Storia dell’Arizona: i detective del cowboy del vecchio West erano più grandi della vita | Stile di vita

A Santa Fe, NM, c’è un posto chiamato Siringo Road. Prende il nome da Charles A. “Charlie” Siringo, che aveva un ranch nella zona all’inizio del 1900.

Charlie è nato in Texas nel 1855 e all’età di 15 anni lavorava nei ranch circostanti come cowboy, diventando infine un trail driver e lavorando al Chisolm Trail. Nel 1884 lasciò la vita da cowboy, si stabilì e si sposò, diventando un mercante a Caldwell, nel Kan.

Fu lì che iniziò a scrivere il suo primo libro, “A Texas Cowboy; o quindici anni sul ponte dell’uragano di un pony spagnolo. Un anno dopo, è stato pubblicato con grande successo di pubblico: uno dei primi veri sguardi sulla vita da cowboy da parte di qualcuno che l’ha vissuta davvero.

Charlie si stancò della vita lavorativa e si trasferì a Chicago nel 1886 per entrare a far parte della famosa Pinkerton Detective Agency e per i successivi 22 anni lavorò in tutto il West, inclusa l’Arizona, come detective di successo.

Non sempre riusciva a scegliere i suoi incarichi. Era conosciuto come il “Detective Cowboy di Pinkerton”.

Era un uomo piccolo, magro, freddo e fermo. Secondo la maggior parte dei resoconti, era coraggioso, leale, duro ed estremamente onesto. Sebbene ritenuto un tiratore scelto, gli piaceva vantarsi di aver effettuato la maggior parte dei suoi arresti senza ricorrere alla violenza.

Siringo è stato uno dei primi a utilizzare tecniche sotto copertura, travestendosi in vari modi da rapinatore, ladro, membro del sindacato, ricco minatore, vagabondo delle ferrovie, ecc., Al fine di assicurare centinaia di criminali alla giustizia. Il suo nome è legato a molti noti personaggi occidentali come Wyatt Earp, Tom Horn, Clarence Darrow, Pat Garrett, Bat Masterson, Will Rogers, Billy the Kid e numerosi fuorilegge.

Si è infiltrato nel Butch Cassidy / Sundance Kid Wild Bunch come un assassino latitante e alla fine ha arrestato molti dei membri della banda. In un film per la TV del 1974, “Mrs. Sundance,” LQ Jones interpreta il ruolo di Charlie Siringo mentre segue Etta Place (Elizabeth Montgomery), la vedova insegnante di Sundance con una taglia di $ 10.000 in testa.

Intorno al 1894, Siringo fu inviato in Arizona per trovare un uomo di nome John Zillman.

Alcune grandi compagnie assicurative di New York stavano cercando di trovare Zillman dal 1879. Si presumeva che fosse morto nella contea di Barbour, in Kan., ma le compagnie assicurative che gli assicurarono la vita per $ 75.000 sospettavano che un produttore di sigari ubriaco fosse stato ucciso e sepolto mentre Zillman. Sig.ra. Zillman ha portato la sua richiesta in diversi tribunali e ha vinto. Le compagnie assicurative credevano che se fossero riuscite a localizzare due persone su cui stavano indagando in Arizona, una di loro si sarebbe rivelata Zillman.

John Fletcher Fairchild era uno degli uomini; Bill Herendon era l’altro. L’ultima volta che Fairchild è stato visto è stato su un cavallo bobtail diretto a Flagstaff, in Arizona. Armato di una foto di Zillman, Siringo ha trovato entrambi gli uomini.

La foto non corrispondeva a Herendon ma era un desperado e un contrabbandiere ed è stato comunque arrestato.

Fairchild era facile da trovare; era a Flagstaff a lavorare come vice sotto lo sceriffo Ralph Henry Cameron. La foto non corrispondeva ed è stata cancellata.

È interessante notare che un cacciatore di uomini come Fairchild è stato rintracciato dall’agenzia investigativa Pinkerton. Era una buona partita per il famoso Charles Siringo perché Fairchild era noto per avere sempre il suo uomo. Fairchild ha lavorato con gli ufficiali della contea di Yavapai per rintracciare uno degli assassini più spietati di Prescott, Fleming Parker, un uomo la cui vita è finita alla forca di Prescott, colpevole dell’omicidio dell’assistente procuratore distrettuale di Prescott.

Fairchild impazzì poco dopo essere diventato lo sceriffo della contea di Coconino e morì all’età di 47 anni nel Territorial Insane Asylum di Phoenix nel 1899.

Siringo si ritirò da Pinkertons nel 1907. Si stabilì a Santa Fe e scrisse un libro che descriveva in dettaglio le sue esperienze come detective di Pinkerton, intitolato “Pinkerton’s Cowboy Detective”. Quando è stato completato, la pubblicazione del libro è stata bloccata dall’agenzia Pinkerton, che ha ritenuto che violasse un accordo di riservatezza firmato da Siringo quando è stato assunto.

Siringo cedette e cancellò il nome dell’azienda dal titolo del libro, scrivendo invece due libri separati, intitolati “A Cowboy Detective” e “Further Adventures of a Cowboy Detective”, entrambi pubblicati nel 1912 con nomi fittizi che sostituivano quelli reali. Puoi leggere “A Cowboy Detective” di Siringo online su books.google.com.

Uomini come Siringo e Fairchild hanno contribuito a romanticizzare il mito del Vecchio West e del cowboy americano, oltre che quello dell’investigatore privato. Sfortunatamente, sembrano essere in gran parte dimenticati ora. Erano una razza speciale. Non puoi inventare persone così; erano più grandi della vita e facevano cose fantastiche.

“Days Past” è un progetto collaborativo dello Sharlot Hall Museum e del Prescott Corral di Westerners International (www.prescottcorral.org).

.

Leave a Comment