Il Real Salt Lake impoverito viaggia in Colorado per la prima edizione di Rocky Mountain Cup Showdown

CITTÀ DEL LAGO DI SALE – Il Real Salt Lake si reca in Colorado per la prima edizione della Rocky Mountain Cup nel 2022 nella seconda partita su strada consecutiva per il Real Salt Lake dopo la sconfitta della scorsa settimana contro l’SKC in trasferta.

La sconfitta della scorsa settimana è stata la prima della stagione per il Real Salt Lake, che ha subito una sconfitta per 1-0 contro Johnny Russell e SKC al Children’s Mercy Park. La partita di questo fine settimana contro il Colorado sarà la prima volta in questa stagione che il Real Salt Lake ha giocato partite consecutive in trasferta.

Preoccupazione per lesioni e rinuncia a situazioni di disagio estremo

Le preoccupazioni per gli infortuni del Real Salt Lake sono peggiorate dopo la sconfitta dello scorso fine settimana contro l’SKC. L’allenatore Pablo Mastroeni e il club hanno attualmente nove giocatori elencati come “fuori” e altri due sono elencati come “discutibili”.

L’elenco degli infortuni include; David Ochoa (quadrilatero destro), Aaron Herrera (polpaccio sinistro), Zack Farnsworth (caviglia destra), Bret Halsey (caviglia), Justen Glad (bicipite femorale), Erik Holt (piede sinistro), Johan Kappelhof (polpaccio sinistro), Jonathan Menendez ( adduttore) e Bobby Wood (bicipite femorale). Mentre Jasper Löffelsend (bicipite femorale) e Nick Besler (naso) sono elencati come discutibili.

A causa della lunga lista di giocatori infortunati, al Real Salt Lake è stata concessa una “Extreme Hardship Waiver” dalla Major League Soccer. Consentire al difensore Bobby Pierre e al centrocampista Pierre Reedy di essere convocati in prima squadra dai Real Monarchs.

Le regole MLS “Extreme Hardship” impongono che una volta che una squadra ha meno di 16 giocatori in campo disponibili, è possibile trovare soluzioni temporanee.

Rapids forte serie di vittorie in casa

I Rapids sotto la guida dell’allenatore Robin Fraser sono sul punto di pareggiare un record di club davvero impressionante. Tra il 12 marzo 2016 e il 18 marzo 2017, i Rapids sono rimasti imbattuti in casa da 19 partite. Attualmente, il Colorado è imbattuto al Dick’s Sporting Goods Park nelle precedenti 18 partite.

Il Real Salt Lake ha battuto per l’ultima volta il Colorado in trasferta nel 2020 quando RSL ha segnato quattro gol nel secondo tempo battendo i Rapids 4-1 al Dick’s Sporting Goods Park.

“Questa è una rivalità davvero interessante”, ha detto il capo allenatore dei Rapids Robin Fraser. “Sono stato da entrambe le parti e indipendentemente da come una delle due squadre sta giocando durante l’anno, in qualche modo queste partite sono solo partite molto combattute. Lo sappiamo, e andando in questo, sì, è bello giocare il primo in casa e provare a recuperare una gamba in casa. Ma ovunque li suoniamo, che sia qui o là, è sempre una vera lotta. Sappiamo che è quello che serve per competere con loro e per essere in grado di uscirne alla fine”.

Finora in questa stagione, il Colorado ha giocato quattro partite, registrando un record di 2-1-1 con vittorie in arrivo contro Atlanta e SKC. Attualmente siedono al sesto posto nella Western Conference con una partita in mano sul Real Salt Lake.

Contatto

L’allenatore Pablo Mastroeni tornerà al club che aveva capitanato una volta nella loro unica Coppa MLS. La maglia numero 25 di Mastroeni è l’unica maglia ritirata nella storia del Rapids. È ampiamente considerato come uno dei giocatori più annunciati ad aver mai indossato la divisa della Borgogna. Inoltre, Mastroeni ha anche trascorso tre stagioni e mezzo alla guida del Colorado, durante quel periodo ha portato i Rapids al loro miglior record di stagione regolare di tutti i tempi con un minimo di franchigia di 6 punti e un massimo di 58 punti di franchigia nel 2016. Nello stesso anno è arrivato secondo nella votazione MLS Coach of the Year.

Anche il portiere Zac MacMath, che è stato fantastico all’inizio della stagione 2022, ha trascorso molto tempo dall’altra parte delle Montagne Rocciose. MacMath è stato con i Rapids tra il 2016 e il 2018, dove ha visto 28 apparizioni prima dell’arrivo della leggenda statunitense Tim Howard.

Informazioni del gioco

Real Salt Lake e Colorado prenderanno il via alle 19:00 dal Dick’s Sporting Goods Park. L’apparecchio sarà disponibile per lo streaming gratuito tramite le app KSL Sports e KSL 5 TV o su KSL Sports dot com.

A differenza delle stagioni precedenti, Real Salt Lake e Colorado si giocheranno solo in due occasioni nel 2022 con la gara di ritorno programmata per essere ospitata dal Real Salt Lake il 9 luglio.

.

Leave a Comment