I fan si precipitano sul palco dello spettacolo Boyz II Men e SF Symphony

Quella è Alexandra Llamas. Si occupa di marketing per la San Francisco Symphony ed è quella che risponde alle mie domande sul venerdì sera alla Davies Symphony Hall di San Francisco.

In particolare sulla collaborazione di due notti tra la SF Symphony e Boyz II Men – uno dei gruppi R&B più popolari della storia – e la loro interpretazione di “I’ll Make Love To You”, una canzone che contiene il testo:

Getta i tuoi vestiti per terra
Anch’io mi toglierò i vestiti
Ho fatto progetti per stare con te
Ragazza, qualunque cosa tu mi chieda, sai che posso fare

Le donne tra il pubblico si sono precipitate in modo piuttosto educato sul palco non appena le prime note sono state suonate venerdì sera mentre Nathan Morris, Wanya Morris e Shawn Stockman hanno distribuito dozzine di rose rosse mentre facevano una serenata:

Tesoro, stanotte è la tua notte
E ti farò bene
Esprimi un desiderio per la tua notte
Qualsiasi cosa tu chieda
Ti darò l’amore della tua vita

È stato un momento magico in una notte magica per qualcuno che è cresciuto ascoltando Boyz II Men e attribuisce al gruppo il merito di avermi praticamente fatto passare le relazioni tra la quinta e l’ottava elementare. Ma forse ancora di più perché è stato alla Davies Symphony Hall e in concerto con la SF Symphony, che – per la prima volta nei suoi 111 anni di storia – ha collaborato con un gruppo R&B. E quel gruppo inaugurale ha tenuto una serata piena dei loro successi che ha mandato i presenti in delirio, da “On Bended Knee” a “Water Runs Dry”. Stockman ha detto al pubblico che esibirsi con la sinfonia ha riportato il gruppo alle sue radici.

Insieme a Michael McCary (che ha lasciato il gruppo nel 2003 dopo che gli è stata diagnosticata la sclerosi multipla), Morris, Morris e Stockman hanno frequentato la Philadelphia High School for the Creative and Performing Arts, dove la musica classica faceva parte della base della loro educazione. Llamas dice che quando il gruppo si è avvicinato alla sinfonia sulla collaborazione, aveva già la musica da classifica necessaria all’orchestra (“Ci ha reso un partner ideale”, dice Llamas).

Udienza al Boyz II Men con il concerto della San Francisco Symphony alla Davies Symphony Hall il 1 aprile 2022.

Christopher M. Howard

Llamas mi dice che le esibizioni di venerdì e sabato erano due degli eventi più frequentati dell’anno giovane (non credo di aver visto un solo posto vuoto venerdì) e il 71% degli acquirenti di biglietti era nuovo alla sinfonia, una delle loro percentuali più alte sempre. Negli ultimi anni la SF Symphony è andata ben al di fuori della sua zona di comfort, proiettando lungometraggi mentre riproduceva la colonna sonora dietro di loro (film come “Get Out”, “Indiana Jones” e “Ghostbusters”), oltre a collaborare con musicisti di grande fama come Tony Bennett, Bob Weir, Common e Rufus Wainwright. Di solito circa la metà del pubblico è nuovo alla sinfonia per quegli impegni.

“Era una boccata d’aria fresca”, dice Llamas.


E un benvenuto dopo due anni di pandemia che hanno devastato le istituzioni artistiche indoor. Nathan Morris, sfoggiando un abito molto appropriato per la sinfonia venerdì, lo ha detto prima dell’ultima canzone della serata, definendo la musica di oggi “spazzatura” prima di supplicare i San Francescani di sostenere la sinfonia.

Venerdì, sembrava del tutto possibile che potessero. Venerdì sera è stato divertente. Era diverso. Le persone in smoking erano sedute accanto a ragazzi in streetwear con stampa tigre.

“La cosa meravigliosa della fantascienza è che ti accettiamo così come sei, indipendentemente dal fatto che ti vesta bene o male”, ha detto Llamas.

E venerdì erano entrambi. Ed erano rumorosi. La folla ha fischiato e urlato, e Boyz II Men ha risposto subito: tutti si sono nutriti l’uno dell’altro. Hanno detto al pubblico di alzarsi dai loro posti, di ballare, di ondeggiare, cantare insiemeper lasciare che la musica li consumi e faccia tutto ciò che sembra giusto, che si tratti di un movimento ritmico da sinistra a destra o di stare in piedi nel corridoio.

O, addirittura, caricare il palco per ottenere una rosa.

Udienza al Boyz II Men con il concerto della San Francisco Symphony alla Davies Symphony Hall il 1 aprile 2022.

Udienza al Boyz II Men con il concerto della San Francisco Symphony alla Davies Symphony Hall il 1 aprile 2022.

Christopher M. Howard

Leave a Comment