Errori che le persone fanno quando prenotano un viaggio estivo

Con le vacanze scolastiche e il sole in più, i mesi di giugno, luglio e agosto tendono ad essere l’alta stagione turistica per gli americani.

È anche l’alta stagione per gli errori di viaggio da principiante. Quindi abbiamo chiesto agli esperti di viaggi di condividere i passi falsi comuni che vedono fare i turisti quando si tratta delle loro vacanze estive.

Dal tempismo scadente alla mancanza di ricerca, ecco solo alcuni errori di viaggio estivi ― e alcuni consigli per evitarli.

Scegliere destinazioni mega-popolari

“Uno dei più grandi errori che molte persone commettono quando pianificano le loro vacanze estive è andare verso le destinazioni turistiche super popolari”, ha detto all’HuffPost Claire Summers, la blogger di viaggi dietro Itchy’s Itchy Feet. “Personalmente, cerco destinazioni emergenti che non siano così sovraffollate e troppo care. Una cosa che mi piace fare è usare la funzione “ovunque” su Skyscanner o Google Voli per trovare le migliori offerte di volo e poi partire da lì.”

Naturalmente, i turisti affollano Parigi, Roma, Londra, Las Vegas, Miami e altre destinazioni top durante l’estate. Ma considera opzioni alternative se vuoi evitare la folla e le sistemazioni costose.

“Invece di aspettare in lunghe file, sudando a 95 gradi di calore per vedere il Colosseo, guarda leggermente fuori dai sentieri battuti”, ha affermato Willis Orlando, specialista senior delle operazioni di prodotto presso Voli economici di Scott. “La Scandinavia è un’ottima alternativa estiva. Il clima è più fresco, la folla è più piccola e c’è molta luce diurna”.

Non abbastanza ricerca

Un aspetto importante per godersi una nuova destinazione, in particolare se si trova in un paese straniero, è la gestione delle aspettative.

“L’errore più comune è presumere che tutto sia uguale a casa, quando in realtà la maggior parte dei turisti viaggia per sperimentare qualcosa di diverso”, ha affermato Alan Fyall, presidente di Visit Orlando per la gestione del turismo e preside associato degli affari accademici presso l’Università del Rosen College of Hospitality Management della Florida centrale.

“Tali lamentele nel settore sono all’ordine del giorno, con i turisti che esprimono spesso la loro sorpresa per il fatto che quando in Spagna viene servito cibo spagnolo, quando in Francia si parla francese e quando in Florida gli alligatori esistono davvero nei laghi”, ha aggiunto.

La ricerca e la due diligence riducono al minimo le possibilità di errore o delusione. Anche se non devi pianificare ogni piccolo dettaglio, la blogger di viaggi Katie McIntosh ha sottolineato almeno una comprensione di base di cosa aspettarti a destinazione.

“Un esempio sono i viaggiatori che visitano l’Europa durante l’alta stagione estiva, solo per essere delusi dalla folla, dalle spese e dal traffico”, ha detto a HuffPost. “Ad esempio, molti italiani ottengono le ferie annuali contemporaneamente ad agosto e si dirigono verso le famose località estive. Se pianifichi la tua visita allo stesso tempo, la tua vacanza potrebbe essere più affollata e stressante delle vacanze estive da sogno che hai immaginato.

Sottovalutando il caldo

“Il cambiamento climatico ha fatto aumentare le temperature estive e questo non potrà che peggiorare nei prossimi anni e decenni”, ha affermato La Carmina, blogger di viaggi e conduttore televisivo. “L’anno scorso, ad esempio, Vancouver ha avuto un’orribile cupola di calore e le persone hanno dovuto rimanere in casa per diversi giorni per farcela. Molti viaggiatori non tengono conto delle temperature estive insopportabilmente elevate che ora affliggono luoghi come la Spagna, l’Italia e l’Arizona ― e quando sono lì, non sono in grado di passeggiare o godersi attività a causa del caldo”.

Ha consigliato di scegliere destinazioni, attività e alloggi tenendo conto del clima. Se stai prenotando un noleggio, ad esempio, assicurati che abbia l’aria condizionata. Imballare anche di conseguenza.

“Penso che molte persone sottovalutino il caldo quando pianificano i loro viaggi estivi”, ha affermato Stephanie Be, blogger di viaggi e fondatrice del sito web di viaggi Buena. “È facile farsi prendere da graziosi elementi essenziali per Instagram, ma poi trascurare le cose di cui hai davvero bisogno come crema solare, repellente per zanzare e occhiali da sole economici che qualcuno potrebbe rubare in una città frenetica”.

Attesa troppo a lungo per prenotare

“Non aspettare. Ripeto: non aspettare. Ci sono affari folli in questo momento”, ha affermato Ravi Roth, un esperto di viaggi e conduttore di “The Gaycation Travel Show”. “Trova le offerte di volo. Prenota ora, cancella o cambia più tardi!”

Data la popolarità dei viaggi estivi, ti consigliamo di assicurarti biglietto aereo, alloggio e auto a noleggio con largo anticipo. In caso contrario, potresti perdere le opzioni disponibili e dover pagare prezzi più alti.

“Per i viaggi verso destinazioni più vicine, ti consigliamo di prenotare il tuo viaggio tra uno e quattro mesi, quindi in questo momento è il momento perfetto per cercare i voli per le vacanze estive”, ha affermato Naveen Dittakavi, CEO e co-fondatore del sito web di offerte di volo Next Vacay. “Manca meno di un mese e inizierai a vedere quei prezzi aumentare o, peggio, potrebbero esaurirsi. Tuttavia, puoi utilizzare il tempo che intercorre per osservare l’andamento dei prezzi e avere un’idea di quale sia un buon prezzo per la tua destinazione.

L’aumento dell’inflazione e dei costi del carburante stanno già influenzando il settore dei viaggi aerei e gli esperti prevedono aumenti dei prezzi delle tariffe aeree.

“Prenotare ora rispetto a dopo può significare ottenere prezzi migliori”, ha affermato Casey Brogan, esperto di viaggi per i consumatori di Tripadvisor. “Aspettare di prenotare potrebbe significare che potresti pagare di più.”

Considerando solo le spiagge

Invece di spendere migliaia di euro in una casa sulla spiaggia della costa orientale e sudare nella sabbia, considera l’aria frizzante di montagna, ha affermato Phil Dengler, co-fondatore di The Vacationer.

“È un errore considerare solo le tradizionali vacanze al mare per i viaggi estivi”, ha detto a HuffPost. “Tutti vogliono andare a Myrtle Beach o Outer Banks durante l’estate, motivo per cui consiglio di considerare altri tipi di viaggi. Se ti piacciono le escursioni, vai in una tradizionale località invernale che offre lo sci in uno stato come il Colorado o lo Utah. Anche se non sarai in grado di sciare, ci sono innumerevoli montagne e altri sentieri da percorrere, oltre ad attività come la mountain bike.”

Se opti per il percorso per la spiaggia, prepara la tua crema solare per evitare di pagare ricarichi eccessivi e controlla se il tuo hotel o noleggio fornisce sedie a sdraio, asciugamani e ombrelloni gratuiti o se dovrai pagare una tariffa giornaliera per loro.

“In un’intera settimana, potresti finire per pagare centinaia di dollari in più per cose che presumevi fossero già incluse”, ha detto Dengler.

FS Productions tramite Getty Images

Considera di provare una nuova esperienza estiva, come l’escursionismo (che è molto meno affollato della spiaggia).

Prenotazione per le ore di punta

“È un grosso errore prenotare viaggi estivi durante l’alta stagione. Ciò include dal 4 luglio alla metà di agosto”, ha detto Dengler.

Oltre alle considerazioni sulla folla, ha notato che i prezzi di biglietti aerei, alloggio e noleggio auto sono spesso ai massimi in quel periodo.

“Invece, dovresti prenotare i viaggi estivi durante la stagione estiva”, ha detto. “Per l’estate, la stagione delle spalle è un periodo in cui fa ancora abbastanza caldo per godersi il caldo e la spiaggia, ma dove la folla è minima e i prezzi sono più bassi. Per la maggior parte delle località degli Stati Uniti, questa è la metà della fine di giugno e la metà di agosto fino alla seconda settimana di settembre. Molti bambini negli stati del sud tornano a scuola all’inizio di agosto, il che significa che le famose destinazioni estive vedranno meno vacanzieri”.

Martin Jones, CEO di ParkSleepFly, ha sconsigliato di viaggiare verso destinazioni durante festival ed eventi annuali se non sono lo scopo del tuo viaggio.

“Assicurati di controllare il calendario prima di prenotare, poiché questi eventi possono causare un aumento dei prezzi e limitare la disponibilità degli hotel”, ha affermato. “Se non sei interessato agli eventi, considera la possibilità di prenotare date alternative.”

Vantaggi di viaggio mancanti

“Dovresti controllare quali vantaggi di viaggio offre la tua carta di credito”, ha detto Dengler. “Anche le carte non di viaggio possono avere vantaggi preziosi. Ad esempio, Chase Freedom Unlimited offre un’assicurazione per l’annullamento/l’interruzione del viaggio, un’assicurazione secondaria per l’auto a noleggio e servizi di assistenza di viaggio e di emergenza”.

Prima di accumulare spese di viaggio, assicurati di non perdere sconti o raddoppiare servizi a cui hai già accesso gratuitamente.

Il blogger di viaggi Rocky Trifari ha anche suggerito di richiedere servizi aggiuntivi che possono alleviare il caos dei viaggi estivi se riesci a farlo oscillare.

“L’aumento del volume si traduce in aeroporti più trafficati, linee più lunghe e una maggiore necessità di pianificazione avanzata e prenotazione anticipata”, ha detto Trifari a HuffPost. “Se possibile, consiglio di richiedere TSA PreCheck, Clear, Global Entry e qualsiasi altro servizio opzionale che può accelerare il tempo necessario per salire e scendere dagli aerei per accelerare la velocità con cui puoi raggiungere e tornare dalle tue destinazioni di viaggio, il che è proprio dove vuoi che passi il tuo tempo, senza aspettare in aeroporto.”

Pianificazione di un itinerario stressante

“Un errore che le persone spesso commettono è cercare di spremere ogni principale attrazione e punto di riferimento e riempire ogni minuto del loro tempo con attività”, ha detto Brogan.

Il 30% dei viaggiatori statunitensi intervistati in un sondaggio di Tripadvisor di gennaio ha affermato che è più importante ora che prima della pandemia “impacchettare quante più attività possibile” nei loro viaggi di vacanza.

“Comprensibilmente, i viaggiatori vogliono sfruttare al massimo le loro vacanze e recuperare il tempo perso”, ha detto Brogan. “Ma questo può essere un compito arduo e faticoso, che non lascia tempo alla spontaneità. Invece, prova a prenotare tour locali e attività culturali guidate, quelle attività e tour in cui esperti in materia e guide professionali consentono ai viaggiatori di sedersi, imparare, rilassarsi e vedere tutto ciò che un’area ha da offrire. Goditi tutti i migliori siti senza alcuna pianificazione.

Prenota prima l’alloggio

“Le persone tendono a bloccare le loro date prenotando prima l’alloggio, ma ci sono poche possibilità che tu possa trovare un buon affare di volo”, ha detto Orlando. “Ti stai rinchiudendo.”

Ha consigliato di aprire le tue opzioni partendo da un’idea più ampia, come “Voglio andare in una destinazione balneare” o “Voglio andare a Cancun, nella Repubblica Dominicana, in Giamaica o alle Bahamas”.

Quindi, trova le offerte di voli e hotel che si adattano al conto.

“Se hai un gruppo numeroso, il biglietto aereo può davvero aumentare, quindi tieni aperte le tue opzioni e ottieni buoni affari quando arrivano”, ha detto Orlando. “Quindi valuta le tue opzioni per l’alloggio. Piuttosto che “Andrò a Parigi dal 5 al 12 luglio”, dì: “Vado in Europa tra la fine di giugno e l’inizio di agosto”. Questo ti dà più spazio per trovare qualcosa di inaspettato che ti sorprenderà”.

.

Leave a Comment