L’abbigliamento vintage curato in forte espansione nel centro di SGF | Centro

Mentre la domanda continua a crescere per i prodotti riutilizzati e l’abbigliamento usato, aumenta anche il successo del marchio di abbigliamento vintage Springy Jeans, con sede a livello locale. La squadra ha colto al volo la loro fortuna e ha stabilito una sede in mattoni e malta nel cuore del centro di Springfield. Quello che era iniziato come un piccolo progetto collaterale di vendita di denim rielaborato dall’esterno dell’appartamento della coppia del college, da allora è diventato un marchio online riconosciuto a livello nazionale che spedisce in tutti gli Stati Uniti

La loro posizione in centro, denominata Springy on Walnut, si trova all’angolo tra Walnut Street e Patton Avenue. Il negozio ora presenta accessori alla moda e decorazioni personalizzate per accompagnare la collezione di abbigliamento vintage selezionato con cura. Gli articoli passano attraverso un diligente processo di lavaggio e riparazione secondo necessità, prima di essere messi in vendita. La missione di Springy Jeans è promuovere la sostenibilità e ridurre gli sprechi di abbigliamento evitando che gli articoli vengano inviati in discarica.

Nonostante i loro recenti successi, il processo di apertura di una sede di mattoni e malta non è stato un gioco da ragazzi per il team di Springy Jeans. “Abbiamo affittato la posizione fisica nel 2019, subito prima della pandemia di COVID-19”, ha detto il co-proprietario Sam Fuson. “Abbiamo trascorso la maggior parte del nostro tempo durante la pandemia per riparare i danni strutturali all’edificio e rinnovare il negozio online”.

A quel tempo, gli imprenditori non avrebbero mai potuto immaginare il livello di impatto che la pandemia avrebbe avuto sul loro processo di vendita, ma i proprietari Sam Fuson ed Elijah Biag hanno sfruttato la pandemia come un’opportunità per migliorare l’esperienza di acquisto per i propri consumatori. Grazie all’apertura della propria sede in centro, Springy Jeans è cresciuta per comprendere meglio il mercato locale e le esigenze dei propri clienti. Tuttavia, la maggior parte della loro base di clienti è al di fuori di Springfield.

“La maggior parte della nostra clientela proviene da città costiere o più grandi; Penso che Springfield si stia ancora abituando al concetto di acquistare vestiti vintage”, ha detto Fuson. Lo Spring Jeans Team suddivide la collezione in compartimenti per presentare alcuni degli articoli più non convenzionali online e alcuni degli articoli più casual e quotidiani in negozio. Gli articoli di base come i jeans in denim e le t-shirt grafiche hanno dimostrato di avere le migliori prestazioni nel mercato di Springfield.

Springy Jeans opera ormai da tre anni da quando l’azienda ha aperto nel marzo 2020 all’inizio della pandemia di COVID-19. Lo spazio presenta un’estetica pulita e moderna, pur mantenendo l’integrità e il fascino del centro storico con pareti in mattoni a vista e soffitti alti. L’azienda continua a vendere la maggior parte dei suoi articoli online, ma la posizione fisica ha portato una nuova ondata di clienti da quando ha aperto le sue porte al pubblico nel novembre del 2021.

Fusion ha continuato menzionando il loro primo cliente famoso, Pete Davidson. “Abbiamo ricevuto un’e-mail dallo stilista di Pete che richiedeva una giacca Carhartt – dicevamo, ‘Pete? Il Pete Davidson?’ Eravamo così scioccati!” Davidson è stato poi fotografato mentre indossava la giacca Springy Jeans Carhartt durante un appuntamento di San Valentino con la sua partner, Kim Kardashian. Secondo Fuson, anche altri clienti famosi come il giocatore di basket Jordan Pool hanno ordinato dal loro sito online.

Il team di Springy Jeans ha fatto passi da gigante nell’accrescere la propria base di clienti online, ma in negozio continua ancora a fare uno sforzo diligente per servire la comunità locale di Springfield e la fascia demografica del college. “Siamo orgogliosi di questa città e di dove abbiamo iniziato, quindi facciamo del nostro meglio per assumere appaltatori locali e collaborare con altre piccole imprese a Springfield”, ha affermato Fuson. Il team sta anche lavorando per creare la propria linea e stampare il proprio logo su basi vintage rielaborate.

In futuro, Springy Jeans prevede di far crescere il proprio team di dipendenti e di estendere i propri orari di lavoro. In questo momento, il loro negozio è aperto tre giorni alla settimana dal venerdì alla domenica da mezzogiorno alle 19:00, ma i proprietari sperano di estendere l’orario di acquisto e di aprire più sedi fuori Springfield.

Per ulteriori informazioni, visita il loro sito Web su springyjeans.com o seguili su Instagram su @springyjeans e @springyonwalnut.

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita di The Standard qui.

.

Leave a Comment