Le stelle portano colore, glitter e un po’ di pelle sul red carpet degli Oscar

Kristen Stewart ha scosso il tappeto rosso degli Oscar in pantaloncini e Timothee Chalamet è andato a torso nudo domenica mentre le star sono tornate a tutti gli effetti per la grande serata fuori di Hollywood dopo i cambiamenti sismici provocati dal COVID-19.

Dopo la relazione più piccola del solito tenutasi l’anno scorso in una stazione ferroviaria a causa della pandemia, Il glamour sfrenato degli Oscar di domenica al Dolby Theatre di Los Angeles ha portato molti colori pastello punteggiati da brillanti macchie d’oro.

Jessica Chastain, candidata alla statuetta per la migliore attrice per la sua interpretazione dell’evangelista americana Tammy Faye Bakker, ha abbagliato la folla sul tappeto con un abito Gucci bicolore, mentre anche lo scintillante vestito dorato dell’attrice Lupita Nyong’o ha fatto girare la testa.

La candidata alla migliore attrice Jessica Chastain posa sul tappeto rosso durante gli arrivi degli Oscar al 94th Academy Awards di Hollywood, Los Angeles, California. (REUTERS/Eric Gaillard)

Con l’avvicinarsi della cerimonia, molte delle più grandi star della serata hanno passeggiato sul tappeto rosso nei loro abiti haute couture.

La Stewart, nominata anche come migliore attrice, ha indossato i pantaloncini neri come parte del suo outfit di Chanel insieme alla fidanzata Dylan Meyer.

Ha detto che interpretando la defunta principessa Diana spencer ha suscitato emozioni inaspettate. “Mi ha fatto sentire alta un metro e ottanta e, tipo, felice”, ha detto al canale via cavo E!. “È bella, è divertente e ti tocca.”

Anche la star di “Dune” Chalamet ha scelto di mostrare un po’ di pelle, indossando solo un blazer corto e sfarzoso abbinato a pantaloni scuri e stivali – e senza maglietta.

Timothee Chalamet, Oscar 2022 Timothee Chalamet posa sul tappeto rosso durante gli arrivi degli Oscar alla 94a edizione degli Academy Awards. (REUTERS/Eric Gaillard)

Jason Momoa, che ha anche recitato nel candidato al miglior film “Dune”, ha regalato un fazzoletto da taschino blu e giallo nel suo smoking a sostegno dell’Ucraina dilaniata dalla guerra.

Dopo una cerimonia ridotta alla Union Station di Los Angeles l’anno scorso, gli Oscar sono tornati nella loro sede tradizionale, che sarà riempita per circa tre quarti con 2.500 ospiti, consentendo un certo distanziamento sociale.

La star di “The Power of the Dog” Kirsten Dunst, accompagnata dal partner e co-protagonista Jesse Plemons, ha scelto un abito rosso arruffato per la notte che potrebbe vederla portare a casa l’Oscar come migliore attrice in un ruolo secondario.

Kirsten Dunst, Oscar 2022 Kirsten Dunst e il marito Jesse Plemons posano sul tappeto rosso durante gli arrivi degli Oscar. (REUTERS/Eric Gaillard)

All’inizio della giornata, il veterano di Hollywood Jamie Lee Curtis è salito sul tappeto con un abito scintillante di Stella McCartney al collo.

Curtis ha annunciato che durante la cerimonia presenterà un tributo speciale alla defunta icona televisiva e cinematografica Betty White, morta il 31 dicembre, un paio di settimane prima del suo centesimo compleanno.

“Indosso Stella McCartney, che è un’attivista per i diritti degli animali, come lo era Betty White”, ha detto Curtis alla ABC. “Sembrava un modo perfetto per camminare e parlare.

Lupita Nyong'o, Oscar 2022 Lupita Nyong’o posa sul tappeto rosso durante gli arrivi degli Oscar a Hollywood, Los Angeles. (REUTERS/Eric Gaillard)

“Saniyya Sidney, la giovane attrice che ha interpretato la superstar del tennis Venus Williams nel film biografico nominato all’Oscar “King Richard”, è rimasta sbalordita in un abito Armani Prive ricamato con motivi floreali.

“Abbiamo parlato di fidanzati, vecchi fidanzati”, ha detto al canale via cavo E! sulle sue interazioni con il grande tennista Williams.

“Abbiamo parlato della scuola e di come è stato crescere a Compton.”

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

.

Leave a Comment