biliardi segnala che il 51% dei membri statunitensi adotta uno stile di vita riduttivo | Notizia

“Capire il consumatore vegetale americano” mostra l’adozione di comportamenti basati sulle piante in un’ampia gamma di settori

mette in risalto

  1. California, New York e Florida guidare l’ondata vegetale negli Stati Uniti con millennial e Gen Z in prima linea nel movimento vegano.
  2. Per ora domina lo stile di vita riduzionista, che sta aiutando a spingere più giovani americani a passare al veganismo nei prossimi anni.
  3. Il 47% dei consumatori di carne alternativa lo sono motivato da fattori di salutesuperiore alla quota del 33% che indicava la ragione eticaS.

NEW YORK, 7 aprile 2022 /PRNewswire/ — abillion, una piattaforma di social media ed e-commerce in rapida crescita progettata per aiutare le persone e le aziende in tutto il mondo a diventare più sostenibili, ha pubblicato un rapporto approfondito che esamina il comportamento dei consumatori americani di origine vegetale all’interno di questo settore in forte crescita.

Analizzando quasi 1,4 milioni di recensioni dei consumatori in un periodo di tre anni, il rapporto di abillion mostra cinque cambiamenti chiave nel comportamento dei consumatori nel mercato statunitense.

  1. Il più forte interesse dei consumatori a base vegetale deriva da California, New York e Florida, con millennial e Gen Z in prima linea. Costituiscono il 65% degli utenti all’interno del database statunitense di abillion.
  2. Le motivazioni chiave per il passaggio ai prodotti a base vegetale sono incentrate su una maggiore consapevolezza per l’ambiente e la salute.
  3. Lo stile di vita riduttore domina i giovani americani poiché riducono l’assunzione di carne e latticini.
  4. L’aumento della preferenza dei consumatori per gli snack a base vegetale rappresenta un’opportunità di crescita unica per i grandi rivenditori e i produttori di alimenti poiché sviluppano nuove etichette e prodotti alimentari per colmare questa lacuna. CAGR previsto dell’8,7% dal valore attuale di $ 32 miliardi.
  5. La skincare sostenibile, in particolare quella solare, mostra una crescita di circa il 35% con un’elevata concentrazione del marchio.

Rapporto completo qui: https://tinyurl.com/american-plant-based-consumer

Oltre ai cambiamenti nel comportamento, vediamo che i prodotti a base vegetale stanno guadagnando costantemente interesse tra la folla più giovane. Un recente sondaggio online condotto dai ricercatori di Università statale dell’Oklahoma indica che circa il 10% degli americani di età superiore ai 18 anni si considera vegano o vegetariano a partire da gennaio 2022. All’interno dell’app, miliardi di persone hanno visto un aumento del numero di membri americani che mostrano un maggiore interesse per i cibi a base vegetale di flexitariani e onnivori, alimentando il crescente movimento riduzionista. Queste persone costituiscono il 51% dei membri americani.

In mezzo covid-19 regolamenti di blocco della pandemia, la domanda di vegani negli Stati Uniti è salita alle stelle di 6 volte, in particolare, gli acquisti al dettaglio a base vegetale, poiché i consumatori sono diventati più attenti alla salute. I rivenditori e i negozi di alimentari hanno visto questa come un’opportunità per attingere a un mercato nuovo e fiorente. Kraft Heinz ha collaborato con del Cile NotCo, mentre aziende lungimiranti come Calbee America e Campbell hanno rinnovato i loro prodotti vegani per una migliore penetrazione domestica; inviando segnali al resto del settore che queste tendenze sono in aumento. Anche i supermercati e i generi alimentari tradizionali stanno capitalizzando questo movimento lanciando le proprie private label a base vegetale. Il commerciante Joe’s prende il comando in questa gara.

“Gli Stati Uniti sono uno dei nostri mercati chiave, che costituiscono il 22% della nostra comunità globale. È emozionante per noi condividere approfondimenti sulle preferenze della nostra comunità americana. Condividiamo tali approfondimenti al fine di promuovere l’adozione da parte dei consumatori, la difesa dei consumatori e contribuire a rendere le opzioni vegane amate da persone e aziende in tutto il mondo”. Vika Garg fondatore e CEO di miliardi di azioni. “Soprattutto, il lavoro che svolgiamo qui ha un impatto positivo diretto sull’ambiente e sugli animali. Vedo miliardi di persone come un catalizzatore per un cambiamento significativo e intenzionale per il futuro”.

Il rapporto sottolinea anche altri cambiamenti e preferenze nello stile di vita all’interno del mercato statunitense. In particolare, la categoria dei prodotti per la cura della persona e della bellezza con prodotti solari risulta essere il segmento in più rapida crescita con il 35%. Altri segmenti in rapida crescita nell’app sono le recensioni per patatine, biscotti, cracker e cioccolato, queste categorie sono aumentate rispettivamente dell’83%, 74% e 63% man mano che le abitudini di spuntino più sane diventano più diffuse.

In tutto il paese, vi è una forte indicazione che le aziende dovrebbero dare la priorità all’innovazione dei prodotti e al marketing consapevole per mirare alla sovrapposizione di fattori sanitari, ambientali ed etici.

Circa un miliardo

A miliardi, stiamo lavorando per guidare un movimento globale per alimenti a base vegetale e prodotti rispettosi della terra. abillion è una piattaforma digitale che assiste le persone che vogliono fare scelte sostenibili. miliardi, lanciato nel 2018 dal CEO Vika Garg, è unico nello sfruttare i social media per il bene sociale. Ogni volta che un membro sceglie la sostenibilità e condivide una recensione, il membro viene premiato con una donazione che può sfamare un bambino affamato, educare un bambino per un giorno, piantare un albero o salvare la vita di un animale.

L’app è stata scaricata da oltre un milione di persone in tutto il mondo e, attraverso il suo programma di donazioni, l’azienda ha donato 1,4 milioni di dollari a cause salvavita in tutto il mondo. miliardi di membri provenienti da oltre 162 paesi hanno contribuito a più di un milione di recensioni di piatti vegani e prodotti vegani e cruelty free. Le recensioni dei consumatori, insieme alle informazioni sui consumatori, vengono condivise con gli imprenditori, influenzando oltre 150.000 marchi in tutto il mondo per offrire opzioni più sostenibili.

La nostra missione: attraverso la tecnologia, connettiamo e aiutiamo le persone a vivere, fare acquisti e mangiare in modo più sostenibile.

Sito web: www.abillion.com

Visualizza il contenuto originale per scaricare contenuti multimediali: https://www.prnewswire.com/news-releases/abillion-reports-51-of-us-members-adopting-reducetarian-lifestyle-301519731.html

FONTE miliardi

Leave a Comment