BA.2 Sintomi, Modifiche all’avviso di viaggio di Chicago – NBC Chicago

Poiché i casi della sottovariante BA.2 aumentano nel Midwest e in altre parti dei paesi, cosa dovresti cercare se contrai il COVID?

Alcuni medici ritengono che i sintomi riflettano il ceppo di omicron originale, ma non è così per altri.

E mentre per alcuni iniziano le vacanze di primavera, i funzionari sanitari di Chicago vogliono che residenti e visitatori siano informati su diverse modifiche all’avviso di viaggio della città.

Ecco cosa devi sapere oggi sulla pandemia di coronavirus in tutto l’Illinois:

Chicago Travel Advisory: Precauzioni COVID consigliate nel 9% degli Stati Uniti sotto nuova guida

Venerdì il Dipartimento della sanità pubblica di Chicago ha sollecitato le precauzioni per il COVID-19 nelle aree del paese considerate a rischio medio o alto dai Centers for Disease Control and Prevention, in quanto ha svelato nuove raccomandazioni di viaggio per allinearsi con le linee guida federali.

CDPH ha rilasciato un comunicato stampa, spiegando di aver adattato l’avviso di viaggio di Chicago in modo che corrisponda alla guida a livello di contea del CDC, che dà più peso ai ricoveri e alla capacità dell’ospedale, piuttosto che ai numeri dei casi. Secondo i nuovi protocolli, le contee sono considerate a basso, medio o alto rischio di trasmissione di COVID.

A partire dalla fine di questa settimana, l’avviso di viaggio di Chicago avrà un aspetto diverso poiché i funzionari della città hanno annunciato l’intenzione di cambiare il modo in cui è strutturato l’avviso.

Nelle aree a medio rischio, le persone dovrebbero “considerare di indossare una maschera negli spazi pubblici interni”, secondo i funzionari sanitari. Mentre si trovano in comunità ritenute ad alto rischio, si consiglia alle persone di indossare una maschera in tali contesti.

Leggi di più qui.

Quali sono i sintomi della sottovariante Omicron BA.2? Ecco cosa dicono gli esperti finora

Mesi dopo che negli Stati Uniti si è verificata un’impennata nei casi della variante omicron, l’attenzione si è spostata su un ceppo diverso: BA.2, una sottovariante di omicron, denominata anche “stealth omicron”.

BA.2 ha catturato l’attenzione poiché ha generato un aumento delle infezioni in Europa all’inizio di questo mese e, nelle ultime settimane, il numero di casi è aumentato a New York City, dove BA.2 sembra essere sulla buona strada per assumere il ruolo di ceppo dominante.

Si prevede che la sottovariante BA.2 omicron rappresenterà la maggior parte dei casi di COVID di Chicago entro la fine del mese, ha affermato martedì il massimo medico della città.

Al 19 marzo, la sottovariante rappresentava quasi il 35% dei casi di COVID-19 negli Stati Uniti, con un aumento di circa il 12% rispetto alla settimana precedente, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

Negli ultimi giorni il numero dei casi è salito anche nel Midwest.

Secondo il CDC, la sottovariante BA.2 rappresentava poco più del 30% dei nuovi casi di COVID in un’area di sei stati, compreso l’Illinois, nel fine settimana del 19 marzo.

La storia completa può essere trovata qui.

La FDA dovrebbe autorizzare un secondo colpo di richiamo COVID la prossima settimana

La Food and Drug Administration potrebbe autorizzare un secondo richiamo del vaccino Covid-19 all’inizio della prossima settimana, secondo due persone a conoscenza del piano.

La mossa arriva tra i primi segnali che gli Stati Uniti potrebbero presto sperimentare un’altra ondata di Covid poiché la sottovariante omicron, nota come BA.2, si diffonde in tutta Europa e in altre parti del mondo. Altri paesi, tra cui Regno Unito, Cile, Israele e Svezia, consentono già un quarto vaccino per alcune popolazioni vulnerabili.

All’inizio di questo mese, Moderna ha chiesto alla FDA di autorizzare un quarto vaccino Covid per tutti gli adulti, a seguito della richiesta di Pfizer-BioNTech di un secondo richiamo per le persone di età pari o superiore a 65 anni. Entrambe le società hanno affermato che la protezione dal booster iniziale si è indebolita dopo alcuni mesi.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

.

Leave a Comment