I veterani del Vietnam commemorano il tanto atteso Veterans Day | Stile di vita

Il 29 marzo è stato un giorno speciale per El Campo Vietnam Veterans e altri quattro gruppi dell’area. Per la prima volta, i membri di cinque capitoli locali dei veterani del Vietnam d’America (VVA) si sono riuniti per celebrare la Giornata nazionale del veterano della guerra del Vietnam. L’idea originale è iniziata due anni fa, ma la celebrazione è stata ritardata a causa del covid. L’evento è stato ospitato da VVA Capitolo 870 di Schulenburg e si è tenuto ad Ammannsville.

Cinque anni fa, l’allora presidente Donald Trump ha firmato il Vietnam War Veterans Recognition Act del 2017, designando ogni 29 marzo il giorno in cui onorare il servizio e i sacrifici dei veterani della guerra del Vietnam. Quel giorno particolare è stato scelto poiché il 29 marzo 1973 è stato il giorno in cui le ultime truppe da combattimento statunitensi hanno lasciato il Vietnam. Durante la guerra, più di 2.700.000 membri del servizio facevano parte dello sforzo statunitense e oltre 58.000 persero la vita. Oggi, ci sono ancora più di 1.200 militari dispersi in Vietnam.

Oltre a El Campo, gli altri capitoli VVA che hanno partecipato hanno viaggiato da Hallettsville, Columbus, Victoria e Schulenburg. Circa 200 membri e coniugi hanno partecipato all’evento pomeridiano, dove gli ospiti si sono divertiti a socializzare, un pasto servito, una lotteria e hanno ascoltato un discorso illuminante del giudice della contea di Fayette Joe Weber, che è anche un membro del VVA e tenente generale della marina in pensione.

L’ex presidente locale della VVA Leonard Sternadel, che ora vive a La Grange, ha detto che l’evento era atteso da tempo. “Abbiamo iniziato a parlare di una sorta di evento subito dopo che Trump ha firmato la legge, ma la pianificazione è stata lenta”, ha detto. “Poi, quando avevamo dei piani, il covid ha colpito, quindi ci ha trattenuto due anni”.

Nella sala, è stata allestita una bacheca in cui i membri possono aggiungere il loro nome, data, unità militare e luogo del tempo trascorso in Vietnam, nel tentativo di riunire i veterani che avrebbero potuto inconsapevolmente prestato servizio insieme, o servito nella stessa posizione a tempi differenti. In un caso, membri di quattro diverse città hanno appreso di aver prestato servizio nella stessa unità militare, ma in tempi diversi. “L’idea è venuta dal nostro membro del capitolo Bob Supak”, ha detto Sternadel, “ed è stata grandiosa. I veterani del Vietnam hanno uno speciale cameratismo tra di loro e questo ha permesso ad alcuni ragazzi di incontrare perfetti sconosciuti che condividevano qualcosa in comune con loro”.

Tutti i partecipanti si sono goduti il ​​pomeriggio e hanno fatto commenti sui futuri incontri. “Stiamo parlando di rendere questo un evento annuale”, ha detto Sternadel. Gli organizzatori della lotteria desiderano ringraziare McCoy’s Building Supply, Weikel’s Bakery of La Grange e Whataburger per il loro supporto.

.

Leave a Comment