I viaggi in treno più belli d’Europa

(CNN) — È qui che è nato il movimento della “vergogna del volo” e non c’è da stupirsi: l’Europa è sede di una superba rete ferroviaria, inclusi alcuni viaggi davvero spettacolari che sono di per sé una vacanza. Ecco 10 delle giostre più belle.

Ferrovia Derry-Coleraine, Irlanda del Nord

Nascosto sulla Causeway Coast si trovano sette miglia di sabbia dorata, non interrotta da rocce. In una giornata limpida, quando il mare è così calmo da sembrare di pietra, puoi vedere l’isola scozzese di Islay. Questa è la spiaggia perfetta per una riflessione tranquilla.

L’esperto di viaggi Michael Palin ha definito questo “uno dei viaggi ferroviari più belli del mondo” — cos’altro devi sapere? Il viaggio di 38 minuti segue il fiume Foyle fuori da Derry, attraversando la campagna fino a sfociare nell’Oceano Atlantico a Benone Strand, una delle spiagge più amate di CNN Travel. I binari corrono proprio accanto alla sabbia qui, anche se puoi scendere subito dopo a Castlerock se non riesci a resistere a una passeggiata sulla spiaggia.

Da lì, il treno svolta nuovamente nell’entroterra, seguendo questa volta il fiume Bann, verso Coleraine. Seguirai alcune importanti orme: il primo insediamento umano sull’intera isola d’Irlanda è Mountsandel Fort, in alto sulla riva alta del Bann. Fu abitato dal 7600 al 7900 a.C.

Da Firenze a Napoli, Italia

Scogliere di tufo sotto Orvieto, Umbria, Italia.

De Agostini/Getty Images

Solo in Italia una delle strade principali del Paese può essere così bella. La principale linea nord-sud dell’Italia va da Milano a Napoli e mentre la parte alta è prenderla o lasciarla, attraverso la pianura padana e poi attraverso le gallerie di montagna da Bologna a Firenze, proseguendo verso sud, attraverserai alcuni dei paesaggi più classici d’Italia.

Uscendo dalla stazione di Santa Maria Novella a Firenze, vedrai il famoso Duomo, quindi attraverserai l’Arno, prima di attraversare la Toscana, dolci colline su entrambi i lati, poi l’Umbria e il Lazio.

Siediti sulla sinistra per ammirare le frastagliate montagne dell’Appennino; scegli la destra e vedrai Orvieto, uno dei borghi antichi più belli dell’Italia centrale, scolpito per la prima volta da una scogliera di tufo dalla civiltà etrusca. Entrando a Roma, oltrepasserai le antiche mura della città. Hai più tempo? Rimani dopo Roma verso Napoli per una vista spettacolare del Vesuvio mentre ti muovi nella città.

Da Barcellona a Montserrat, in Spagna

La ferrovia a cremagliera Cremallera porta i visitatori su per la montagna.

La ferrovia a cremagliera Cremallera porta i visitatori su per la montagna.

alzamu79/Adobe Stock

La grande Plaça d’Espanya di Barcellona è il punto di partenza per il viaggio spaventosamente bello verso Montserrat, la catena montuosa a dente di sega che si erge in lontananza dietro la città balneare e sede di un’abbazia benedettina dall’XI secolo (sebbene l’attuale edificio sia dal 1800). La linea ferroviaria di 23 miglia rimbomba attraverso la campagna catalana fino ai piedi delle montagne, dove dal 1892 la ferrovia a cremagliera Cremallera porta i visitatori su per la montagna (con una pausa dal 1957 al 2003).

È una corsa davvero sorprendente, che sale di 1.800 piedi nelle prime 2,5 miglia, aiutata dalla trazione a cremagliera. Una volta che sei al livello del monastero, puoi prendere un’altra funicolare, la Sant Joan, più in alto sulle cime. Da lì si possono fare escursioni in montagna.

Ferrovia di Semmering, Austria

La linea Semmering fu costruita per collegare Vienna e Trieste.

La linea Semmering fu costruita per collegare Vienna e Trieste.

Thomas Aichinger/imageBROKER/Shutterstock

Quasi 200 anni dopo la sua apertura nel 1854, la Semmering Railway è ancora una delle più belle ferrovie in circolazione e gode persino dello status di patrimonio mondiale dell’UNESCO. Ancora meglio, puoi prenderlo se viaggi tra Vienna e Venezia, rendendolo un modo davvero straordinario per viaggiare tra due delle città più belle d’Europa.

Correndo per 25 miglia attraverso le Alpi austriache tra Gloggnitz e Semmering, il Semmering si snoda attraverso le montagne, attraversando 16 tunnel, 15 viadotti e oltre 100 ponti, oltre a un viaggio attraverso un passo di montagna a quasi 3.000 piedi e molte curve emozionanti.

Nata come la prima ferrovia di montagna d’Europa, progettata per collegare Vienna a Trieste (che all’epoca era il porto dell’impero austro-ungarico), è tutt’ora una delle grandi. Se lo stai prendendo come parte di un viaggio più lungo, riconoscerai la parte di Semmering non solo dagli splendidi panorami, ma anche dai 57 cottage costruiti per il personale ferroviario distanziati lungo la linea.

Ferrovia di Bohinj, Slovenia

La linea di Bohinj attraversa la Slovenia e ti porta sul ponte ferroviario in pietra più grande del mondo.

La linea di Bohinj attraversa la Slovenia e ti porta sul ponte ferroviario in pietra più grande del mondo.

DragoNika/Adobe Stock

La Slovenia è un luogo affascinante dove fare un viaggio in treno, grazie alla sua posizione: le sue 800 miglia di linee ferroviarie fanno parte di linee più ampie che collegano l’Italia all’Ungheria e l’Austria sia alla Croazia che all’Italia. Questo non è meno epico: fa parte di una linea che collega Praga a Trieste, o, in altre parole, l’Europa centrale senza sbocco sul mare al Mare Adriatico.

Una delle linee più storiche della Slovenia, la Bohinj comprende 28 tunnel (uno dei quali lungo poco meno di 17.500 piedi) e 65 ponti, incluso il ponte Solkan, il più grande ponte ferroviario in pietra del mondo, a cavallo del fiume Soča.

Ferrovia di Bergen, Norvegia

Finse, sulla rotta Oslo-Bergen, è un minuscolo villaggio accessibile solo in treno.

Finse, sulla rotta Oslo-Bergen, è un minuscolo villaggio accessibile solo in treno.

dudlajzov/Adobe Stock

Costruita nel 1909, la ferrovia di Bergen collega la capitale della Norvegia con la sua seconda città. Questo non è un normale treno pendolare, però: è una spettacolare corsa di sette ore attraverso gli altipiani montuosi della Norvegia, oltre i laghi, le montagne percorribili e un villaggio accessibile solo in treno: Finse, nel punto più alto della ferrovia.

A Myrdal, puoi collegarti alla simpatica Flåm Railway, la cui corsa di un’ora ti porta in alto lungo scogliere alte, vegetazione lussureggiante e una cascata spettacolare: una lista di controllo della classica bellezza norvegese.

Nizza a Ventimiglia, Francia, Monaco, Italia

La linea da Nizza a Ventimiglia ti percorre il fondo di alcuni dei borghi più belli del Mediterraneo.

La linea da Nizza a Ventimiglia ti percorre il fondo di alcuni dei borghi più belli del Mediterraneo.

Francois Roux/Adobe Stock

Sei qui per i panorami, ovviamente: panorami mozzafiato dello scintillante Mediterraneo, tra alcune delle sue città più deliziose. Ma questo percorso di 50 minuti è anche uno per il tuo appassionato di viaggi interiore, dal momento che registra non meno di tre paesi in meno di un’ora, partendo dalla Francia, immergendosi nel Principato di Monaco, tornando in Francia e finendo appena oltre il confine italiano.

Per la maggior parte del viaggio, partendo dalla stazione di Nice Riquier, avrai panorami meravigliosi, passeggiando tra le ville Art Déco e alternando frammenti del Mediterraneo tra gli alberi e sferragliare lungo intere baie, con città accatastate sulle scogliere. Attraverserai alcune delle città più leggendarie della Costa Azzurra, come Èze (sopra) e Mentone piena di limoni, oltre ad avere una vista privilegiata su Monte-Carlo. Saprai di aver colpito l’Italia quando l’odore di bouganville in fiore colpisce l’aria.

Da Sarajevo a Mostar, Bosnia ed Erzegovina

Il percorso Sarajevo-Mostar ti porta attraverso i canyon scavati dal fiume Neretva color smeraldo.

Il percorso Sarajevo-Mostar ti porta attraverso i canyon scavati dal fiume Neretva color smeraldo.

DanitaDelimont.com/Adobe Stock

La strada tra la stravagante capitale della Bosnia e il suo villaggio turistico, la graziosa Mostar, è abbastanza bella; ma il viaggio in treno di due ore è un altro livello, infilandosi sotto verdi mini montagne e scogliere frastagliate mentre segue il fiume smeraldo Neretva. Arriverai a Mostar, una delle cittadine europee preferite da CNN Travel, leggermente a monte del famoso ponte, costruito dagli ottomani prima di essere distrutto nel 1993 dalle forze croate e ricostruito pietra per pietra nel 2004.

Ferrovia delle Highlands occidentali, Scozia

Il viadotto di 1.250 piedi della West Highland Railway è stato utilizzato nel

Il viadotto di 1.250 piedi della West Highland Railway è stato utilizzato nei film di “Harry Potter”.

Marcin Kadziolka/Adobe Stock

Probabilmente riconoscerai il viadotto di Glenfinnan, che si estende per 1.250 piedi attraverso le Highlands scozzesi, treni che attraversano il fiume Finnan a un’altezza di 100 piedi – da “Harry Potter”, se non altro.

Non c’è da stupirsi che questo sia uno dei viaggi in treno più spettacolari del mondo: le viste epiche sulla linea ferroviaria più famosa della Scozia ti portano direttamente nelle Highlands senza nemmeno lasciare la carrozza. Partendo da Glasgow, punta dritto a nord-ovest, finendo a Mallaig, dove puoi prendere un traghetto per l’isola di Skye.

Lungo il percorso, verrai portato attraverso Loch Lomond e il Parco Nazionale di Trossachs (sì, sbuffi lungo il lago), oltre il Ben Nevis e attraverso Rannoch Moor, dove la linea è “galleggiata” sopra le torbiere – con i cervi e caccia spesso i tuoi vicini più vicini per miglia.

Lidköping a Mariestad, Svezia

La linea più bella della Svezia ti porta sull'altopiano di Kinnekulle.

La linea più bella della Svezia ti porta sull’altopiano di Kinnekulle.

Andreas Hoff/Adobe Stock

In quanto patria del movimento della “vergogna del volo”, la Svezia non ha carenza di bellissime rotte ferroviarie: la linea da Stoccolma a Narvik (nel Circolo Polare Artico in Norvegia) è una vera icona. Tuttavia, è lungo e richiede pianificazione.

Per qualcosa, più breve c’è la linea da Lidköping a Mariestad, che è stata votata dagli utenti ferroviari come il viaggio in treno più bello della Svezia nel 2018. La ferrovia a binario unico costeggia il lago più grande del paese, Vänern, salendo sull’altopiano di Kinnekulle per una vista spettacolare sul lago. si dirige a nord-est. Annoiato della vista sul lago? Tieni d’occhio cervi e alci intorno alla linea in inverno, o vai in primavera quando l’aglio selvatico tappezza l’altopiano.

.

Leave a Comment