Aggiornamento sui viaggi online: Kayak fa crescere il team di sviluppo e l’uso di “Dark Patterns” da parte di Fareportal si traduce in un pagamento di $ 2,6 milioni | PC adottivo Garvey

L’aggiornamento di questa settimana presenta una varietà di argomenti, tra cui le tattiche di vendita ingannevoli di Fareportal e l’autoproclamato approccio collaborativo di Expedia. Divertiti.

Kayak fa crescere il team di sviluppo
(“Persone in movimento a KAYAK, ESA”, 18 marzo 2022 tramite Hotel Business)
Mentre alcuni di noi potrebbero aver pensato che l’incursione di Kayak nei luoghi fisici sarebbe stata di breve durata, l’annuncio di Kayak la scorsa settimana di aver assunto la veterana del settore Indy Adenaw come nuovo amministratore delegato di Kayak Hotels per guidare l’espansione globale di Kayak suggerisce il contrario. Secondo l’annuncio, Kayak prevede di aggiungere 10 nuove proprietà Kayak “alimentate” quest’anno.

L’uso di “Dark Patterns” da parte di Fareportal si traduce in un pagamento di $ 2,6 milioni
(“Il procuratore generale James si assicura $ 2,6 milioni dall’agenzia di viaggi online per marketing ingannevole”, 16 marzo 2022 via New York – Procuratore generale – Notizie)
Il procuratore generale di New York, Letita James, ha annunciato la scorsa settimana che il suo ufficio si era assicurato un pagamento di 2,6 milioni di dollari da Fareportal, operatore di diverse piattaforme di prenotazione di sconti tra cui CheapOair.com, in relazione all’uso da parte di FarePortal di tattiche di vendita ingannevoli e fuorvianti (“modelli oscuri”) dal 2017. Le tattiche incriminate erano di vasta portata e includevano, tra l’altro, la falsa rappresentazione del numero di camere che erano state prenotate in un particolare mercato, la fabbricazione di informazioni sulla domanda dei consumatori di prodotti e servizi di viaggio e la pubblicazione di dichiarazioni fuorvianti in merito ai costi di servizio e alla cancellazione politiche. Oltre a pagare 2,6 milioni di dollari, FarePortal ha accettato di garantire che tutti i futuri messaggi online, i confronti dei prezzi e le divulgazioni dei prodotti utilizzassero solo dati accurati e in tempo reale.


Altre notizie:

Google aggiunge nuovi strumenti per aiutare gli hotel a raggiungere i viaggiatori
16 marzo 2022 tramite Phocus Wire
Gli aggiornamenti includono collegamenti gratuiti per la prenotazione di hotel su Ricerca Google e Maps.

Le prenotazioni dirette riflettono la domanda dei viaggiatori di scelta e flessibilità
15 marzo 2022 tramite Business Travel News Europe – Notizie e funzionalità
I dipendenti di oggi hanno il mondo nel palmo delle loro mani. In un certo senso, questo semplifica il lavoro del travel manager, ma può anche renderlo più complicato. Uno degli argomenti più controversi per i travel manager nel corso degli anni sono state le prenotazioni dirette dei fornitori (SDB), note anche in vari modi come prenotazione aperta, spesa invisibile, perdita, prenotazioni fuori sistema, spesa non conforme ecc.

Raggruppa Espande la lingua, le capacità valutarie
14 marzo 2022 tramite Notizie sui viaggi d’affari
Secondo l’azienda, la piattaforma di gestione di riunioni ed eventi Groupize ha ampliato le sue selezioni di lingua e valuta, insieme alla gestione del fuso orario. Le lingue nello strumento ora includono ceco, inglese, francese, tedesco, italiano, giapponese, polacco, portoghese, spagnolo e ucraino. Altre lingue sono in fase di sviluppo, secondo Groupize.

Expedia Exec crede che la sua azienda stia seguendo un percorso più collaborativo con gli hotel
14 marzo 2022 tramite Costar (include Hotel News Now) – Top Stories
Il rapporto tra hotel e agenzie di viaggio online è stato costruito come un’alleanza difficile, con gli albergatori che si lamentano regolarmente del costo delle commissioni per le prenotazioni tramite terze parti. Ma Greg Schulze, vicepresidente senior dei partner di viaggio strategici per Expedia Group, ha affermato che le due parti hanno un percorso più chiaro verso una partnership più olistica che mai.

Sonder Exec afferma che il traffico diretto non è un obiettivo primario
14 marzo 2022 tramite Skift Travel News (potrebbe essere richiesto un abbonamento)
Il marchio di hotel e noleggio a breve termine Sonder ha dichiarato di aver generato il 45% delle sue prenotazioni su Sonder.com l’anno scorso, ma il suo Chief Financial Officer ha affermato che il traffico diretto non è mai stato un obiettivo primario.

Leave a Comment