Gli esperti di vetro di Rochester si recano a Washington per discutere del riciclaggio con i legislatori – Post Bulletin

ROCHESTER – Quando si parla di riciclaggio del vetro stratificato utilizzato negli edifici, nessuno sa più di due uomini di Rochester, Geremia Watson e Patrizio Elmore.

Ecco perché sono stati chiesti dal Associazione Nazionale del Vetro di recarsi a Washington, DC, questa settimana per incontrare i legislatori per discutere su come stimolare un maggiore riciclaggio, in particolare nel settore edile. Il viaggio fa parte delle attività di promozione di NGA alla luce della proclamazione del 2022 Anno Internazionale del Vetro dalle Nazioni Unite.

Watson ed Elmore sono stati invitati perché la loro compagnia…

Infinite Recycled Technologies — è l’unico negli Stati Uniti che elabora il vetro stratificato o architettonico per separare la plastica inserita tra le lastre di vetro per ottenere vetro e plastica “puliti” da vendere come merci da riutilizzare.

Patrick Elmore, Jeremiah Watson, Glen Watson e John Watson.

Quasi tutti i milioni di tonnellate di rifiuti di vetro stratificato dei produttori, nonché il vetro degli edifici in fase di ammodernamento o demolizione, vengono scaricati nelle discariche ogni anno.

di Rochester

Watson Recycling, guidata dall’amministratore delegato Jeremiah Watson, ha incaricato il presidente dello sviluppo aziendale Patrick Elmore e il team di ricerca e sviluppo dell’azienda a conduzione familiare di creare una macchina unica e brevettata per separare tutti i tipi di vetro stratificato e specchi in pile separate parti che possono essere riciclate.

Questa esperienza è il motivo per cui la National Glass Association ha voluto gli uomini di Rochester a Washington.

“Stanno davvero spingendo per l’efficienza energetica e il retrofit degli edifici governativi. Il loro obiettivo, ovviamente, è quello di illustrare il vetro come un ottimo materiale da costruzione”, ha affermato Watson. “Vogliono davvero sottolineare la riciclabilità del vetro e la percezione è sempre stata che non si possono riciclare le finestre, non certo il vetro stratificato. Quindi la NGA voleva davvero sottolineare al Congresso che non solo è riciclabile, ma c’è un’azienda che lo sta facendo proprio ora”.

Nel 2020 la macchina per la lavorazione del vetro di Infinite è entrata in funzione ad Albert Lea. Nel 2020 ha riciclato circa 17 milioni di libbre di vetro e plastica che in precedenza sarebbero state scaricate in una discarica. Infinite ha aperto una seconda struttura in Florida nel 2021.

Stimano che Infinite e il suo team di circa 24 dipendenti stiano lavorando circa il 60% in più di vetro rispetto all’autunno del 2021.

Elmore ha affermato che Infinite sta ora cercando di aprire due sedi nelle parti sud-ovest e nord-ovest degli Stati Uniti nel prossimo futuro.

L’impresa Infinite Recycling è solo l’ultima per la famiglia Watson, che ha profonde radici nel Minnesota sud-orientale.

Quando Rochester ha documentato la sua prima discarica cittadina negli anni ’90 dell’Ottocento, William Watson — Il trisavolo di Geremia — fu nominato “capo spazzino”. Il suo compito era quello di passare attraverso la discarica e tirare fuori tutto ciò che poteva essere riutilizzato o venduto come materia prima.

Il nonno e il padre di Watson… Rodney Watson e Glen Watson — ha anche lavorato con i rifiuti e il riciclaggio. Glen Watson è ora presidente dell’operazione di riciclaggio lanciata nel 2006 con molti dei suoi 16 figli che lavorano per l’azienda.

Jeff Kiger segue ogni giorno le attività commerciali a Rochester e nel sud-est del Minnesota in “Heard on the Street”. Invia suggerimenti a

jkiger@postbulletin.com

o tramite Twitter a

@whereskiger

. Puoi chiamarlo al 507-285-7798.

Sentito per strada - Colonna di Jeff Kiger sig

Leave a Comment