Non utilizzare i premi della tua carta di viaggio potrebbe non essere una cosa così negativa

Questo articolo viene ristampato su autorizzazione di Portafoglio Nerd.

Ho dovuto comprare una maglietta che non volevo entro mezzanotte. La mia carta di credito portava un credito di $ 50 a Saks Fifth Avenue ogni sei mesi, quindi ero lì, a guadare abiti firmati che non volevo e ordinando per prezzo, “dal più basso al più alto” per sfruttare il mio credito prima che scada .

Benvenuti nel nuovo e strano mondo dei vantaggi della carta di “viaggio”.

La pandemia ha cambiato il settore dei viaggi in molti modi. Le compagnie aeree ora offrono biglietti più flessibili. Le mascherine sono obbligatorie per un futuro indefinito. E le cosiddette carte di viaggio sono passate a offrire vantaggi per i corpi domestici, dai crediti per le consegne di cibo ai crediti Saks.

Ottenere più vantaggi sembra una buona cosa in superficie, ma crea un problema che ho riscontrato durante l’acquisto febbrile di cose che non volevo o di cui non avevo bisogno. In breve: il vantaggio della carta di viaggio paura di perdersi.

Come valutare i vantaggi della carta di viaggio non utilizzati

Fai i conti

La logica per ottenere un abbonamento (o qualsiasi carta che porti vantaggi) è semplice. Se il valore totale che ottieni dalla carta supera la quota annuale, allora vale la pena averlo. Ad esempio, se una carta offre $ 200 in crediti di viaggio all’anno e la tariffa annuale è di $ 100, vale probabilmente la pena ottenere quella carta se di solito spendi almeno $ 200 per viaggi all’anno.

Eppure c’è un pezzo di questo problema di matematica che non si riduce a puri dollari e centesimi. È ciò che intendiamo per “valore”.

Leggere: Indipendentemente dalla tua età, ecco come capire se le tue finanze sono sulla strada giusta

Non confondere i dollari con il valore

Warren Buffett ha dichiarato in una lettera del 2008 agli investitori: “Il prezzo è quello che paghi; il valore è ciò che ottieni.

Cioè, solo perché qualcosa costa un certo importo non significa che valga così tanto.

Prendi la maglietta che ho ordinato da Saks. L’ho pagato circa $50, che è il prezzo. Ma è questo il valore che ho ricevuto? È qui che le cose prendono una svolta verso il squishy e il soggettivo. Per me, la maglietta probabilmente ha un valore molto inferiore a $ 50 perché non sono una persona a cui importa molto dei vestiti eleganti. Una maglietta è praticamente una maglietta per quanto mi riguarda (e il mio bambino di 6 mesi vomita ogni giorno sui miei vestiti, il che riduce notevolmente il suo valore).

Cioè, ottieni valore da questo vantaggio solo se lo usi molto. Ma usarlo molto potrebbe non essere in linea con le altre tue priorità (come spendere meno per il cibo da asporto).

Vedi anche: Due anni di COVID-19: come la pandemia ha cambiato il modo in cui acquistiamo, lavoriamo, investiamo e riceviamo cure mediche

Concentrati sulla tua spesa attuale

Una delle mie carte di viaggio comporta un credito annuale di $ 300 per un abbonamento a una palestra Equinox e un credito mensile di $ 20 per alcuni particolari servizi di streaming digitale.

È fantastico se hai già un abbonamento Equinox o sei abbonato ai servizi di streaming idonei. Ma non così tanto se non lo sei. Gli abbonamenti Equinox costano circa $ 300 al mese, quindi una compensazione annuale di $ 300 è uno sconto relativamente modesto.

Ed ecco il nocciolo dell’enigma della FOMO sui vantaggi della carta: potrebbe sembrare che il mancato utilizzo del credito Equinox lasci denaro sul tavolo. Dopotutto, $ 300 suonano come un sacco di soldi. Ma è vero esattamente il contrario: iscriversi a tutti i servizi associati alla tua carta e cercare di trarne il massimo potrebbe non solo essere un mal di testa, ma anche finanziariamente poco saggio.

Come regola generale, dovresti ottenere (o conservare) la carta di viaggio che si allinea alla tua spesa corrente piuttosto che allineare la tua spesa ai vantaggi offerti da una carta.

Ciò non significa che non dovresti ordinare una maglietta “gratuita” con un vantaggio della carta. Ma significa che non dovresti diventare un cliente abituale di Saks solo perché la tua carta offre un credito annuale di $ 100.

Vedi anche: 10 “vantaggi” delle carte di credito che sono per lo più clamore

L’asporto

In passato, scegliere e utilizzare una carta di credito di viaggio era una proposta relativamente semplice. Non tanto nell’era del COVID. Per prima cosa, molte di queste carte offrono vantaggi che non hanno nulla a che fare con i viaggi.

Non farti travolgere dalla mania della massimizzazione dei benefici. Sì, è bene sfruttare il maggior numero possibile di vantaggi della tua carta, ma ciò non significa che dovresti piegare le tue priorità a qualsiasi vantaggio stravagante che una carta decide di includere.

Il che mi ricorda che è un nuovo anno, il che significa che è ora di ordinare una nuova maglietta da Saks per far vomitare il mio bambino.

Altro da NerdWallet

Sam Kemmis scrive per NerdWallet. E-mail: skemmis@nerdwallet.com. Twitter: @samsambutdif.

.

Leave a Comment