Neil Sperry: il sacco della posta del giardiniere | Stile di vita

DOrecchio Neil: Amo coltivare le spezie, ma il balcone del mio appartamento è esposto al caldo sole occidentale. Le piante appassiscono ogni giorno e non fanno molto bene. Cosa potevo fare?

Risposta: Ci deve essere un modo semplice ed economico per erigere una protezione temporanea all’ombra. Forse sarebbe un pezzo di tessuto per tende da asilo nido fissato in posizione. A volte è venduto online e nei negozi in piccole dimensioni pretagliate e rilegate. Forse potresti avere una pianta in vaso alta e slanciata, forse un ginepro abbastanza eretto, o forse un grande vaso con un attraente traliccio in ferro battuto ricoperto da una vite annuale – solo un mezzo per rompere il sole. Alcune erbe possono gestire quel tipo di esposizione al sole pieno, ma la maggior parte trarrebbero beneficio da qualsiasi ombreggiatura che potresti fornire.

Caro Neil: Abbiamo quattro letti rialzati di circa 15 piedi per 6 piedi in cui piantiamo vari ortaggi ogni anno. Ogni anno rototilliamo e aggiungiamo compost fresco dal nostro mucchio insieme al fertilizzante. È necessario far ruotare le colture che coltiviamo in quelle aiuole? Non lo abbiamo fatto e il nostro rendimento si è ridotto considerevolmente nelle ultime due stagioni. O potrebbero essere stati solo i folli cicli meteorologici che abbiamo attraversato?

Risposta: Il Texas è noto per i suoi “cicli meteorologici folli”, quindi potremmo anche abituarci. Alcune colture (ortaggi come fagioli e piselli) arricchiscono i terreni in cui vengono coltivate, mentre altre colture esauriscono il suolo dei nutrienti tanto necessari. Ruotare le colture aiuterà anche quello. Tuttavia, la possibilità di sfide nel suolo dovute a malattie, nematodi e persino insetti si profila ancora più grande. La rotazione delle colture, ove possibile, è sempre una buona idea. Ma devi conoscere le tue colture e le loro famiglie di piante. Non aiuterà a ruotare le colture strettamente correlate tra loro. Peperoni, pomodori e melanzane sono tutte sorelle. Così sono cetrioli, meloni, zucca e zucche. Broccoli, cavoli, cavolini di Bruxelles, cavolfiori e altri raccolti di Cole sono in un altro gruppo. Infine, tutto ciò detto, hai assolutamente ragione sui problemi meteorologici. Se hai ripetute ondate di freddo in primavera, può rovinare male la semina dei datteri. Pianta le verdure troppo tardi e spesso finiranno con rese molto scarse.

Caro Neil: Ho i miei lorapetalum da anni e adoro quando fioriscono. Perché uno di loro dovrebbe lanciare un ramo a fiori bianchi? Penso di ricordare di averlo fatto un’altra volta.

Risposta: È una cultivar instabile. Questa è una mutazione, ed è così che vengono scoperti nuovi tipi. Le probabilità sono che abbia tutti gli stessi geni del resto della pianta (stessa altezza, forma di crescita, ecc.), ma non con lo stesso colore. La domanda ora sarebbe se rimarrebbe stabile. Avevamo una cultivar di mirto crespo chiamata Snow Baby. Probabilmente esiste ancora là fuori da qualche parte: un adorabile tipo bianco semi-nano, ma ha la terribile abitudine di tornare alla lavanda. Piantereste un letto di Snow Baby, e in poco tempo avreste un letto mezzo bianco e mezzo lavanda.

Caro Neil: Ho circa il 98 percento di un contenitore di sali di Epsom avanzato. Ha superato da tempo la data di scadenza. Posso ancora usarlo sulle mie piante? Come lo userei e per quanto tempo? Cosa fa per le piante?

Risposta: I sali di Epsom sono una fonte di magnesio quando i terreni ne sono carenti. Tuttavia, ciò accade raramente, soprattutto in terreni che hanno un contenuto di argilla. Non ricordo di aver mai sentito il bisogno di consigliarlo a un lettore oa un ascoltatore radiofonico. La maggior parte dei suoli del Texas ha ampie riserve. Quanto a quanto tempo sarebbe passato dopo la data di scadenza, un chimico più intelligente di quello che dovrò consigliarti.

Caro Neil: Il mio tappeto blu è morto l’anno scorso. Ora ho tagliato il legno morto, ma ci sono ancora dei punti spogli. Che tipo di fertilizzante sarebbe meglio per farli ricrescere?

Risposta: Applica un alimento vegetale interamente a base di azoto. In genere, sarebbe meglio uno di alta qualità con metà o più del suo azoto in forma a lento rilascio, ma come trattamento una tantum, il solfato di ammonio (21-0-0) potrebbe far ripartire le piante in una crescita vigorosa. primavera. Sarebbe meglio integrarlo un mese dopo con un prodotto all-N di qualità superiore. Fai attenzione agli acari da qui in poi. Sono spesso la causa dell’imbrunimento e del diradamento dei ginepri finali.

Caro Neil: Abbiamo una proprietà nel Texas centrale che ha molte belle e grandi querce post. Negli ultimi cinque anni ne abbiamo persi diversi. Quando ne ho abbattuto uno, ho trovato all’interno diversi tipi noiosi di scarafaggi di grandi dimensioni. Cosa posso mettere sugli alberi per non perderne più?

Risposta: Hai davvero bisogno di ottenere un arboricoltore certificato in loco per guardare i tuoi alberi rimanenti. Le querce a palo, più di qualsiasi altro tipo di albero che incontriamo, possono avere un bell’aspetto un mese, quindi essere quasi morte sei mesi dopo. Spesso è lo stress ambientale (cambiamenti di pendenza, compattazione, siccità, eccesso di acqua, ecc.), e altre volte è solo la vecchiaia. La loro aspettativa di vita è probabilmente in media di 75 anni. È raro che i trivellatori attacchino una quercia senza qualche altro problema più grande che indebolisce l’albero e li “invita” a entrare. L’estrema siccità del 2011 potrebbe ancora mettere a dura prova le querce. È stato terribile.

Caro Neil: Hai detto di aver applicato un diserbante e che ci sarebbero volute circa due settimane per fare il suo lavoro. Quanto tempo devo aspettare per concimare il mio prato? Qual è la sequenza?

Risposta: I diserbanti a foglia larga (contenenti 2, 4-D) impiegano in genere da 10 a 15 giorni per uccidere erbacce come denti di leone, trifoglio e cardi. Funzionano meglio quando vengono applicati su fogliame in forte crescita. Pertanto, la sequenza: falciare, applicare il fertilizzante in un giorno in cui puoi annaffiare in profondità, attendere una settimana e falciare di nuovo, attendere altri tre o quattro giorni, quindi applicare il tuo diserbante. Aspetta ancora qualche giorno prima di falciare di nuovo.

Storie recenti che potresti esserti perso

.

Leave a Comment