Crociere in ripresa nel 2022 | Rogersville

La crociera sta facendo un forte ritorno dopo che la pandemia ha temporaneamente sospeso le crociere.

L’agenzia di viaggi dell’Auto Club Group riferisce che le prenotazioni di crociere nelle ultime quattro settimane sono due volte più forti di questo periodo dell’anno scorso e si aspetta che questo slancio positivo continui durante la stagione dei viaggi.

“Stiamo assistendo a una rinascita dei viaggiatori desiderosi di tornare in vacanza e questo include la crociera”, ha affermato Debbie Haas, Vice President of Travel di AAA – The Auto Club Group. “La crociera è più disponibile ora che mai durante la pandemia. Le destinazioni stanno allentando le restrizioni di viaggio e le compagnie di crociera sperano di raggiungere la piena capacità nella seconda metà dell’anno. Di conseguenza, la nostra agenzia di viaggi sta vedendo un ampio mix di prenotazioni che includono di tutto, dalle escursioni di breve fine settimana ai viaggi in tutto il mondo”.

CDC riduce l’avviso di viaggio in crociera

AAA ha notato un aumento della fiducia dei viaggiatori poiché i casi di COVID-19 tendono a diminuire. Un altro indicatore positivo è arrivato la scorsa settimana, quando i Centers for Disease Control hanno abbassato il suo avviso di viaggio in crociera a un livello 2. Questo è il livello più basso da quando il CDC ha iniziato a monitorare le statistiche sul coronavirus. Nell’avviso di viaggio declassato, il CDC incoraggia i viaggiatori a essere aggiornati sulle loro vaccinazioni COVID durante la crociera.

Secondo una nuova ricerca AAA:

58,3 milioni (23%) di americani stanno valutando una crociera nei prossimi due anni.

I millennial sono ancora più desiderosi, poiché oltre la metà (52%) si dice pronta a tornare in mare aperto.

Di quegli americani che affermano che probabilmente torneranno in crociera, il 41% cita una migliore comprensione dei rischi presentati dal COVID-19 come un’influenza sulla loro decisione.

Navigazione più sicura

AAA ha scoperto che gli americani considerano la crociera sicura quanto le vacanze in resort e più sicura dell’esplorazione delle grandi città. In effetti, il 43% degli americani che pianificano una crociera in futuro è soddisfatto della risposta complessiva del settore crocieristico alla pandemia.

Le compagnie di crociera hanno implementato numerosi protocolli di sicurezza a bordo, che vengono spesso rivisti e possono variare a seconda del fornitore:

Requisiti di vaccinazione e test per passeggeri ed equipaggio

Strutture mediche potenziate

Sistemi di ventilazione aggiornati

Dispenser per lavaggio e disinfettante per le mani in aree ad alto traffico

Uso di prodotti per la pulizia di livello medico

Briefing virtuali sulla sicurezza.

“Non solo i viaggiatori sono più desiderosi di andare in crociera, ma sono estremamente contenti dell’esperienza”, ha continuato Haas. “A differenza di altre industrie di servizi, le navi da crociera hanno personale al 100%. Quindi, il livello di servizio è molto buono. Di conseguenza, i livelli di soddisfazione delle crociere sono persino più alti rispetto a prima della pandemia”.

Destinazioni popolari

L’Alaska, i Caraibi e l’Europa sono tra le destinazioni crociere più popolari. Mentre alcune di queste crociere richiedono un volo internazionale per raggiungere il primo porto di scalo, gli americani potrebbero essere sorpresi di apprendere che ci sono opzioni crescenti per salpare dagli Stati Uniti verso destinazioni esotiche come Africa, Australia, Islanda e Tahiti.

“In una sola navigazione, puoi visitare nuovi angoli del mondo”, ha continuato Haas. “Una delle cose migliori della crociera è che offre così tante opzioni, dalla gamma di esperienze, alle dimensioni delle navi e all’atmosfera. I consulenti di viaggio aiutano ad abbinare i vacanzieri alla crociera che meglio si adatta ai loro interessi, poiché ogni compagnia di crociere ha carattere e programmi unici. Inoltre, il tipo di nave crea un’altra gamma di scelte, dalle grandi navi oceaniche con ottime opzioni di intrattenimento per vacanze multigenerazionali, alle crociere fluviali che offrono esperienze intime che portano i viaggiatori nelle profondità delle destinazioni.

Quando prenotare

La domanda per tutto ciò che riguarda i viaggi, inclusa la crociera, aumenta di giorno in giorno. Anche i prezzi globali del carburante sono molto più alti rispetto a un mese fa, il che può influenzare i prezzi di tariffe aeree, crociere e altro ancora.

“Se hai intenzione di viaggiare presto, ora è il momento di prenotare”, ha detto Haas. “Con la forte domanda e la volatilità dei prezzi del petrolio, prenotare in anticipo ti assicurerà di ottenere la vacanza che desideri al prezzo ottimale. Ciò è particolarmente vero per le compagnie di crociera. Apre le prenotazioni già due anni prima della partenza e talvolta offrono tariffe migliori per la prenotazione anticipata.

Lascia che gli esperti siano la tua guida

Che tu sia un principiante della crociera o un appassionato velista, un agente di viaggio esperto e di fiducia può aiutarti.

Agenti esperti aiutano a pianificare e organizzare un viaggio che si adatta agli interessi, alle esigenze e al budget specifici di un viaggiatore; e avere accesso a vantaggi e offerte aggiuntivi che potrebbero non essere disponibili direttamente per i consumatori.

Gli agenti di viaggio possono anche eliminare lo stress dall’organizzazione del viaggio, specialmente quando si viaggia in gruppo.

Può aiutare a prepararsi e affrontare le sfide relative ai cambiamenti dell’itinerario a causa di cose come ritardi meteorologici, disastri naturali, cancellazioni di voli, bagagli smarriti e molto altro che possono far deragliare rapidamente una vacanza.

“Il panorama dei viaggi sta cambiando rapidamente man mano che le restrizioni legate alla pandemia vengono revocate e sempre più persone cercano di uscire e vedere di nuovo il mondo”, ha continuato Haas. “Un agente di viaggio è una risorsa inestimabile che fungerà da tuo difensore che ti aiuterà a essere informato, preparato e protetto, così puoi rilassarti e goderti la tua vacanza.”

.

Leave a Comment