L’azienda di abbigliamento biologico risponde “Riaprirà il negozio Frugi a Helston?”

Il famoso marchio di abbigliamento per bambini della Cornovaglia Frugi ha confermato che non riaprirà il suo negozio Helston, suscitando delusione da parte della gente del posto.

Era un’espansione della piccola rotaia di nuova gamma e vendita di vestiti che era stata nell’area della reception della sua sede centrale, il che significava che l’azienda poteva offrire una gamma più completa di ogni linea in varie taglie, dove le famiglie che vivevano localmente potevano provare i vestiti prima di acquistare.

Successivamente ha anche iniziato a offrire la possibilità alle persone di ritirare gli ordini effettuati online, risparmiando sulle spese di spedizione e sulle miglia di consegna.

Il negozio ha chiuso i battenti durante il blocco della pandemia di Covid e molti stavano aspettando che riaprisse, ma Frugi ha ora annunciato che ciò non accadrà.

In una dichiarazione sulla sua pagina Facebook, l’azienda ha dichiarato: “Ci sono stati molti cambiamenti in Frugi durante gli eventi degli ultimi due anni, e questo include il cambio degli edifici al quartier generale!

“L’edificio in cui si trovava The Frugi Shop a Helston non è più occupato da Frugi. Man mano che cresciamo come azienda, abbiamo bisogno di sempre più spazio per tutte le deliziose prelibatezze Frugi nei nostri magazzini, il che significa che dovevamo avere un spostati per adattarsi a questo.

“Ciò significa anche che, purtroppo, in questo momento non c’è spazio per un altro negozio.

I fondatori dell’azienda Lucy e Kurt Jewson quando il negozio Helston è stato aperto nel 2018

“Sappiamo che questa è una notizia molto deludente e speriamo di poter guardare a creare di nuovo qualcos’altro in futuro, ma per ora non è qualcosa per cui abbiamo lo spazio.

“Siamo molto dispiaciuti per la notizia deludente e continueremo a tenervi tutti informati se questo dovesse cambiare in futuro”.

Hanno confermato che non c’era più un’opzione per ritirare gli ordini in questo momento.

Ha suscitato alcuni commenti sconvolti da parte delle persone, con uno che diceva: “Un’azienda sostenibile, eppure viviamo a una distanza percorribile a piedi e non possiamo ritirare o restituire pacchi e invece pagare per aumentare l’impronta di carbonio”.

Un altro cliente ha scritto: “Che peccato che i fedeli locali non siano stati trattati in modo così leale. Quindi la piccola azienda della Cornovaglia di cui eravamo tutti così orgogliosi e supportati è cresciuta e ora il popolo della Cornovaglia non ha più nessun posto dove venire e godersi un affare”.

In risposta, un membro del team del servizio clienti di Frugi ha aggiunto sulla pagina: “Grazie per tutti i tuoi commenti e feedback, comprendiamo la tua delusione e frustrazione per la mancata apertura del negozio.

Speravamo di poter riaprire, ma purtroppo al momento non è così.

“Abbiamo piani per eventi locali, quindi tieni d’occhio questa pagina e i nostri canali social per ulteriori notizie in un futuro non così lontano”.

Un esempio dell'ultima gamma Frugis

Un esempio dell’ultima gamma Frugi

In risposta a una domanda sul fatto che le popolari “vendite di magazzino” – in cui Frugi apre le porte a una parte del suo magazzino per un giorno per vendere vecchie linee di abbigliamento a prezzi scontati – il rappresentante dell’azienda ha aggiunto: “Sappiamo quanto sono popolari le vendite di magazzino , e manterremo ancora alcuni di questi locali in modo che tu possa ancora goderteli! Una volta che avremo più informazioni da condividere, queste verranno rilasciate sui nostri canali social”.

Quando è stato contattato, un portavoce di Frugi ha detto al Packet: “A causa del Covid, il negozio ha dovuto rimanere chiuso per un po’. Inoltre, nell’ultimo anno Frugi ha visto aumentare il numero di dipendenti, quindi abbiamo dovuto spostare gli uffici in accogliere questa crescita e non c’era abbastanza spazio per un negozio al dettaglio.

“Il magazzino è ancora a Helston, vicino agli uffici, e il nostro secondo magazzino è ancora nei Paesi Bassi”.

Frugi ha recentemente lanciato la sua nuova collezione

Frugi ha recentemente lanciato la sua nuova collezione

L’anno scorso Frugi ha annunciato l’apertura di un negozio outlet al Clarks Village nel Somerset, aperto a dicembre.

La società, originariamente fondata nel 2004 da Lucy e Kurt Jewson dal loro tavolo di cucina a Constantine, prima di aprire il loro primo quartier generale a Gear vicino a St Martin e poi trasferirsi a Helston, è stata rilevata dalla società di investimento londinese True nel luglio 2018.

L’anno scorso Sarah Clark è subentrata a Hugo Adams come CEO di Frugi e il mese scorso Margaret McDonald è stata nominata nuova presidente del gruppo, con esperienza come presidente globale di Victoria’s Secret e dirigente senior per GAP Inc, Banana Republic e Primark.

Leave a Comment