Expedia: l’esposizione negli Stati Uniti e la ripresa dei viaggi giocheranno a suo favore (NASDAQ:EXPE)

Joe Raedle/Getty Images News

Lanciato nel 2001, Expedia (NASDAQ: EXP) è uno dei comparatori di viaggio più utilizzati al mondo e ti permette di prenotare voli, hotel, crociere, pacchetti vacanza e autonoleggi in tutto il mondo. Solo per citare alcuni numeri presi dal Rapporto annuale 2020 di Expedia si segnalano 2,9 milioni di alloggi disponibili, più di 800mila hotel, 500 compagnie aeree e attività in più di 200 paesi. La registrazione è facoltativa ed è accessibile in oltre trenta lingue. Ogni utente può scrivere recensioni su qualsiasi struttura ricettiva solo se in possesso di una prenotazione valida. Attualmente, Expedia è una delle più grandi agenzie di viaggi online del mondo. La Società offre anche servizi specifici per i viaggi di lavoro e gestisce numerosi marchi tra cui Hotels.com, trivago e molti altri di seguito riportati:

Marche Expedia

Marche Expedia

Perché siamo fiduciosi?

  1. Nonostante sia una delle più grandi agenzie di viaggio online, le prenotazioni lorde di Expedia rappresentano una singola frazione del mercato globale dei viaggi totale;
  2. Il nostro team interno è fiducioso che Expedia sia ben posizionata per aumentare la sua penetrazione nel mercato dopo l’epidemia di COVID-19 e la ripresa ciclica;
  3. Expedia si concentra principalmente sul mercato statunitense e riteniamo che la macroeconomia sia più favorevole negli Stati Uniti che nell’Europa continentale; FX potrebbe giocare a favore delle vacanze negli Stati Uniti che viaggiano nell’UE.
  4. Durante la pandemia, l’Azienda si è trasformata unendo marchi e strategie di comunicazione. Ciò porterà un significativo valore per gli azionisti nel medio-lungo termine. In termini di M&A e semplificazione della struttura di Expedia, il marchio Egencia è stato ceduto ad Amex GBT (American Express Global Business Travel). Come parte della transazione, Expedia deterrà il 14% dell’entità combinata e, cosa più importante, si è assicurata un contratto di 10 anni che genererà quasi $ 60 milioni di EBITDA.
  5. Nel corso degli anni Expedia ha lanciato importanti iniziative di contenimento dei costi. Avendo centralizzato le operazioni di back-end, la tecnologia, il marketing e la comunicazione e dopo il consolidamento del marchio come già menzionato al punto quattro, Expedia sarà in grado di generare più efficienze. Prevediamo un miglioramento dei costi di quasi 900 milioni di dollari.
  6. Altri risparmi sui costi includono immobili, personale totale e software. L’automazione giocherà un ruolo cruciale nel futuro di Expedia e l’azienda trarrà pieno vantaggio da queste tendenze che la pandemia ha accelerato.

Nonostante le iniziative di risparmio, Expedia ha promosso diverse campagne volte a capitalizzare la consapevolezza dei consumatori sui viaggi.

Risultati del quarto trimestre, valutazione e rischi associati

Inutile dire che la pandemia di COVID-19 ha fortemente limitato il modello di business di Expedia. Sebbene i risultati del quarto trimestre siano stati nuovamente influenzati negativamente dalla variante Omicron, la direzione ha sottolineato che i clienti stanno continuando a viaggiare e ha notato il fatto che ogni nuova variante è stata più breve e meno grave.

Detto questo e dopo aver analizzato i principali punti salienti del quarto trimestre, vediamo che i ricavi e le prenotazioni lorde totali sono diminuiti rispettivamente del 17% e del 25% rispetto ai risultati pre-COVID-19 nel 2019.

Expedia Fine Snap

Expedia Fine Snap

Per quanto riguarda la valutazione, utilizziamo una metodologia DCF con un tasso di crescita a lungo termine del 3% e un WACC del 10%. Sulla base della nostra previsione interna, la cifra dell’EBITDA per il 2023 è stimata in 2,7 miliardi di dollari, suggerendo una valutazione di base che raggiunge i 230 dollari per azione contro i 186 dollari per azione al momento della scrittura. Evidenziamo ancora 1) leva di marketing e miglioramento dei costi 2) recupero dei viaggi e prenotazioni incrementali 3) maggiore produttività grazie a una transizione completa al cloud.

Principali rischi che potrebbero avere un impatto negativo sul prezzo delle azioni di Expedia:

  1. eventi macroeconomici;
  2. Condizioni in peggioramento dall’attuale crisi sanitaria;
  3. Alta concorrenza;
  4. Cambiamenti nelle preferenze dei consumatori.

Copertura precedente nel settore dei viaggi e del tempo libero:

  1. easyJet: turbolenze brevi, rialzo lungo
  2. Ryanair: la nostra scommessa sul recupero del viaggio

Leave a Comment