Il lustrascarpe in aeroporto risente dell’impatto del rallentamento dei viaggi d’affari

Forse un segno dei tempi in aeroporto: presto potresti avere meno posti dove lucidare le scarpe.

Lunedì, la Metropolitan Airports Commission ha portato avanti il ​​processo che avrebbe ridotto il numero di venditori di lustrascarpe a Minneapolis-St. Paul International Airport dalle due all’una.

“A causa dell’impatto della pandemia di COVID-19, i viaggi d’affari sono diminuiti in modo significativo, il che costituisce la maggior parte della base di clienti lustrascarpe”, ha spiegato il MAC.

I contratti per i due operatori di lustrascarpe di MSP — DG Express Professional Shoe Shine, LLC e Royal Zeno Shoe Shine — scadono entrambi il 30 giugno.

Questa settimana, il Comitato per le operazioni, le finanze e l’amministrazione del MAC ha deciso di avviare il processo di richiesta di proposte. In poche parole, i venditori che desiderano brillare le scarpe in aeroporto dovranno presto fare le loro offerte in una competizione per ottenere il contratto unico.

Il MAC afferma che l’affitto sarà una piccola parte della loro considerazione quando si decide su un fornitore, aggiungendo che “l’esperienza del cliente e la gestione e il funzionamento del lustrascarpe” saranno i suoi obiettivi chiave.

Royal Zeno Shoe Shine, uno stand di lunga data di lustrascarpe presso MSP, ha già affrontato questo problema e dice che farà un’offerta.

“Ho intenzione di fare del mio meglio”, ha detto Rosemary Zeno, proprietaria di Royal Zeno Shoe Shine.

Questo è più di un lavoro per Zeno; è una passione e una tradizione di famiglia. Suo padre, Royal, ha fondato l’azienda e sono decenni che lustrano scarpe all’aeroporto.

Zeno ha detto che gli ultimi tempi sono stati duri. Prima della pandemia, una buona giornata per i suoi tre stand all’MSP farebbe brillare 20-25 scarpe ciascuno durante le ore di punta della giornata (mattina e sera), ma ora ci sono giorni in cui non brillano una sola scarpa.

“Non ho mai visto il mondo così prima, voglio dire, immagino che nessuno l’abbia mai visto”, disse Zeno piangendo. “Prego e spero che le persone vogliano viaggiare di nuovo e venire nel mondo”.

MSP riferisce che i viaggi stanno aumentando: marzo ha avuto otto dei 10 giorni più impegnativi per l’aeroporto dall’inizio della pandemia.

Ma i viaggi di lavoro stanno riprendendo molto più lentamente dei viaggi di piacere.

Mentre l’esperta di viaggi d’affari con i leader di viaggio Carrie Hanrahan ha affermato di aspettarsi un anno più intenso per i viaggi aziendali nel 2022, il modo in cui viaggiano i professionisti è cambiato.

“Quanti viaggiatori d’affari hanno bisogno di farsi lustrare le scarpe?” Hanrahan ha detto dell’abbigliamento da lavoro più casual che è più accettato ora.

“Stiamo guardando a una generazione completamente diversa di quello che indossano, giusto?” ha aggiunto Hanrahan. “Forse non hanno bisogno di indossare un abito.”

Il prossimo passo per il MAC che circonda le operazioni di lustrascarpe presso MSP avverrà il 18 aprile, quando l’intera commissione voterà se approvare l’emissione della richiesta di proposte.

Leave a Comment