Tutto ciò che sappiamo sul Lifestyle Van, sui veicoli del futuro e sull’azienda

È stato un periodo piuttosto emozionante in cui Canoo è uscito per la prima volta con il suo Lifestyle Vehicle, progettato sull’idea originale del Volkswagen Bus e di altri classici furgoni e pickup a comando avanzato, ma con una centrale elettrica elettrificata modernizzata. Tuttavia, i suoi obiettivi erano piuttosto stratosferici con piani per le “cime” dei veicoli che potevano essere cambiate quando un proprietario lo desiderava, inclusi i secondi proprietari e oltre, mantenendo la stessa piattaforma dello skateboard. Mentre quell’idea rimane, Canoo ora sembra più un’azienda seria, che viene quotata in borsa, stringendo una partnership con Panasonic per le celle della batteria e debuttando con due esemplari pronti per la produzione vicino al loro futuro stabilimento a Pryor, in Oklahoma.

Un nuovo percorso verso un nuovo tipo di modello di proprietà del veicolo

Prima che fosse Canoo, Evelozcity è stato lanciato nel 2017 con Stefan Krause, che in precedenza era il CFO di Deutsche Bank, e Ulrich Kranz, un dirigente senior di BMW, a capo dell’azienda dopo un litigio con il loro ex datore di lavoro, Faraday Future. Con entrambi gli uomini e diversi dipendenti di Faraday Future, Tesla e BMW a bordo, Evelozcity si è formata e si è presentata come una nuova forma di proprietà del veicolo.

Hanno dichiarato che avrebbero potuto cambiarlo in due modi grazie all’utilizzo della sua piattaforma da skateboard con “cappelli a cilindro per veicoli” che avrebbero sostituito le tradizionali carrozzerie e la struttura del veicolo. In primo luogo, consentirebbe ai proprietari, dal primo all’ultimo, di modificare la carrozzeria del veicolo e il design degli interni in base alle proprie esigenze individuali. Dall’autista delle consegne al camper via terra fino al cacciatore che aveva bisogno di un camion, il corpo e il suo interno sarebbero cambiati secondo necessità. In secondo luogo, invece di possedere semplicemente il veicolo, il conducente utilizzerebbe un modello basato su abbonamento, con l’obiettivo di liberare “i clienti dalle catene della proprietà del veicolo” attraverso un “abbonamento EV senza problemi e senza impegno per un abbonamento mensile conveniente prezzo e senza una data di fine prestabilita.”

I principali cambiamenti dell’azienda sono arrivati ​​rapidamente

Subito dopo l’inizio del 2019, sono in corso importanti cambiamenti. A marzo l’azienda è stata ribattezzata Canoo ea settembre è stato presentato il loro primo prototipo. Febbraio 2020, Hyundai ha annunciato che stava collaborando con Canoo nello sviluppo congiunto della piattaforma per skateboard sia per i veicoli Canoo che per quelli Hyundai. Nel luglio del 2020 Krause ha lasciato Canoo e, a settembre, Canoo ha iniziato la sua fusione con Hennessy Capital Acquisition Corp IV, che è stata completata a dicembre e quotata al NASDAQ sotto GOEV. Allo stesso tempo, Canoo ha introdotto un nuovo prototipo, il Multi-Purpose Delivery Vehicle (MPDV).

Poi il 2021 è iniziato male per Canoo come per la maggior parte di noi, con Hyundai che ha interrotto la sua partnership con Canoo nel marzo dello scorso anno. Ad aprile non solo Kranz si è dimesso, ma anche un’indagine sulla sua fusione con Hennessy Capital. Fortunatamente, a giugno, Canoo ha finalmente visto alcune buone notizie quando ha acquistato un terreno a Pryor, in Oklahoma, per costruire il proprio veicolo Lifestyle insieme alla società olandese VDL Nedcar, che produceva furgoni Canoo per il mercato europeo. Infine, all’inizio di novembre, hanno annunciato che Canoo avrebbe trasferito la sua sede a Bentonville, in Arkansas, con l’obiettivo aggiuntivo di costruire anche lì uno stabilimento di produzione.

Canoo in questo momento

Sebbene i fondatori originali non facciano più parte dell’azienda, il modello di proprietà basato su abbonamento è ancora in circolazione insieme ai piani per i proprietari di cambiare “cappello a cilindro” a loro piacimento. Inoltre, Canoo prevede di vendere i propri veicoli direttamente, proprio come stanno facendo ora Tesla e Rivian. Al momento del rilascio originale di questo articolo, il prezzo del furgone Lifestyle parte da $ 34.750 per il modello Consegna e supera $ 49.950 per il modello Premium. Il modello Base sarà una via di mezzo insieme a opzioni aggiuntive per specificare i tuoi interni utilizzando i pannelli del sistema Molle sulle porte e altri pannelli situati in ogni versione del Lifestyle.

Nel marzo del 2022, Canoo ha mostrato due modelli “Gamma”, che hanno affermato essere Stili di vita con intento produttivo nelle finiture Base e Premium. L’allestimento Premium è stato predisposto per essere utilizzato direttamente dalla fabbrica, mentre la Base è stata allestita come camper con tenda sul tetto e scaletta. Da quello che abbiamo potuto vedere, avevano un aspetto molto più produttivo rispetto ai loro modelli precedenti che erano costruiti in fibra di vetro, non ci si poteva spingere e avevano un pacco batteria che avrebbe consentito solo raffiche di 20 mph l’ultima volta che li abbiamo visti .

Questi corpi del modello Gamma erano realizzati in acciaio, presentavano interni completamente arredati e Canoo consentiva agli ospiti di arrampicarsi, sedersi e utilizzarli. Sebbene questi due modelli non siano stati in grado di essere guidati, Canoo ha dichiarato di avere una flotta nel loro attuale ufficio nel sud della California che sarà presto pronta per essere guidata dai media. Questi modelli Gamma-build sono prodotti da un costruttore in Arkansas e sono completamente progettati per essere guidati e utilizzati proprio come lo sono le loro controparti di produzione del prossimo futuro.

Riutilizzabilità, facilità di manutenzione e a prova di futuro

L’idea di riutilizzabilità va oltre la scocca, poiché abbiamo chiesto a Canoo i loro piani per il ciclo di vita del pacco batteria, o meglio dei moduli batteria. I moduli non fanno parte di un involucro, come si vede con la maggior parte dei produttori di veicoli elettrici, e questo consente di risparmiare peso sin dall’inizio. I moduli sono invece strutturalmente integrati e fissati alla piattaforma dello skateboard. I moduli sono anche scalabili e modulari per adattarsi a più veicoli Canoo e consentono altri tipi di prodotti chimici delle celle della batteria, come lo stato solido, poiché questi arriveranno fattibilmente in futuro.

Ogni modulo è attualmente composto da 2170 celle rotonde agli ioni di litio, attualmente provenienti dal partner di batterie Panasonic, ma sono “agnostiche” e possono provenire da qualsiasi produttore di batterie che produce il design a 2170 celle. I moduli sono anche riparabili, fino a dove ogni singola cella può essere sostituita quando si guasta. Ciò significa che, anziché sostituire un intero modulo batteria, è possibile sostituire solo le celle danneggiate. Mentre il riciclaggio e il riutilizzo dei moduli non da parte dei veicoli sono nei loro piani, Canoo non ha divulgato alcuna informazione su quelle idee particolari, ma ci ha rassicurato che ci stanno già pensando.

Lo scambio di corpo assume un significato completamente nuovo

Tornando ai “cappelli a cilindro” intercambiabili, Canoo è in grado di offrire questo servizio unico grazie all’integrazione del suo sistema drive-by-wire, controller del motore, inverter, caricabatterie e sospensioni nel telaio dello skateboard. Mentre l’integrazione dell’azionamento del motore, delle sospensioni e della ricarica della batteria con questo tipo di piattaforma non è una novità, l’integrazione di un sistema drive-by-wire lo è.

Lo sterzo non ha attacco meccanico alle ruote anteriori mentre i freni anteriori hanno ancora un collegamento idraulico al pedale. Nonostante ciò, l’impianto idraulico verrà attivato solo in caso di necessità o in caso di emergenza poiché i motori elettrici sono pienamente in grado di arrestare completamente il veicolo rimanendo premuto il pedale dell’acceleratore. Proprio come la configurazione della tua sim racing, la sensazione del volante mentre guidi e i suoi movimenti saranno eseguiti elettronicamente. Il piano per assicurarsi di non perdere mai il controllo è quello di avere più sistemi ridondanti che controllano i freni e lo sterzo proprio come hanno fatto gli aeroplani dalla fine degli anni ’50 con i loro sistemi fly-by-wire.

Obiettivi di produzione dal 2022 al 2025

Con i suoi veicoli Gamma-build pronti, Canoo ha annunciato che accelererà la produzione dei suoi veicoli elettrici qui negli Stati Uniti e inizierà la produzione nel suo stabilimento nel nord-ovest dell’Arkansas. Canoo afferma anche che rimane in linea con l’obiettivo di portare la sua fabbrica a Pryor, in Oklahoma, online alla fine del 2023. “Canoo è ora in grado di fornire indicazioni in un momento in cui molti altri nel settore stanno riducendo obiettivi e proiezioni”, ha affermato Tony Aquila, Presidente e amministratore delegato di Canoo. “L’azienda ha ora perfezionato la sua strategia di produzione e assemblato un team per eseguire la roadmap di produzione dal 2022 al 2025”. La strategia di produzione per il 2022 prevede di iniziare con 500-1.000 unità e terminare con una produzione di 3.000-6.000 unità. Hanno anche previsto quanto segue fino al 2025:

  • Obiettivo 2023: 15.000 unità all’inizio a 14.000 – 17.000 entro EOY
  • Obiettivo 2024: 40.000 – 50.000 unità
  • Obiettivo 2025: 70.000 – 80.000 unità

Modelli futuri

Mentre i furgoni Lifestyle Delivery, Base e Premium sono in arrivo per il 2022, secondo Canoo, stanno anche pianificando di rilasciare un allestimento Adventure del veicolo Lifestyle. L’Adventure sarà caratterizzato da una maggiore altezza da terra con un profilo più muscoloso. I paraurti sono stati “migliorati” con una piastra paramotore in metallo aggiunta per una maggiore durata del veicolo. Nessun prezzo o disponibilità è stato annunciato per questo rivestimento di topping di gamma. Canoo ha anche affermato che sono ancora in linea con l’obiettivo di rilasciare un corpo in stile pickup e l’MPDV nel 2023 come modelli del 2024, ma nessun prezzo, allestimento o data di disponibilità è stato fissato per nessuno dei due a partire dalla scrittura originale di questo articolo.

Leave a Comment