Gli studenti si recano a Porto Rico per insegnare arte nelle scuole pubbliche e nei musei

Per le vacanze di primavera del 2022, 16 studenti del Pratt Institute si sono recati a San Juan, Porto Rico, dove hanno insegnato arte visiva ai bambini nelle scuole pubbliche e in un museo. Includendo studenti che studiano per major in Art and Design Education e minorenni in Teaching Art and Design a New York e Museum and Gallery Practices, il gruppo ha pianificato e fornito esperienze di educazione artistica e design basate sulla comunità insieme a un’immersione nella cultura della capitale dell’isola caraibica.

Aileen Wilson, cattedra di educazione artistica e design, e Borinquen Gallo, professore associato aggiunto di educazione artistica e design, hanno condotto il programma a San Juan. Gli studenti di Arte e Design Education sono tenuti a imparare lo spagnolo e spesso a lavorare con le comunità di lingua spagnola a New York City, con cinque degli studenti che hanno aderito a questo programma che sono bilingui. Questa esperienza è stata coordinata per completare ed espandere il loro apprendimento.

Taller Dos (bambini dai 9 ai 12 anni) alla scuola Inés María Mendoza con gli studenti Pratt Kalen Crowell e Felix Lugo (foto di Borinquen Gallo)

“Nella progettazione del programma, uno dei nostri obiettivi era che i nostri studenti imparassero le abilità essenziali per lavorare con le comunità in contesti diversi, per attivare una sorta di intelligenza culturale e per aiutare i nostri studenti a diventare professionisti culturalmente reattivi ed efficaci”, ha affermato Wilson.

In collaborazione con l’Instituto Nueva Escuela, un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata alla trasformazione del sistema di istruzione pubblica di Porto Rico attraverso la filosofia e la metodologia Montessori, metà degli studenti Pratt ha trascorso del tempo in due scuole pubbliche: Inés María Mendoza a Caguas e Luis Muñoz Rivera II a Guaynabo, entrambi i sobborghi di San Juan. L’altra metà ha insegnato agli alunni della prima media al Museo de Arte y Diseño de Miramar di Miramar, un quartiere di San Juan, in collaborazione con Nadja de la Torre, direttrice del programma educativo del museo.

“È stato stimolante vedere gli studenti Pratt mettere in pratica la teoria e con quanta fluidità sono passati e si sono adattati all’insegnamento in un nuovo contesto”, ha detto Gallo. “Sono rimasto particolarmente colpito dal modo in cui gli studenti Pratt, gli studenti e il personale che hanno incontrato nei nostri siti scolastici portoricani partner, hanno collaborato in un clima di rispetto reciproco e reciprocità, il loro rapporto entusiasta ha prevalso sulle barriere linguistiche”.

Gli studenti Pratt Elise Bravate e Lee Shores con i bambini dell'asilo in visita alla mostra del lavoro dell'artista americana Suzi Ferrer (nata Susan Nudelman, 1940-2006), prodotta durante i suoi anni vissuti a Porto Rico, al Museo de Arte y Diseño de Miramar (foto di Aileen Wilson)

Gli studenti Pratt Elise Bravate e Lee Shores con i bambini dell’asilo in visita alla mostra del lavoro dell’artista americana Suzi Ferrer (nata Susan Nudelman, 1940-2006), prodotta durante i suoi anni vissuti a Porto Rico, al Museo de Arte y Diseño de Miramar (foto di Aileen Wilson)

Realizzazione di libri e strutture di tunnel con alunni dalla 5a alla 7a elementare al Museo de Arte y Diseño de Miramar (foto di Aileen Wilson)

Realizzazione di libri e strutture di tunnel con alunni dalla 5a alla 7a elementare al Museo de Arte y Diseño de Miramar (foto di Aileen Wilson)

Hanno anche avuto il tempo di esplorare l’area per avere una visione a tutto tondo della comunità. Ciò includeva un tour a piedi del barrio di Santurce e dei suoi murales del festival Santurce es Ley con Maité González Pérez, leader accademico delle arti visive presso l’Universidad del Sagrado Corazón; un laboratorio di salsa con Tito Ortos; un’escursione e una nuotata nella foresta nazionale di El Yunque; e una conversazione in galleria con l’artista portoricano Pedro Adorno che ha condiviso la sua mostra in corso.

Studenti Pratt in un tour a piedi dei murales del festival di Santurce es Ley

Studenti Pratt in un tour a piedi dei murales del festival di Santurce es Ley

Il programma a San Juan ha coinvolto gli studenti nell’insegnamento e nell’apprendimento in un nuovo ambiente e nell’essere flessibili con il loro lavoro in diversi contesti, che si tratti di un’aula o di un museo.

“Qualcosa che ho imparato da questa esperienza è stato come adattarmi e andare avanti quando gli ostacoli entrano in gioco e cambiano tutto”, ha affermato Michael A. Rodriguez, BFA/MA Art and Design Education ’25. “Questo viaggio ha rafforzato ulteriormente il mio impegno, la mia determinazione e la mia passione per i miei studi al Pratt perché ora so che l’insegnamento è la mia vera vocazione”.

Studenti Pratt Masiel Guichardo e Michael A. Rodriguez sulle mura della città di Old San Juan e guardando il barrio La Perla (foto di Aileen Wilson)

Studenti Pratt Masiel Guichardo e Michael A. Rodriguez sulle mura della città di Old San Juan e guardando il barrio La Perla (foto di Aileen Wilson)

Leave a Comment