Mentre il trasporto aereo riprende a Pittsburgh, la TSA ricorda ai viaggiatori: “Sai cosa c’è nella tua borsa”

Con la ripresa del trasporto aereo, i funzionari della Transportation Security Administration dell’aeroporto internazionale di Pittsburgh stanno ricordando ai viaggiatori di ricontrollare i loro bagagli a mano per alcuni degli oggetti più innocui che possono causare mal di testa ai controlli di sicurezza.

In tutto il paese, gli ufficiali della TSA stanno controllando tra i 2 e i 2,3 milioni di passeggeri al giorno, ancora inferiori ai circa 2,5 milioni giornalieri nell’estate pre-pandemia del 2019. A Pittsburgh International, il volume dei passeggeri è di circa il 72% rispetto a quello pre-pandemia, hanno detto i funzionari.

“Sappi cosa puoi portare”, ha detto Karen Keys-Turner, direttore della sicurezza federale della TSA per Pittsburgh International. “Sai cosa c’è nella tua borsa.”

Questo vale per armi proibite come pistole, coltelli e tirapugni, bottiglie d’acqua e shampoo e lozioni a grandezza naturale.

Qualsiasi liquido – tutto ciò che può essere versato, sparso o pompato – deve essere inferiore a 4,3 once. Tutte le bottiglie devono essere in un sacchetto trasparente di un quarto.

Ciò include anche il cibo. Tra le centinaia di bottiglie di acqua e bibite che i funzionari della TSA di Pittsburgh hanno esposto lunedì – raccolte ai posti di blocco in circa tre giorni – c’erano barattoli di salsa, miele e un contenitore di insalata di granchio.

“In ogni riga, qualcuno ha qualcosa”, ha detto Keys-Turner.

I funzionari della TSA hanno notato che mentre ci sono molti meno viaggiatori d’affari con l’aumento dei viaggi aerei, il numero di vacanzieri è cresciuto.

“I viaggiatori che sono diretti in vacanza in genere non hanno la stessa familiarità con i protocolli dei checkpoint di sicurezza, soprattutto quando si tratta di sapere cosa è consentito trasportare attraverso un checkpoint di sicurezza”, ha affermato Keys-Turner.

A Pittsburgh i viaggi aerei nazionali sono più che raddoppiati nei primi due mesi del 2022 rispetto ai primi due mesi del 2021 – 950.042 rispetto a 448.709.

I viaggi aerei sono crollati all’inizio del 2020 quando la pandemia di covid-19 ha colpito il mondo e due anni dopo non si è ancora completamente ripresa. Nonostante il calo dei passeggeri, gli ufficiali della TSA hanno catturato più armi per persona a Pittsburgh e in tutto il paese.

Nel 2021, gli agenti hanno fermato 21 viaggiatori con le armi in aeroporto: lo stesso numero di armi da fuoco è stato fermato nel 2017 nonostante il calo dei viaggi aerei causato dalla pandemia. L’Autorità aeroportuale della contea di Allegheny ha affermato che circa 2,5 milioni di viaggiatori in meno sono passati dall’aeroporto nel 2021 rispetto al 2017.

Megan Guza è una scrittrice dello staff di Tribune-Review. Puoi contattare Megan al 412-380-8519, mguza@triblive.com o tramite Twitter .

Leave a Comment