15 anni fa, un film di fantascienza Disney ha cambiato per sempre il viaggio nel tempo

Quindici anni fa, il viaggio nel tempo non era il pilastro culturale che è adesso. Il viaggio nel tempo nei film non sembrava principio, Il progetto Adamoro Interstellare. Era più simile La casa del lago, Premonizioneoro Clic, non un sottogenere di fantascienza, ma una svolta da aggiungere al tuo thriller poliziesco o alla tua commedia romantica.

Ma un film Disney, tra tutte le cose, ha cambiato questo e ha dimostrato che un’intera storia potrebbe essere spinta da un viaggio nel tempo, anche se fosse un’avventura familiare animata. Ecco come.

Incontra i Robinson è stato presentato in anteprima il 30 marzo 2007 e ha affrontato una sfida scoraggiante al botteghino. Era una sceneggiatura originale (liberamente basata su un libro per bambini chiamato Una giornata con Wilbur Robinson), aveva una trama complessa che rischiava di essere troppo difficile da capire per i bambini e aveva subito una produzione difficile. Il talento è cambiato, gli stili artistici sono cambiati e, a causa dell’acquisto della Pixar da parte della Disney nel 2006, anche la leadership è cambiata. Quando John Lasseter è diventato capo dei Disney Animation Studios, il 60% del film è stato rielaborato.

QUAL È IL TUO FILM PREFERITO SUI VIAGGI NEL TEMPO? Clicca qui per aiutarci a classificare tutti quelli su Netflix.

Quando finalmente è arrivato al cinema ha lottato e ora, in futuro così vividamente immaginato, il suo effetto è quasi trascurabile. Allora perché abbiamo dimenticato questo film invece di considerarlo un classico? La risposta è il tema stesso del film: il tempo.

Incontra i Robinson segue Lewis, un orfano e inventore prodigio. Durante una fiera della scienza viene rapito da un ragazzo misterioso di nome Wilbur Robinson. Wilbur lo porta nel futuro, dove Wilbur e Lewis esplorano le dinamiche della stravagante famiglia Robinson e si difendono dal malvagio ragazzo con la bombetta.

Cercare di fare un film nostalgico per famiglie è difficile, perché i bambini non hanno davvero un senso di nostalgia. Invece, stanno vivendo i tempi di cui in seguito avranno nostalgia. Incontra i Robinson risolve questo problema rendendo sia il “presente” che il “futuro” le versioni che un bambino immaginerebbe. Il mondo di Lewis è come un Lascia fare a Beaver L’idillio retrò degli anni ’50, anche se in un orfanotrofio, e quello di Wilbur è come Tomorrowland della Disney, pieno di macchine volanti e acconciature stravaganti.

Poi, c’è l’approccio tematico del film. Lewis, come tanti personaggi Disney prima di lui, è orfano e il suo desiderio di una famiglia pulsa costantemente per tutto il film. Le invenzioni sono grandiose, ma non puoi inventare qualcuno che ti amerà. Attraverso la sua avventura, Lewis scopre che ci sono persone che ameranno qualcuno strano come lui, e che anche loro sono deliziosamente strani.

L’uso del viaggio nel tempo da parte del film ha anche rivoluzionato i media per bambini. Si è fidato del suo pubblico giovane per capire una struttura non lineare e il fatto che, sebbene sembrino la stessa età, Lewis è in realtà molto più vecchio di Wilbur. Aggiungi una colonna sonora con Rufus Wainwright, Danny Elfman, They Might Be Giants e The Jonas Brothers con una cover di Kim Wilde intitolata “Kids of the Future” (guarda, era il 2007) e tutti i pezzi per un’emozionante avventura familiare erano lì.

Lewis, Wilbur e la sua stravagante famiglia. Immagini Disney

Allora, cos’è successo? Ebbene, ricordi come l’acquisto della Pixar ha influito sulla produzione? Ha influenzato anche il rilascio. dopo Incontra i Robinsonpraticamente tutti i film Disney animati in 3D sono stati realizzati insieme alla Pixar, quindi Incontra i Robinson è stata l’ultima versione del suo genere. Mentre vedeva un futuro di cappelli robotici e dinosauri rianimati, ha dimenticato la possibilità sempre incombente di acquisizioni aziendali.

Obiettivo nel 2022, Incontra i Robinson è nostalgico a diversi livelli. La gloriosa narrazione è senza tempo, ma ora c’è un ulteriore strato di tempo passato; un’epoca in cui un piccolo libro poteva diventare una delle principali proprietà Disney e il viaggio nel tempo non era solo qualcosa di cui si occupavano Marvel e Christopher Nolan.

Per fortuna, viviamo nel futuro di Wilbur e questo film è disponibile per lo streaming su Disney+, il che significa che questa capsula del tempo dei primi anni 2000 è a portata di mano. Incontra i Robinson è una gemma nascosta che è caduta nelle fessure della macchina Disney, ma non c’è momento migliore per modificare questo punto cieco di fantascienza del presente.

Incontra i Robinson è ora in streaming su Disney+.

Leave a Comment