Il momento perfetto per lavare i vestiti per risparmiare sulle bollette energetiche

Molti di noi sono alla ricerca di modi per radersi i soldi dalle bollette mentre i prezzi continuano a salire e sembra che a volte anche i più piccoli cambiamenti possano avere un impatto.

Molti esperti affermano che un modo per risparmiare sulla bolletta energetica è considerare a che ora del giorno lavi i vestiti, poiché alcuni periodi saranno più costosi.

Deyan Dimitrov, CEO dell’azienda di lavanderia su richiesta Laundryheap, ha affermato che ci sono momenti specifici in cui usare la lavatrice o l’asciugatrice può “mangiare la bolletta energetica”, poiché l’aumento della domanda può rendere l’elettricità più costosa a seconda della tariffa.

Credito: Alamy

Dimitrov ha spiegato in precedenza: “Il momento più costoso per lavare o asciugare i vestiti è tra le 16:00 e le 19:00, quindi cerca di evitare di usare le macchine tra queste ore, se possibile.

“Un modo pratico per ridurre i costi quando si tratta di far funzionare la lavatrice è utilizzare l’impostazione della temporizzazione, che consente di controllare quando inizia un ciclo.

“Mettere la biancheria durante la sera e impostare la macchina in modo che funzioni nelle prime ore del mattino potrebbe ridurre notevolmente i costi dell’elettricità, poiché i prezzi dell’energia sono più bassi tra le 22:00 e le 5:00”.

Tuttavia, tieni presente che non è consigliabile lasciare la lavatrice in funzione durante la notte mentre dormi, poiché può essere un potenziale rischio di incendio.

Se non ti va di restare sveglio fino alle 4:00 per lavarti i pantaloni, forse considera di farlo in un momento che è fuori dalla finestra a picco.

Dimitrov ha aggiunto: “Se hai bisogno di asciugare i tuoi vestiti durante il giorno, anche i tempi dei cicli di asciugatura possono aiutarti a risparmiare denaro. Cambiare i carichi mentre l’asciugatrice è ancora calda rispetto al ciclo precedente può conservare il calore residuo all’interno dell’asciugatrice per il prossimo carico di vestiti.

“Questo può aiutare a ridurre i tempi di asciugatura, poiché la macchina non avrà bisogno di lavorare così duramente per asciugare i tuoi vestiti!”

Credito: Alamy
Credito: Alamy

Gli specialisti delle utility aziendali 001 hanno ribadito l’idea che l’uso della lavatrice – e di altri elettrodomestici, se è per questo – può essere più conveniente di notte.

L’azienda ha detto alla metropolitana: “Se hai un contatore a due tariffe, usa dispositivi come la lavatrice e l’asciugatrice tra mezzanotte e le 7:00 quando le tariffe sono più convenienti”.

E gli esperti di EnergySavingTrust concordano anche sul fatto che può essere più economico utilizzare gli elettrodomestici durante i periodi di minore affluenza.

In un articolo del 2020, il Trust ha spiegato come tariffe come Economy 7 e Time Of Use (TOU) incoraggiano l’utilizzo non di punta offrendo prezzi più bassi per kWh (kilowattora), contrastando a sua volta il consumo di risorse che può verificarsi quando tutti ci provano utilizzare contemporaneamente gas ed elettricità.

“Come in Economy 7, le tariffe Time of Uses incoraggiano le persone a spostare il loro consumo di energia lontano dalle ore di punta”, ha affermato EnergySavingTrust.

“Meno persone che assorbono energia nelle ore di punta significa meno probabilità di carenze di approvvigionamento, oltre a una migliore capacità di utilizzare tutta l’energia rinnovabile che produciamo”.

Secondo MoneySavingExpert, altri modi per ridurre il prezzo del bucato includono lavare più vestiti contemporaneamente, ma meno frequentemente.

Puoi anche provare a lavare in un ambiente più freddo, ad esempio a 30°C anziché a 40°C, ed evitare di usare l’asciugatrice, quest’ultima potrebbe far risparmiare £40 all’anno.

.

Leave a Comment