All’interno dell’agenzia di viaggi di proprietà dei neri che lavora per potenziare il turismo del patrimonio nero in Egitto

Nel 2019, l’imprenditrice sociale Amy Webb ha deciso di aprire la sua agenzia di viaggi Bucket List Egitto dopo un’esperienza che le ha cambiato la vita di viaggiare in campagna per il suo matrimonio. Nato a Carolina del Sud agli immigrati egiziani, Webb ha detto di aver aperto la sua agenzia di viaggi per garantire ai turisti di godersi i luoghi più sacri dell’Egitto con sicurezza e tranquillità.

“Sono andato in Egitto per la prima volta all’età di 33 anni. È stato allora che la mia vita è cambiata in base alla mia esperienza lì. Sono rimasto scioccato nell’apprendere La storia dell’Egitto e come vivevano gli antichi oltre 4000 anni fa. Tutto era sacro, incontaminato e intenzionale. La mia prima esperienza mi ha permesso di portare più persone in Egitto, in modo che possano vivere la stessa cosa a cui ho assistito. Per fare un viaggio irripetibile attraverso l’Egitto e imparare dal nostro antenati può cambiare la vita per sempre”, ha detto Amy Webb a Travel Noire.

Per gentile concessione di Amy Webb di Bucket List Egitto

Da allora, Webb ha sviluppato una forte passione per l’Egitto. Ha creato un’alleanza tra il paese e gli Stati Uniti attraverso i viaggi e questo marchio di viaggio di prima qualità di proprietà di una donna nera offre facilità e sicurezza nel viaggiare nei luoghi più sacri dell’Egitto.

“Abbiamo portato molti viaggiatori afroamericani in Egitto, dove in realtà è la prima volta che visitano la madrepatria. Ho visto persone completamente sbalordite dalla storia che scoprono che non viene insegnata nelle scuole. L’Egitto era una terra di Pharos, Queens e Royalty, ed è importante che i viaggiatori neri vivano questa storia e da dove vengono”, ha affermato Webb.

L’imprenditrice ha affermato che Bucket List Egypt ha egittologi che condividono storie dell’antico Egitto dal punto di vista della storia nera, poiché ha scoperto che molte persone nel corso degli anni hanno provato una prospettiva eurocentrica viaggiando in Egitto avendo una visione completamente imprecisa.

La fondatrice di Bucket List Egypt ha affermato che la sua agenzia di viaggi lavora anche con la missione di trasformare la narrativa e le ipotesi negative sui viaggi in Medio Oriente. Webb ha detto di aver scoperto che così tante persone vogliono venire a visitare paesi come l’Egitto, ma, sfortunatamente, c’è stato uno stigma negativo nei media secondo cui i paesi situati in Medio Oriente o in Africa non sono presumibilmente sicuri per viaggiare, secondo lei .

“Mi sono reso conto dalla mia esperienza che si tratta davvero di pianificare il tuo viaggio nel modo corretto prima della visita. Un paese come l’Egitto ha tanto da offrire, ma richiede una pianificazione accurata e dettagliata. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo avviato Bucket List Egypt con i miei partner, Karim Refaat e Bassem Yassa. Il nostro obiettivo è garantire la sicurezza dei viaggiatori e creare un itinerario straordinario per gli appassionati di viaggi per godersi tutti gli aspetti del loro viaggio senza stress”, ha affermato Amy Webb.

Ha affermato che ora il suo obiettivo è aiutare a recuperare il settore turistico in Egitto mentre il paese sta cercando di superare lo shock della pandemia. Con l’attuale scenario internazionale, l’economia egiziana si trova ad affrontare una sfida senza precedenti nell’attrarre visitatori. Per questo motivo, Webb ha annunciato di aver collaborato con il Ministero del Turismo, il governo egiziano e diverse organizzazioni per aiutare il turismo in Egitto.

Webb ha spiegato che Bucket List Egypt è diverso dagli altri marchi di viaggio perché non ha un pacchetto adatto a tutti.

“Creiamo insieme agli ospiti e curiamo pacchetti su misura a seconda di ciò che stanno cercando. La cosa fantastica di un viaggio in Egitto è che c’è molto di più da fare oltre alla semplice storia. Naturalmente, i siti storici non sono da perdere, ma la maggior parte delle persone non è consapevole del fatto che alcune delle spiagge più belle, della vita marina, ecc. si trovano in Egitto.”

Per gli appassionati di spiritualità e benessere mentale, Webb ha affermato che l’azienda offre ritiri di benessere.

“C’è un campeggio nel deserto, bellissime escursioni e un’incredibile scena gastronomica e notturna al Cairo. C’è qualcosa da fare per tutti. Ci sforziamo di creare un’esperienza indimenticabile basata sul viaggio e sull’interesse di ogni persona”, ha concluso.

Puoi seguire Bucket List Egitto su instagram.

.

Leave a Comment