Tre studenti universitari creano un marchio di abbigliamento per promuovere sostenibilità e positività

(da sinistra a destra) Matt Doherty, Aidan Manion e Carter Nevulis. Credito fotografico: Matt Berry

Nel tentativo di diffondere positività e difendere la Terra, tre studenti del secondo anno del college del Massachusetts hanno avviato un marchio di abbigliamento.

Il marchio locale è un marchio di abbigliamento fondato dagli amici di lunga data Matt Doherty, Carter Nevulis e Aidan Manion. Doherty è una specializzazione in arti dei media visivi presso Emerson, Nevulis è una specializzazione in finanza presso la Suffolk University e Manion è una specializzazione in economia/finanza presso la Bentley University.

I tre andarono insieme al liceo a Plymouth, MA prima di andare al college per strade separate. Con un interesse comune per la sostenibilità e il design della moda, durante l’estate 2021 hanno avuto l’idea di lanciare il proprio marchio di abbigliamento per promuovere la vita nel momento e la cura del pianeta.

“È iniziato con quelle conversazioni casuali durante l’estate mentre eravamo tutti a Plymouth insieme, ed eravamo tipo ‘Oh, sarebbe fantastico se potessimo fare qualcosa del genere’, ha detto Doherty.

Con Emerson e Suffolk molto vicini l’uno all’altro, Doherty e Nevulis si sono incontrati di persona un fine settimana durante l’autunno, mentre Manion era al telefono. Hanno deciso di portare avanti il ​​progetto all’inizio del primo semestre del secondo anno.

Hanno scoperto che frequentare tre scuole diverse ha aiutato The Local Brand a ottenere più attenzione invece di ostacolare l’attività.

“Invece di essere tutti nella stessa scuola con le stesse persone, ora abbiamo tre diversi rami di persone”, ha detto Doherty. “Ci sono più persone di cui possiamo parlare del nostro marchio. Dal punto di vista del marketing, penso che sia stato davvero utile per noi”.

Il nome è stato ispirato dall’idea di essere sempre più connesso con la comunità e con se stessi.

“Stavamo cercando di capire cosa può renderci più coinvolti nella comunità e avere un impatto positivo sugli altri”, ha detto Nevulis. “Ci siamo seduti e abbiamo pensato a questa idea di The Local Brand, il nome [meaning] potresti avere un impatto su una comunità locale, e anche locale come in te stesso e cosa significa essere presenti nel momento”.

Doherty crea tutti i disegni originali utilizzando Adobe Illustrator. Quindi invia un modello di esempio al resto della squadra. Cercano di renderlo il più possibile un processo collaborativo, chiedendo ai loro amici le loro opinioni.

“Proviamo qualcosa e poi lo modifichiamo, quindi torniamo indietro e lo modifichiamo di nuovo, e alla fine atterriamo su qualcosa che funziona”, ha detto Doherty.

Ogni capo di abbigliamento ha un tema, che in genere offre una guida sui design. Il calo più recente del 18 marzo si è concentrato su sostenibilitàcon un design che diceva “Ama il tuo mondo” e positivo salute mentale, con un design che dice “Vivi nel momento”. Hanno in programma di cadere mensilmente.

Una parte importante della missione di The Local Brand è “promuovere un pianeta felice e sano”. Con ogni ordine, pianteranno un albero. Essi anche donato una parte dei loro profitti a quattro organizzazioni: Un albero piantato, La Fondazione Oceano, Progetto di realtà climaticae Team per la conservazione di Amazon. Loro hanno usato Navigatore di beneficenza per determinare il tipo di organizzazioni che volevano supportare.

Il marchio locale aveva a apparire a un concerto di Afterlife Presents LLC al Middle East Restaurant and Nightclub il 20 novembre 2021, che ha aiutato con la promozione.

“Le persone venivano da noi e dicevano che adoravano il nostro messaggio e che stavano seguendo il nostro marchio per un po’, ed è stato semplicemente bello da vedere perché era al di fuori dei nostri normali domini”, ha detto Manion. “Molte persone [at Bentley] conoscere [the brand] e dammi sempre feedback e commenti positivi, ma andare in un’area sconosciuta e ottenere un feedback lì è stato piuttosto interessante. “

I fondatori sperano che il loro marchio raggiunga quante più persone possibile. Hanno in programma di fare rete con enti di beneficenza locali e altre comunità nell’area di Greater Boston.

“Al momento, siamo davvero concentrati su quella forte comunità di Boston, che stiamo facendo un buon lavoro in tutte le nostre tre scuole”, ha detto Nevulis. “Sta solo facendo il passo successivo e come persone che non conosciamo in città. Ma sì, così lontano è davvero la direzione in cui stiamo andando.

Per ulteriori informazioni, visitare The Local Brand’s sito web e instagram.

Leave a Comment