Fai attenzione a queste bandiere rosse quando prenoti il ​​tuo viaggio estivo

Con l’abolizione delle restrizioni COVID-19 per molte destinazioni turistiche popolari, si prevede che sarà un’intensa stagione di viaggio estiva. Ciò può anche significare il ritorno degli incubi delle vacanze.

Siti falsi di compagnie aeree imitazioni insieme a annunci fasulli di case vacanze sono solo alcuni dei modi in cui i truffatori stanno ingannando i viaggiatori. Adam Levin, un esperto di sicurezza informatica, afferma: “Abbiamo avuto un caso in cui si è presentato qualcuno, ed era un pezzo di terra vuoto, il che è stato un po’ inquietante”.

Prima di spendere soldi per la tua prossima vacanza, fai le tue ricerche, in particolare fai attenzione ai falsi annunci di noleggio su Airbnb o VRBO.

“Se la foto dell’inserzione ha una filigrana del servizio di più annunci, filigrana MLS, significa che il truffatore potrebbe aver semplicemente scattato una foto da un elenco multiplo di una proprietà in vendita e averla inserita in un annuncio falso per un affitto “, ha detto Levin.

Prendi l’elenco delle foto online dell’affitto per le vacanze ed esegui una ricerca di immagini su Google inversa per vedere se viene visualizzato altrove.

Ricorda, i truffatori sfruttano rapidamente le opportunità, come la generosità delle persone che vogliono aiutare i rifugiati ucraini. Alcune persone hanno deciso di prenotare Airbnb e quindi consentire ai rifugiati di alloggiarvi, ma i truffatori hanno visto anche questa come un’opportunità per creare annunci di noleggio falsi per ottenere i tuoi soldi.

“Guarda da quanto tempo è attivo l’elenco. In particolare, gli elenchi che erano presenti molto prima dell’inizio del conflitto. Se vedi una serie di elenchi che sono spuntati all’improvviso, alcuni potrebbero essere legittimi e altri potrebbero non essere legittimi”, disse Levin.

Un’altra bandiera rossa è se la persona che ha il noleggio ti chiede di pagare Airbnb.

“La regola d’oro è che finché effettui quella prenotazione tramite Airbnb e paghi tramite Airbnb, proteggiamo i tuoi soldi”, ha affermato Ben Breit con Airbnb.

Quando si tratta di vacanze e frodi di viaggio, negli ultimi due anni quasi le persone hanno riportato perdite per 90 milioni di dollari alla Federal Trade Commission, molte di queste perdite sono dovute a siti Web di viaggi falsi. Alyssa Parker con la BBB della Carolina del Nord orientale dice: “Assicurati che abbia HTTPS e che abbia quel lucchetto proprio lì che ti mostra che è un sito Web sicuro”.

Oltre a falsi siti Web di viaggio, Parker suggerisce di leggere quelle scritte in piccolo quando si tratta di affari troppo belli per essere veri. Cerca commissioni aggiuntive ed esclusioni che potrebbero costarti quando è il momento di viaggiare.

Prima di prenotare la tua prossima vacanza, fai più ricerche che puoi. Leggi le recensioni per vedere la storia del sito Web di viaggi e assicurati sempre di avere a che fare con la compagnia aerea, l’hotel o il luogo di noleggio auto effettivi e non con un sito Web imitatore che lo fa sembrare legittimo.

Copyright © 2022 WTVD-TV. Tutti i diritti riservati.

.

Leave a Comment