Mentre i viaggi delle vacanze di primavera si scaldano, gli esperti avvertono di offerte e esigenze di viaggio fasulle

InvestigateTV – Le vacanze di primavera sono in pieno svolgimento e con i casi di COVID-19 in calo negli Stati Uniti e nel mondo, molti si stanno preparando per la loro prima vacanza dal 2020.

Tuttavia, mentre pianifichi quella vacanza perfetta, gli esperti avvertono che i viaggiatori devono fare attenzione ai truffatori che offrono offerte troppo belle per essere vere.

“È un’opportunità per inseguire davvero le persone che stanno iniziando a pianificare le proprie vacanze in un modo che in realtà non hanno fatto negli ultimi due anni”, ha affermato Ira Rheingold, Direttore Esecutivo, National Association of Consumer Advocates.

Rheingold ha affermato che potresti visualizzare offerte per una proprietà in affitto o un volo tramite chiamate automatiche o e-mail.

“Sii molto cauto e controlla due volte e tre volte e dipende davvero solo da siti legittimi”, ha affermato Rheingold.

La Federal Trade Commission avverte che i truffatori ti faranno pressioni per prenotare subito un viaggio e consegnare le tue informazioni personali. La FTC ha anche affermato che le richieste di pagamenti con bonifici, carte regalo o criptovaluta possono essere segnali d’allarme per le prenotazioni di viaggio.

Se i tuoi piani includono un viaggio all’estero, potrebbe essere necessario mettere in valigia più della tua tessera di vaccinazione o un test COVID negativo. Destinazioni popolari, tra cui Bahamas e St. Maarten, richiedono un’assicurazione medica di viaggio per coprire i costi relativi al COVID-19.

“Sempre più paesi hanno avuto molto peso da questa pandemia di COVID-19 dai loro sistemi medici e non vogliono più farcela, non vogliono più invitare oneri aggiuntivi ai loro sistemi medici”, Omar Kaywan, di Goose Insurance , disse.

Kaywan, che vive in Canada, segue le tendenze dei viaggi negli Stati Uniti e all’estero.

Pre-COVID ci sono stati circa 100 milioni di viaggi internazionali effettuati da residenti negli Stati Uniti”, ha detto Kaywan. “Meno del quattro percento di loro aveva qualsiasi tipo di assicurazione medica di viaggio, il che è un po’ scioccante a causa del numero di persone che hanno condizioni mediche preesistenti instabili”.

Kaywan ha affermato che il numero di persone che acquistano un’assicurazione medica di viaggio è aumentato del 30% da quando i viaggi sono aumentati a seguito dell’ondata di Omicron.

La FTC sottolinea che i consumatori possono evitare le truffe di viaggio ottenendo una copia delle politiche di cancellazione e rimborso prima di pagare. Invitano i consumatori a ricercare compagnie di viaggio, hotel, noleggi e agenti cercando le parole “truffa”, “recensione” o “lamentato.” I viaggiatori dovrebbero anche controllare le recensioni e l’indirizzo della struttura.

Per segnalare una truffa di viaggio, contatta il tuo procuratore generale dello Stato o presenta un reclamo alla Federal Trade Commission chiamando 1-877-FTC-HELP o reportfraud.ftc.gov.

.

Leave a Comment