L’estate del viaggio di vendetta

Dopo due anni di cancellazioni legate alla pandemia, gli americani si stanno dedicando a “viaggi vendicativi” per recuperare il tempo perso, concedendosi tariffe aeree premium, sistemazioni più belle e soggiorni più lunghi.

Perchè importa: Anche se l’inflazione sta rendendo tutto più costoso – e c’è il rischio di un allargamento del conflitto in Europa – i viaggiatori sono comunque stanchi di sospendere i loro piani e cercano una punizione contro il COVID-19 e la sua presa sulle loro vite.

  • “La gente dice: ‘Tiriamo il grilletto e viaggiamo davvero questa volta'”, afferma Brian Kelly, CEO di The Points Guy, un sito di consulenza di viaggio.

Guidare le notizie: Quasi nove americani su 10 (85%) si aspettano di viaggiare quest’estate, secondo la US Travel Association.

  • Quasi la metà (48%) prevede di prendersi due settimane o più di riposo, afferma il gruppo.
  • AAA riporta che le prenotazioni di viaggio per il 2022 stanno iniziando molto meglio rispetto a questo periodo dell’anno scorso, mentre il CEO di Expedia Group prevede che questa estate sarà “la stagione di viaggio più trafficata di sempre”.
  • New York, Las Vegas e Orlando, in Florida, sono popolari, insieme a Londra, Parigi e Cancun, in Messico.
  • Anche i parchi nazionali sono famosi, tanto che molti, incluso Yosemite, ora richiedono la prenotazione per entrare.

Le persone non solo viaggiano di più, spendono anche di più. E perchè no? Molte persone si sentono arrossate dopo essersi accucciate negli ultimi due anni.

  • Alcuni hanno anche buoni di viaggio di viaggi precedentemente cancellati che sono desiderosi di utilizzare.

I prezzi dei viaggi sono aumentati notevolmente nel 2022, guidato in parte dall’impennata del costo del carburante degli aerei.

  • Le tariffe aeree nazionali sono aumentate del 40% dall’inizio dell’anno, a $ 330, secondo Hopper, un’app di viaggio che tiene traccia e prevede i prezzi di voli e hotel. Questo è circa il 7% in più rispetto ai prezzi pre-pandemia.
  • Hopper prevede che le tariffe nazionali continueranno a crescere di un altro 10%, a una media di $ 360, entro maggio.
  • È probabile che le tariffe internazionali aumenteranno di circa il 15% da qui a giugno, a circa $ 940, prevede la compagnia.

L’ascesa dei viaggi di piacere premium è una delle tendenze più grandi uscite dalla pandemia.

  • Anche se i viaggi d’affari rimangono deboli, le cabine di prima classe sono piene di passeggeri disposti a pagare un extra per un’esperienza più lussuosa.
  • Le compagnie aeree si stanno rivolgendo a questa nuova classe di viaggiatori investendo in cabine ampliate, sedili più comodi e lounge aeroportuali più eleganti.
  • Delta Air Lines, ad esempio, prevede di includere letti sdraiati e una sezione economica premium su alcuni dei suoi nuovi aerei, secondo Airline Weekly di Skift.
  • United Airlines, nel frattempo, ha introdotto nuove rotte per le vacanze da New York alle isole europee delle Azzorre in Portogallo e Maiorca in Spagna.

La grande immagine: Con il calo dei casi globali di COVID, molti paesi hanno allentato le restrizioni di viaggio.

Essere intelligenti: alcuni paesi richiedono ancora ai visitatori di compilare un modulo sanitario, fornire una prova di vaccinazione e presentare un recente risultato negativo del test COVID. Il CDC ha tutti i dettagli qui.

Cosa guardare: Con un barlume di speranza per i colloqui di pace tra Russia e Ucraina, The Points Guy sta assistendo a un picco nelle ricerche per i viaggi a Londra e Parigi.

  • “Il mio istinto dice che questa sarà una grande estate per gli americani a cui mancano le capitali europee”, afferma Kelly.

Leave a Comment