La contea di Los Angeles vieta i viaggi ufficiali in Florida per la legge “Non dire gay”.

La contea di Los Angeles ha vietato i viaggi ufficiali in Florida a causa della cosiddetta legge “Don’t Say Gay” dello stato, ma i funzionari del Sunshine State chiamano la mossa “svegliata” la perdita della California.

Il consiglio dei supervisori della contea di Los Angeles ha votato questa settimana per vietare al personale di recarsi in Florida a meno che ciò non possa “danneggiare gravemente gli interessi della contea”.

L’azione arriva in risposta a una nuova legge della Florida che vieta l’orientamento sessuale e l’istruzione sull’identità di genere per i bambini dalla scuola materna fino alla terza elementare.

I critici affermano che la misura è ostile alla comunità LGBTQ e l’hanno soprannominata la legge “Non dire gay”.

Il governatore della Florida Ron DeSantis sostiene che la legislazione mira a proteggere i bambini da argomenti inappropriati per l’età.

La portavoce di DeSantis Christina Pushaw ha strappato il divieto di viaggio giovedì.

“I burocrati svegliati che gestiscono la contea di Los Angeles si stanno sparando ai piedi con la loro magnificenza politica”, ha detto. “Questa politica fuorviante è una punizione per i dipendenti della contea di Los Angeles, non per la Florida”.

Pushaw ha affermato che il turismo del suo stato è esploso negli ultimi tempi a causa della crescente insoddisfazione in altre aree del paese.

Il consiglio dei supervisori della contea di Los Angeles ha votato per impedire al personale di recarsi in Florida sulla cosiddetta legge “Non dire gay”.
Irfan Khan/Los Angeles Times tramite Getty Imag
Nel suo primo giorno da presidente, il supervisore della contea di Los Angeles Hilda L. Solis, a destra, parla con il supervisore Sheila Kuehl.
La mozione è stata sponsorizzata dai supervisori di Los Angeles Hilda Solis e Sheila Kuehl.
Al Seib/Los Angeles Times tramite Getty Imag
I manifestanti si dirigono verso il molo di St. Pete a San Pietroburgo, in Florida, sabato 12 marzo 2022 durante una marcia per protestare contro il controverso
Il consiglio dei supervisori della contea di Los Angeles ha affermato che la legge della Florida promuoverà il maltrattamento degli studenti LGBTQ.
Martha Asencio-Rhine/Tampa Bay Times via AP

“Molti turisti in Florida ci hanno visitato da stati con mandati e restrizioni, come la California, per godere delle libertà e della normalità per cui la Florida è diventata famosa sotto il Gov. La leadership di DeSantis”, ha detto. “Queste sono cose che tutti possono apprezzare, indipendentemente dal sesso o dall’orientamento sessuale”.

La mozione di Los Angeles, sponsorizzata dai supervisori Sheila Kuehl e Hilda Solis, afferma che la legislazione della Florida promuoverà il maltrattamento degli studenti LGBTQ.

“Le scuole dovrebbero essere distanziate che promuovano una discussione aperta, il pensiero critico, un impegno significativo e l’esplorazione sicura delle idee”, hanno scritto. “L’attuazione di questo disegno di legge creerebbe un’atmosfera che soffoca una tale cultura e soffoca l’apprendimento stesso”.

Il governatore della Florida  Ron DeSantis mostra i diritti dei genitori nell'istruzione firmati, alias il disegno di legge Don't Say Gay.
Il governatore della Florida Ron DeSantis ha firmato la legge il 28 marzo e ha affermato che mira a proteggere i bambini da argomenti inappropriati per l’età.
Douglas R. Clifford/Tampa Bay Times via AP

Il consiglio ha anche vietato i viaggi ufficiali in Texas questa settimana dopo che lo stato ha classificato in modo controverso alcune procedure mediche relative ai transgender per minori come abusi sui minori.

Tale approccio, afferma la mozione, impedisce ai bambini di “scoprire chi sono e sentirsi sicuri nel proprio senso di sé”.

“Questo ordine è discriminatorio, dannoso e semplicemente crudele”, hanno scritto Solis e Kuehl.

I divieti di viaggio in Florida e Texas non si applicano ai privati ​​cittadini.

Dipendenti e manifestanti della Walt Disney durante una manifestazione contro la Florida
La legge della Florida ha ottenuto un forte contraccolpo in tutto il paese e da grandi società, come la Disney.
Bloomberg tramite Getty Images

.

Leave a Comment