Stati Uniti è considerata a basso rischio secondo l’avviso di viaggio di Chicago.

Solo il 4,4% delle contee degli Stati Uniti è considerato a rischio medio o alto ai sensi dell’avviso.

Il dipartimento sanitario della città ha pubblicato venerdì un avviso di viaggio aggiornato, rilevando che il numero di contee a medio e alto rischio per COVID-19 è diminuito dalla scorsa settimana. L’avviso si basa su dati e raccomandazioni dei Centers for Disease Control and Prevention.

Il CDC valuta una contea come a basso, medio o alto rischio a seconda del numero di nuovi casi di COVID-19 in quell’area, nonché del bilancio che COVID-19 sta ponendo al sistema sanitario dell’area.

Tutti i viaggiatori dovrebbero controllare la mappa in modo da sapere se stanno andando in un’area in cui il rischio COVID-19 è basso, medio o alto, secondo il dipartimento sanitario.

Ecco la guida della città:

Aree a basso rischio

I viaggiatori non devono intraprendere ulteriori azioni, ma dovrebbero seguire le linee guida standard relative al viaggio, secondo il dipartimento sanitario.

Aree a medio rischio

I viaggiatori dovrebbero considerare di indossare una maschera quando sono al chiuso in luoghi pubblici.

Aree ad alto rischio

Tutti i viaggiatori:

  • Indossa una maschera al chiuso in un luogo pubblico.
  • Le persone di età pari o superiore a 5 anni che non sono completamente vaccinate dovrebbero evitare di viaggiare nelle contee ad alto rischio.
  • Tutti i viaggiatori dovrebbero essere completamente vaccinati e potenziati prima del viaggio.
  • I viaggiatori dovrebbero prestare attenzione ai sintomi del COVID-19. Dovrebbero isolarsi e sottoporsi a test se sviluppano sintomi.
  • I viaggiatori dovrebbero prendere in considerazione l’idea di preparare un test COVID-19 a casa in modo da poterlo utilizzare se sviluppano sintomi.
  • Tutti i viaggiatori dovrebbero portare con sé una maschera.

Viaggiatori non vaccinati:

  • I cittadini di Chicago non vaccinati che hanno 5 o più anni e vanno in una contea ad alto rischio dovrebbero rimanere a casa e mettersi in quarantena per cinque giorni dopo essere tornati a Chicago.
  • Quei viaggiatori dovrebbero anche fare un test COVID-19 da tre a cinque giorni dopo il ritorno a Chicago. Se è positivo, dovrebbero rimanere a casa e seguire la guida del CDC.

Immunizzazioni:

• In Illinois, circa 8,2 milioni di persone – o il 64,48 per cento dei 12,7 milioni di persone dello stato – sono completamente vaccinati contro COVID-19, secondo i dati statali.

• In tutto lo stato vengono somministrate 19.926 dosi di vaccino al giorno, sulla base di una media mobile di sette giorni.

• Illinois e Chicago hanno somministrato almeno 21.509.463 dosi di vaccino delle 26.089.945 loro fornite.

• I dati della città mostrano che oltre 1,8 milioni di abitanti di Chicago, ovvero il 68,7% di tutti i residenti, sono completamente vaccinati e il 77,2% di tutti i cittadini di Chicago ha ricevuto almeno un’iniezione.

Tutti i 5 anni e più possono essere vaccinati a Chicago.

Le vaccinazioni COVID-19 sono gratuite e non richiedono assicurazione. Chiunque può chiamare la hotline del coronavirus della città al 312-746-4835 per avere maggiori informazioni su come e dove farsi vaccinare nella propria comunità.

I numeri:

• Da giovedì, 11 cittadini dell’Illinois sono stati segnalati morti per COVID-19.

• Almeno 33.465 persone sono morte per COVID-19 in Illinois e altre 4.299 morti sono probabilmente legate al virus, secondo lo stato.

• Lo stato ha segnalato 2.312 casi da giovedì. Ciò porta il numero totale di casi confermati in Illinois fino a 3.080.436.

• Da giovedì, sono stati segnalati 106.376 test in tutto lo stato. In tutto, in Illinois sono stati segnalati 57.898.053 test.

• Il tasso di positività del caso a sette giorni dell’Illinois era del 2,1%. La cifra rappresenta la percentuale di persone risultate positive tra i test recenti. Giovedì era al 2%.

• Il tasso di positività al test a sette giorni dell’Illinois, che misura la percentuale di test positivi, era del 2,3%. Giovedì era al 2,2%.

• Giovedì notte, 62 persone con COVID-19 erano in terapia intensiva e 24 persone con COVID-19 utilizzavano ventilatori in Illinois.

• A Chicago non sono stati segnalati decessi da giovedì. Ci sono stati almeno 7.337 morti per COVID-19 a Chicago. La città sta vedendo una media di meno di una persona che muore al giorno, in calo del 75% rispetto a una settimana fa.

• Chicago ha avuto 552 casi confermati segnalati da giovedì. Ha avuto un totale di 569.902 casi confermati. Viene segnalata una media di 312 casi confermati al giorno, il 27% in più rispetto a una settimana fa.

• I test a Chicago sono aumentati dell’1% rispetto a una settimana fa.

• Il tasso di positività di Chicago era dell’1,7%, in aumento rispetto all’1,4% di una settimana fa.

Iscriviti a Block Club Chicago, una redazione indipendente, 501(c)(3), gestita da giornalisti. Ogni centesimo che guadagniamo con i rapporti sui quartieri di Chicago.

Clicca qui per sostenere Block Club con una donazione deducibile dalle tasse.

Grazie per esserti iscritto al Block Club Chicago, una redazione indipendente, 501(c)(3), gestita da giornalisti. Ogni centesimo che guadagniamo con i rapporti sui quartieri di Chicago. Clicca qui per sostenere Block Club con una donazione deducibile dalle tasse.

Ascolta “Va tutto bene: un podcast di Chicago Block Club”:

Leave a Comment